La nostra fede è concreta, è misericordia; non è una idea

La nostra fede è concreta, è misericordia; non è una idea

La Veglia di preghiera per la Divina Misericordia è stata la prima liturgia pubblica che ha dato inizio al Giubileo degli aderenti alla spiritualità della Divina Misericordia e che introduce alla Santa Messa di domani, che verrà celebrata nel giorno della Divina Misericordia, voluto da San Giovanni Paolo II: al centro delle preghiere della veglia di oggi i tanti cristiani che sono perseguitati, i bambini violati, i profughi ma anche la conversione dei cristiani prigionieri della mentalità mondana, la conversione dei seminatori di odio e dei violenti. Continue reading “La nostra fede è concreta, è misericordia; non è una idea”

Share Button

Dio va fra le pentole, in cucina: Dio è vicinanza, prossimità

Dio va fra le pentole, in cucina: Dio è vicinanza, prossimità

Padre Ronchi, durante l’ultima delle riflessioni in occasione degli Esercizi Spirituali in preparazione della Pasqua 2016 ha sottolineato come Dio non sia un qualcosa di razionale o una idea ma è una persona concreta che ci è vicino in ogni momento: solamente quando si riesce a fare esperienza del Dio domestico, allora avremmo davvero conosciuto il “Dio della vita“. Continue reading “Dio va fra le pentole, in cucina: Dio è vicinanza, prossimità”

Share Button

La vicinanza cristiana è farsi carico delle piaghe altrui

La vicinanza cristiana è farsi carico delle piaghe altrui

Papa Francesco, durante la propria riflessione mattutina, nella Santa Messa in Casa Santa Marta ha indicato la vicinanza di Gesù, che, nel Vangelo di oggi, si avvicina ad un lebbroso per guarirlo come un modello di vita per ogni cristiano: Gesù guarisce avvicinandosi alle persone e non emarginandole, ma riconducendole nel cuore della società. Continue reading “La vicinanza cristiana è farsi carico delle piaghe altrui”

Share Button

Questa sera viene Gesù, viene come un bambino

Questa sera viene Gesu, viene come un bambino

Commovente e toccante la telefonata di Papa Francesco al campo profughi di Ankawa, in Iraq, che ha avuto luogo questo pomeriggio: grazie ad un collegamento via satellite estemporaneo e alla traduzione in arabo eseguita da un sacerdote locale, il Pontefice ha potuto fare i propri auguri di Natale ai cristiani ospitati presso il campo profughi. Continue reading “Questa sera viene Gesù, viene come un bambino”

Share Button

La musica del linguaggio del Signore è amore, vicinanza e tenerezza

La musica del linguaggio del Signore è amore, vicinanza e tenerezza

Papa Francesco rivela che il Signore ha un suo modo tutto particolare di parlarci, si tratta della “musica del linguaggio del Signore“: è una musica che possiamo ascoltare nel silenzio, fatta con parole di amore, con parole di vicinanza e con parole di tenezza. Continue reading “La musica del linguaggio del Signore è amore, vicinanza e tenerezza”

Share Button

Lasciamoci amare da Dio

Papa Francesco PasquaNel Vangelo del giorno l’evangelista Luca ci racconta la parabola della pecora smarrita: il pastore lascia il gregge per andare alla ricerca della pecora che si era smarrita nel deserto. Una volta trovata, colmo di gioia la carica in spalla e la porta a casa. Continue reading “Lasciamoci amare da Dio”

Share Button