Come Contattare Papa Francesco

scrivere papa francescoSempre più persone esprimo l’esigenza di contattare Papa Francesco per affidargli le proprie preoccupazioni e chiedergli di pregare per loro: chi affida al Pontefice il racconto della propria vita, chi chiede un consiglio al Papa, chi desidera raccontargli i propri drammi personali, chi invece vede nella saggezza del Vescovo di Roma un’ancora di salvataggio che gli permette di non perdersi del tutto, chi invia una poesia o un sciarpa o un qualsiasi oggetto con affetto, come lo si consegnerebbe al vicino di casa.

Ormai moltissime persone scrivono ogni giorno a Papa Francesco a quell’indirizzo così semplice da ricordare, così familiare che sembra essere quello di un amico che è lì da sempre che aspetta, pronto a dare conforto.

Non tutti sanno però che l’Ufficio Corrispondenza di Papa Francesco, che riceve tutta questa moltitudine di lettere è composto da appena quattro persone: a capo vi e mons. Giuliano Gallorini aiutato da due signore laiche e suor Anna che devono gestire e rispondere a corrispondenza che giunge in tutte le lingue del mondo.

Si tratta di un lavoro molto complesso per un così piccolo gruppo ma che viene svolto in maniera minuziosa ogni giorno: sarebbe infatti impossibile per Papa Francesco leggere e rispondere personalmente a migliaia e migliaia di lettere.

La prima attività, spiega proprio mons. Gallorini è smistare le lettere in base alla lingua, poi le buste vengono aperte e ne viene letto il contenuto. Viene risposta ad ogni lettera ricevuta mentre i casi più complessi, i casi di coscienza vengono direttamente affidati ai segretari del Pontefice affinché sia Papa Francesco stesso a rispondere, o meglio a dare delle indicazioni su come rispondere.

Non tutte le lettere inviate al Pontefice, dunque, vengono lette personalmente da Papa Francesco ma il suo Ufficio Corrispondenza si fa carico di condividere la sofferenza di ogni persona che scrive a Bergoglio e di rispondere con lo stile e con le parole del Pontefice, sottoponendo a questi i casi più gravi.

Come scrivere a Papa Francesco

Per tutti coloro che volessero scrivere al Pontefice, l’indirizzo postale di Papa Francesco:

Sua Santità Francesco, Casa Santa Marta, 00120 Città del Vaticano

Papa Francesco non possiede un indirizzo email pubblico, pertanto se si desidera scrivergli é necessario farlo via posta tradizionale all’indirizzo sopra riportato.

Come partecipare a una udienza pubblica di Papa Francesco

Per incontrare il Papa partecipando a una udienza pubblica del Pontefice sono necessari dei biglietti che sono gratuiti e che vengono rilasciati dalla Prefettura della Casa Pontificia.

Per richiedere i biglietti possiamo

  • 1) inviare un fax al numero +39 06 698 858 63, indicando l’udienza alla quale si intende partecipare e il numero dei partecipanti utilizzando questo modulo;
  • 2) richiedere i biglietti via posta ordinaria – utilizzando sempre lo stesso modulo sopra riportato e indicando i dati sopra evidenziati – scrivendo alla Prefettura della Casa Pontificia, 00120 Città del Vaticano.

Per ulteriori informazioni, potete contattare la Prefettura della Casa Pontificia telefonando ai numeri +39  06 698 848 76, +39 06 698 831 14, +39 06 698 832 73 dalle ore 9 alle ore 13.

I biglietti, infine, saranno consegnati ai richiedenti nell’apposito Ufficio che troveremo dentro al Portone di Bronzo ubicato nel colonnato di destra in Piazza San Pietro.

Come ricevere la benedizione di Papa Francesco

Per ricevere la benedizione speciale di Papa Francesco si deve utilizzare questo modulo che può essere inviato alla Elemosineria Apostolica:

  • 1) consegnandolo di persona entrando dall’Ingresso Sant’Anna, ubicato sulla destra del Colonnato della Piazza San Pietro e con apertura dal lunedì al dabato dalle ore 9 alle 12;
  • 2) a mezzo fax al numero +39 06 698 831 32
  • 3) a mezzo posta ordinaria, indirizzando la richiesta a

Elemosineria Apostolica, Ufficio pergamene – 00120 Città del Vaticano

La benedizione può essere richiesta per i seguenti sacramenti ed occasioni speciali: Battesimo, Prima Comunione, Cresima; Matrimonio; Consacrazione Secolare; Professione Religiosa; Ordinazione Diacono permanente; Ordinazione Presbiterale; Benedizione di Matrimonio o di Professione Religiosa; Benedizione di Compleanno; Benedizione di Persona singola cattolica o famiglia. Alcune benedizioni necessitano del nulla osta del parroco, pertanto é consigliabile richiedere informazioni in merito al vostro parroco prima di inviare la richiesta al Papa. Va detto infine che la benedizione é gratuita ma vi é un costo da sostenere per la pergamena. La benedizione é disponibile in 6 lingue differenti.

chiavi di ricerca:

