1

Cosa faccio perché non sia versato più sangue nel mondo?

Cosa faccio perché non sia versato più sangue nel mondo?

Papa Francesco, nell’omelia di oggi, durante la celebrazione della Santa Messa in Casa Santa Marta ha sottolineato come sia compito di ogni persona “custodire la pace“, poiché tutti “siamo coinvolti in questo“. In tal senso, al termine della propria riflessione, ha invitato i fedeli presenti a domandarsi: “Cosa faccio perché non sia versato più sangue nel mondo?“. Continue reading “Cosa faccio perché non sia versato più sangue nel mondo?”

Share Button
1

La follia omicida del terrorismo non trovi più spazio

La follia omicida del terrorismo non trovi più spazio

Un nuovo “terribile atto di violenza nel quale – oltre a un numero considerevole di feriti – molte persone hanno trovato la morte“, ha lasciato ieri sera nuovamente il mondo senza parole: di fronte a tanta violenza Papa Francesco ha espresso la sua vicinanza alle famiglie delle vittime e al popolo tedesco. Continue reading “La follia omicida del terrorismo non trovi più spazio”

Share Button
1

Il grido del povero ci apre alla misericordia e salva dall’egoismo

Il grido del povero ci apre alla misericordia e salva dall’egoismo

Se noi oggi chiudiamo l’orecchio al grido di questa gente che soffre sotto le bombe, che soffre lo sfruttamento dei trafficanti di armi, può darsi che quando toccherà a noi non otterremo risposte“: così Papa Francesco nell’omelia del mattino, prima di recarsi ad Assisi: il Santo Padre, commentando le Letture del Giorno, ha sottolineato come ogni cristiano non può rimanere indifferente ogni qualvolta riceve notizie di questa terza guerra mondiale “a pezzi”. Continue reading “Il grido del povero ci apre alla misericordia e salva dall’egoismo”

Share Button
1

Non abbiamo paura di dire questa verità: il mondo è in guerra

Non abbiamo paura di dire questa verità: il mondo è in guerra

La guerra, la vogliono gli altri“, non le religioni, che vogliono la pace: con queste parole Papa Francesco, al termine di una breve intervista a bordo dell’aereo papale, ha chiarito in modo semplice ed efficace come le continue manifestazioni di violenza, che il Pontefice ha definito essere parte di una “guerra a pezzi” non siano volute da nessuna religione, ma si debbano attribuire esclusivamente al desiderio di dominio dell’uomo. Continue reading “Non abbiamo paura di dire questa verità: il mondo è in guerra”

Share Button
1

Bisogna isolare chi si serve della religione per progetti di guerra

Bisogna isolare chi si serve della religione per progetti di guerra

Il secondo momento pubblico del primo giorno di viaggio in Armenia di Papa Francesco è stata la visita di cortesia al Presidente della Repubblica di Armenia e l’incontro con le autorità civili: il Santo Padre, nel proprio intervento, ha usato parole chiare e decise, parlando anche della tragedia del genocidio armeno e auspicando che mai più si ricada negli orrori dettati da “odio, pregiudizio e sfrenato desiderio di dominio”. Continue reading “Bisogna isolare chi si serve della religione per progetti di guerra”

Share Button
1

Papa Francesco nell’omelia di oggi: anche oggi Gesù piange

Papa Francesco nell'omelia di oggi: anche oggi Gesù piange

Papa Francesco ha preso spunto dalla Lettura del Vangelo di oggi (Lc 19, 41-44) per una intensa riflessione sulla pace e sulla guerra: ispirato dal pianto di Gesù su Gerusalemme, il Vescovo di Roma ha ricordato come “anche oggi Gesù piange” ogni volta che preferiamo “la strada delle guerre, la strada dell’odio, la strada delle inimicizie“. Continue reading “Papa Francesco nell’omelia di oggi: anche oggi Gesù piange”

Share Button
1

Papa Francesco: la pace è un prodotto artigianale

Papa Francesco: la pace è un prodotto artigianale

La pace è stata al centro della riflessione di Papa Francesco durante l’incontro con i settemila ragazzi e ragazze che aderiscono alla fondazione “Fabbrica della Pace“: “la pace è un prodotto artigianale“, ha detto il Santo Padre, che si costruisce giorno dopo giorno volendo bene agli altri. Continue reading “Papa Francesco: la pace è un prodotto artigianale”

Share Button
1

Maria ci incoraggia nel difficile sforzo verso la pace e il perdono

Maria ci incoraggia nel difficile sforzo verso la pace e il perdono

La storia che ha vissuto la “venerabile statua di Maria” presso il Santuario di Nostra Signora del Rosario, a Madhu, Sri Lanka, è stata usata da Papa Francesco come icona per descrivere la storia del popolo srilankese: neppure la statua della Vergine, infatti, è rimasta indenne alla guerra civile che ha vissuto il popolo dello Sri Lanka venendo rubata e poi riconsegnata al termine dei conflitti. Continue reading “Maria ci incoraggia nel difficile sforzo verso la pace e il perdono”

Share Button