1

Diventiamo protagonisti della rivoluzione della tenerezza

Diventiamo protagonisti della rivoluzione della tenerezza

L’ecumenismo della carità è il cammino che permetterà a tutti i cristiani di giungere alla tanto desiderata unità. Non ha dubbi Papa Francesco che, durante la celebrazione comune della Riforma del 1517, presso la Cattedrale luterana di Lund, in Svezia, ha sottolineato come Gesù “è colui che ci sostiene e ci incoraggia a cercare i modi per rendere l’unità una realtà sempre più evidente“. Continue reading “Diventiamo protagonisti della rivoluzione della tenerezza”

Share Button
1

Ogni volta che andiamo a confessarci, c’è gioia e festa nel cielo

Ogni volta che andiamo a confessarci, c’è gioia e festa nel cielo

Non c’è peccato in cui siamo caduti da cui, con la grazia di Dio, non possiamo risorgere“: è questo il grande messaggio di speranza che Gesù ci comunica nel brano evangelico di oggi, che è il capitolo 15 del Vangelo di Luca, considerato il capitolo della misericordia. Continue reading “Ogni volta che andiamo a confessarci, c’è gioia e festa nel cielo”

Share Button
1

La nostra fede è concreta, è misericordia; non è una idea

La nostra fede è concreta, è misericordia; non è una idea

La Veglia di preghiera per la Divina Misericordia è stata la prima liturgia pubblica che ha dato inizio al Giubileo degli aderenti alla spiritualità della Divina Misericordia e che introduce alla Santa Messa di domani, che verrà celebrata nel giorno della Divina Misericordia, voluto da San Giovanni Paolo II: al centro delle preghiere della veglia di oggi i tanti cristiani che sono perseguitati, i bambini violati, i profughi ma anche la conversione dei cristiani prigionieri della mentalità mondana, la conversione dei seminatori di odio e dei violenti. Continue reading “La nostra fede è concreta, è misericordia; non è una idea”

Share Button
1

Dio è Amore: scopriamo l’abbraccio dell’amore di Dio

Dio è Amore: scopriamo l'abbraccio dell'amore di Dio

Cosa significa la parola “amore”? Questa domanda è stata al centro dell’omelia di Papa Francesco durante la Santa Messa di oggi nella Cappella Santa Marta: il Santo Padre, predendo spunto dalla Prima Lettura del Giorno (1 Gv 4, 7-10), ha centrato la propria riflessione sull’amore di Dio per noi e sul nostro modo umano e limitato di intendere l’amore. Continue reading “Dio è Amore: scopriamo l’abbraccio dell’amore di Dio”

Share Button
1

Rendiamo presente il Regno di Dio con gesti di tenerezza, comprensione e misericordia

Rendiamo presente il Regno di Dio con gesti di tenerezza, comprensione e misericordia

Il Vangelo del giorno è stato al centro della riflessione di Papa Francesco prima della recita della preghiera mariana dell’Angelus di oggi, domenica 22 novembre 2015. Nel giorno in cui la Chiesa celebra la solennità di Cristo Re, Gesù ci invita a cambiare la logica mondana per quella del Vangelo: “Gesù mentre si presenta a Pilato come re di un regno che «non è di questo mondo» (Gv 18,36). – ha sottolineato il Vescovo di Roma – Questo non significa che Cristo sia re di un altro mondo, ma che è re in un altro modo“. Continue reading “Rendiamo presente il Regno di Dio con gesti di tenerezza, comprensione e misericordia”

Share Button
1

Impariamo ad imitare i gesti d’amore e di misericordia

Impariamo ad imitare i gesti d’amore e di misericordia

Noi tutti, con il Battesimo, siamo diventati Figli di Dio e ne portiamo il suo cognome, ha ricordato Papa Francesco durante la propria riflessione antecedente la preghiera mariana dell’Angelus: siamo veramente consapevoli di questo grande dono che è l’essere figli di Dio? Continue reading “Impariamo ad imitare i gesti d’amore e di misericordia”

Share Button
1

Gesù sa guardare oltre le apparenze, al di là del peccato

Gesù sa guardare oltre le apparenze, al di là del peccato

Nel secondo giorno del proprio Viaggio Apostolico a Cuba, Papa Francesco si è recato nella città di Holguin, dove ha celebrato la Santa Messa: il Pontefice, riferendosi al brano del Vangelo di Matteo in cui l’apostolo parla della sua conversione, (Mt 9, 9-13), ha parlato ai fedeli presenti di quello sguardo del Signore che è in grado di aprire il cuore, dare speranza e dare una nuova vita, poiché Gesù “sa guardare oltre le apparenze, al di là del peccato“. Continue reading “Gesù sa guardare oltre le apparenze, al di là del peccato”

Share Button
1

Non abbiate paura della misericordia

Non abbiate paura della misericordia

Povertà e misericordia sono due qualità imprescindibili del cristiano, due qualità che indicano la presenza di Gesù: Papa Francesco, parlando con i sacerdoti, religiosi, religiose e seminaristi nella Cattedrale a La Habana, durante la celebrazione dei Vespri nel primo giorno di Viaggio Apostolico a Cuba, improvvisando un discorso a braccio, ha invitato i religiosi cubani ad essere poveri e misericordiosi e a dedicare la propria vita i più piccoli, agli scarti dell’umanità. Continue reading “Non abbiate paura della misericordia”

Share Button