  • scrivere al papa
  • come scrivere al papa
  • scrivere a papa francesco
  • indirizzo papa francesco
  • come scrivere a papa francesco
  • francesco e papa email
  • indirizzo di papa francesco
  • come contattare il papa
  • indirizzo email papa francesco
  • scrivere una lettera al papa

3.834 Commenti

francesco zizzo on aprile 18, 2015 at 8:46 pm.

dimenticavo il telefrono di casa di mia madre 0881/637852

Rispondi

sajid Hussain on aprile 18, 2015 at 8:46 pm.

dear papafrancesco. I need help from wolrd wide government,s . my son is sick.
please arrange medical treatment hospital in england or canada.
I am from pakistan and hopeless
please give your kind suggestion for Good Way ….
I am from pakistan
regards sajid Hussain
please contact with me

CASE HISTORY CANCER crohn’s disease AND TB
diseases and condition cancer. living with cancer blog peritheral neuropathy .
manging side affoct chemotherapy R/C-OF IBD
(MDR) IBD,TB+DRUG INDUCED NEUROPATHY
2 new reprot,s : (MILD COMMUNICATING HYDROCEPHALUS ) ( MILD NAROWING AT SPINALCANAL AT LOWER LUMBER LEVEL)
please give your kind suggestion for Good Way ….
0092 333 6646 929
SAJID.RAMIN@GMAIL.COM
donate
HABIB BANK LIMITED PAKISTAN
BANK ACCOUNT NUMBR 05667900230503
IBAN PK 65 HABB 0005 6679 0023 0503
BANK BRANCH CHAWINDA THASIL PASSROOR
NAME WAHIB ALI S/O SAJID HUSSAIN

Rispondi

francesco zizzo on aprile 18, 2015 at 8:46 pm.

mi piacerebbe proprio tanto che il Santo Padre la sera del 23 aprile p.v. telefonasse alla mia mamma, vedova da un anno e mamma di 6 figli con 4 nuore – un genero ed una moltitudine di nipoti e pro-nipoti, terziaria francescana e figlia spirituale da sempre di Padre Pio, per il suo 92imo compleanno.
La sera segue il rosario e la messa in tv di telepadrepio e prega sempre il Papa

Rispondi

loredana viola on aprile 18, 2015 at 8:32 pm.

Invio un artico sul dramma dell’immigrazione con il massimo rispetto per Sua Santità Padre Francesco e la Sua opera risanatrice, nonostante il mio agnosticismo in perenne ricerca di fede.
Affettuosi Saluti
Loredana Viola

Rispondi

Laura Rita Santoro on aprile 18, 2015 at 6:05 pm.

Mi piacerebbe che il papa parlasse degli infermieri precari. Purtroppo i Politici hanno blindato la parola precario. Precari sono solo quelli che la politica ha definito tali. Precari sono tutti colori i quali non hanno una condizione di lavoro stabile, che traballano ad ogni cambiamento e/o evento. Un esempio sono gli infermieri “esternalizzati” nelle strutture ospedaliere pubbliche. Le strutture pubbliche pagano per avere assistenza sanitaria, infermieristica. Le persone pagate vengono considerate come “ore” lavoro piuttosto che esseri umani. La struttura pubblica, per loro, paga “almento” 25 euro l’ora. I colleghi Infermieri si vedono retribuire, nella migliore delle ipotesi, euro 7,40. Ci sono delle realtà anche peggiori. Purtroppo costoro sono sottopagati, non hanno diritto di reclamo, ma se c’è un ordine di riduzione di spesa, loro si vedono ridurre le ore di lavoro e quindi lo stipendio. Io le ho tentate tutte. Vorrei che Papa Francesco aiutasse i colleghi ad essere identificati come precari, potrebbe essere un piccolo passo avanti. Grazie mille
Cell.: 3475871031

Rispondi

margutta leonardo on aprile 18, 2015 at 2:06 pm.

santita’ vivo momenti difficili con mia moglie, per il fatto che come laico
credente e quindi difensore della famiglia ,mi trovo in grandissima difficolta
nel vedere quale scempio sia stata fatta della famiglia in questa epoca.
O co mmesso degli errori in ambito spirituale in quanto portatore di verita
per volonta del signore e del suo santo spirito non date le vostre perle ecc. ecc. il mio non aggiornamento alla vita che viviamo ,state attenti a coloro che portano via le nostre anime,a fatto si che vivessi l,inferno sulla terra, le chiedo cortesemente se possibile un incontro con un suo incaricato per avere dei suggerimenti ed esporre quello che o da dire,
sono passato questa mattina o chiesto di parlare con qualcuno mi e stato suggerito di parlare nel pomeriggio con qualcuno in basilica
chiedo cortesemente se possibile una vostra risposta.

Rispondi

giuseppe cav neri on aprile 17, 2015 at 11:25 pm.

Auguri di festa di compleanno a papa francesco che il signore lo tenga in
salute, per tanti anni stiamo pregando ogni giorno per il nostro santo padre, ti vogliamo bene……….

Rispondi

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata. Campi obbligatori *

È possibile utilizzare i seguenti codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Aggiungi una immagine