1

Umiltà, vicinanza e coerenza fanno autorevole la testimonianza

Umiltà, vicinanza e coerenza fanno autorevole la testimonianza

Papa Francesco, durante la omelia di oggi, ha sottolineato tre atteggiamenti dell’insegnamento di Gesù che lo distinguevano dai sacerdoti dell’epoca e che gli conferiscono quell’autorità che tanto stupiva la gente, come racconta il Vangelo di oggi. Essi sono l’umiltà, la vicinanza e la coerenza. Continue reading “Umiltà, vicinanza e coerenza fanno autorevole la testimonianza”

Share Button
1

Il papa a terremotati: per ricostruire ci vogliono il cuore e le mani

Il papa a terremotati per ricostruire ci vogliono il cuore e le mani

Papa Francesco, incontrando i rappresentanti delle popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto, ha condiviso una breve riflessione usando le parole che gli stessi superstiti del terremoto hanno voluto condividere con il Pontefice per raccontare la loro esperienza. Continue reading “Il papa a terremotati: per ricostruire ci vogliono il cuore e le mani”

Share Button
1

Udienza Speciale del Papa ai terremotati del Centro Italia

Udienza Speciale del Papa ai terremotati del Centro Italia

“Consolazione e speranza”: sarà questo il climax attorno al quale si svilupperà la udienza speciale che Papa Francesco ha voluto riservare ai terremotati del Centro Italia e che si terrà il prossimo 5 gennaio 2017, presso la Aula Paolo VI in Vaticano, alle ore 12.00 Continue reading “Udienza Speciale del Papa ai terremotati del Centro Italia”

Share Button
1

Dio ci ama e si avvicina a noi ogni giorno

Dio ci ama e si avvicina a noi ogni giorno

La vicinanza di Dio è il tema che la Chiesa introduce per mezzo della liturgia della quarta domenica d’Avvento e sul quale ci invita a riflettere nel corso di tutta questa settimana. Continue reading “Dio ci ama e si avvicina a noi ogni giorno”

Share Button
1

Papa Francesco: preghiera per le vittime del terremoto in Italia

Papa Francesco: preghiera per le vittime del terremoto in Italia

Papa Francesco continua a rimanere vicino alle vittime del terremoto sia con la preghiera che con le opere: è notizia di oggi, infatti, che il Vescovo di Roma ha inviato alcuni gendarmi vaticani ad aiutare i soccorritori, gendarmi che si sono così uniti ai membri dei vigili del fuoco vaticani già presenti sul posto fin dal mattino successivo la tragedia. Continue reading “Papa Francesco: preghiera per le vittime del terremoto in Italia”

Share Button
1

Francesco ad Amatrice: lasciamoci commuovere con Gesù

Francesco ad Amatrice : lasciamoci commuovere con Gesù

Lasciamoci commuovere con Gesù, è questo il messaggio che Papa Francesco ha dato ai tanti fedeli che si erano riuniti oggi in Piazza San Pietro per la consueta Udienza Generale del Mercoledì: il Santo Padre, portando all’attenzione di tutti la notizia del terremoto che nella notte ha raso al suolo il paese di Amatrice e causato danni e morti in una vasta area dell’Italia, ha invitato i cristiani a pregare per le vittime e i loro familiari, sospendendo la propria catechesi. Continue reading “Francesco ad Amatrice: lasciamoci commuovere con Gesù”

Share Button
1

I piccoli parlano la stessa lingua di Dio: l’amore umile che rende liberi

I piccoli parlano la stessa lingua di Dio: l’amore umile che rende liberi

La Santa Messa presso il Santuario mariano di Jasna Góra a Częstochowa, che Papa Francesco ha celebrato nel corso della mattinata di oggi, è stata il vero cuore della Visita Apostolica in Polonia: il viaggio del Papa, infatti, come abbiamo già avuto modo di commentare è diviso in due parti, la Visita Apostolica alla Nazione Polacca e la Celebrazione della Giornata Mondiale della Gioventù, alla quale Bergoglio ha iniziato a partecipare dalla sera di oggi, partecipando alla cerimonia di accoglienza dei giovani nel Parco Jordan a Błonia in Kraków. Continue reading “I piccoli parlano la stessa lingua di Dio: l’amore umile che rende liberi”

Share Button
1

La presenza di Gesù risorto trasforma ogni cosa

La presenza di Gesù risorto trasforma ogni cosa

Papa Francesco nella propria riflessione prima della preghiera mariana del Regina Coeli, che in periodo pasquale sostituisce l’Angelus, ha sottolineato, commentando il Vangelo di oggi, come “la presenza di Gesù risorto trasforma ogni cosa“. È proprio questo il messaggio che possiamo trarre dalle Letture del giorno che narrano “la terza apparizione di Gesù risorto ai discepoli, sulla riva del lago di Galilea, con la descrizione della pesca miracolosa (cfr Gv 21,1-19)“. Continue reading “La presenza di Gesù risorto trasforma ogni cosa”

Share Button