1

Svegliamoci perché il Signore è venuto a liberare il suo popolo

Svegliamoci perché il Signore è venuto a liberare il suo popolo

Durante la propria catechesi, in occasione della Udienza Generale di oggi, mercoledì 14 dicembre 2016, prendendo spunto dal capitolo 52 di Isaia, dove si invita Gerusalemme a svegliarsi perché il Signore “è venuto a liberare il suo popolo”, Papa Francesco ha sottolineato come questo invito sua ancora attuale: tutti i cristiani sono chiamati a svegliarsi, aprendo il cuore alla speranza, dinanzi a “un Dio che abbandona la sua grandezza per farsi vicino a ognuno di noi”. Continue reading “Svegliamoci perché il Signore è venuto a liberare il suo popolo”

Share Button
1

Un cristiano non gioioso, è un cristiano a cui manca qualcosa

Un cristiano non gioioso, è un cristiano a cui manca qualcosa

Un cristiano che non è gioioso è un cristiano a cui manca qualcosa: con queste parole Papa Francesco, durante l’Angelus di oggi, ha invitato i fedeli presenti in Piazza San Pietro a fare proprio l’invito di san Paolo: «Rallegratevi sempre nel Signore: ve lo ripeto, rallegratevi, il Signore è vicino» (Fil 4,4-5). Continue reading “Un cristiano non gioioso, è un cristiano a cui manca qualcosa”

Share Button
1

Prepariamo la via del Signore e raddrizziamo i suoi sentieri

Prepariamo la via del Signore e raddrizziamo i suoi sentieri

Papa Francesco, durante la propsia riflessione all’ora dell’Angelus di oggi, invita i fedeli presenti in Piazza San Pietro a “lasciare le strade, comode ma fuorvianti, degli idoli di questo mondo“, per abbracciare la fede piena in Cristo che “non toglie la nostra libertà, ma ci dona la vera felicità“. Continue reading “Prepariamo la via del Signore e raddrizziamo i suoi sentieri”

Share Button
1

Lasciamoci visitare da Gesù che viene a cambiare la nostra vita

Lasciamoci visitare da Gesù che viene a cambiare la nostra vita

Il periodo di Avvento, che inizia oggi, ci invita ad “allargare l’orizzonte del nostro cuore, a farci sorprendere dalla vita che si presenta ogni giorno con le sue novità“, ha detto Papa Francesco rivolgendosi ai fedeli presenti in Piazza San Pietro, all’ora dell’Angelus. Continue reading “Lasciamoci visitare da Gesù che viene a cambiare la nostra vita”

Share Button
1

Dio ci salva nei momenti più brutti, perché è nostro Padre

Dio ci salva nei momenti più brutti, perché è nostro Padre

Nei momenti più bui, nei momenti più difficili, quando sembra che tutti ci abbiano abbandonato, quello che dobbiamo fare è affidarci a Dio: scopriremo così che Dio era lì, al nostro fianco, pronto ad accoglierci e sostenerci. Prendendo spunto dal Vangelo del giorno (Mt 1, 18-24) Papa Francesco ha sottolineato come Giuseppe, ma ancor prima di egli i patriarchi, sempre si siano affidati a Dio nei momenti difficili, facendosi guidare da Dio stesso. Continue reading “Dio ci salva nei momenti più brutti, perché è nostro Padre”

Share Button
1 1

Siate testimoni della misericordia e della tenerezza del Signore

Siate testimoni della misericordia e della tenerezza del Signore

Nella riflessione prima della preghiera dell’Angelus, Papa Francesco, commentando le Letture di oggi, seconda domenica di Avvento, ha invitato tutti i presenti ad essere “testimoni della misericordia e della tenerezza del Signore“. Continue reading “Siate testimoni della misericordia e della tenerezza del Signore”

Share Button
1

Maranatha, ripetiamo questa preghiera mentre accompagniamo la Madonna

Maranatha, ripetiamo questa preghiera mentre accompagniamo la Madonna

Dobbiamo prendere esempio da Maria e fare posto a Gesù che viene: nella festa di Natale spesso rumorosa infatti la cosa più difficile è ormai riuscire a creare quello spazio di silenzio che è necessario per accogliere il Signore che viene per salvare l’uomo. Continue reading “Maranatha, ripetiamo questa preghiera mentre accompagniamo la Madonna”

Share Button