Come Contattare Papa Francesco

scrivere papa francescoSempre più persone esprimo l’esigenza di contattare Papa Francesco per affidargli le proprie preoccupazioni e chiedergli di pregare per loro: chi affida al Pontefice il racconto della propria vita, chi chiede un consiglio al Papa, chi desidera raccontargli i propri drammi personali, chi invece vede nella saggezza del Vescovo di Roma un’ancora di salvataggio che gli permette di non perdersi del tutto, chi invia una poesia o un sciarpa o un qualsiasi oggetto con affetto, come lo si consegnerebbe al vicino di casa.

Ormai moltissime persone scrivono ogni giorno a Papa Francesco a quell’indirizzo così semplice da ricordare, così familiare che sembra essere quello di un amico che è lì da sempre che aspetta, pronto a dare conforto.

Non tutti sanno però che l’Ufficio Corrispondenza di Papa Francesco, che riceve tutta questa moltitudine di lettere è composto da appena quattro persone: a capo vi è mons. Giuliano Gallorini aiutato da due signore laiche e suor Anna che devono gestire e rispondere a corrispondenza che giunge in tutte le lingue del mondo.

Si tratta di un lavoro molto complesso per un così piccolo gruppo ma che viene svolto in maniera minuziosa ogni giorno: sarebbe infatti impossibile per Papa Francesco leggere e rispondere personalmente a migliaia e migliaia di lettere.

La prima attività, spiega proprio mons. Gallorini è smistare le lettere in base alla lingua, poi le buste vengono aperte e ne viene letto il contenuto. Viene risposta ad ogni lettera ricevuta mentre i casi più complessi, i casi di coscienza vengono direttamente affidati ai segretari del Pontefice affinché sia Papa Francesco stesso a rispondere, o meglio a dare delle indicazioni su come rispondere.

Non tutte le lettere inviate al Pontefice, dunque, vengono lette personalmente da Papa Francesco ma il suo Ufficio Corrispondenza si fa carico di condividere la sofferenza di ogni persona che scrive a Bergoglio e di rispondere con lo stile e con le parole del Pontefice, sottoponendo a questi i casi più gravi.

Come scrivere a Papa Francesco

Per tutti coloro che volessero scrivere al Pontefice, l’indirizzo postale di Papa Francesco:

Sua Santità Francesco, Casa Santa Marta, 00120 Città del Vaticano

Papa Francesco non possiede un indirizzo email pubblico, pertanto se si desidera scrivergli é necessario farlo via posta tradizionale all’indirizzo sopra riportato.

Come partecipare a una udienza pubblica di Papa Francesco

Per incontrare il Papa partecipando a una udienza pubblica del Pontefice sono necessari dei biglietti che sono gratuiti e che vengono rilasciati dalla Prefettura della Casa Pontificia.

Per richiedere i biglietti possiamo

  • 1) inviare un fax al numero +39 06 698 858 63, indicando l’udienza alla quale si intende partecipare e il numero dei partecipanti utilizzando questo sito;
  • 2) richiedere i biglietti via posta ordinaria – utilizzando sempre lo stesso modulo sopra riportato e indicando i dati sopra evidenziati – scrivendo alla Prefettura della Casa Pontificia, 00120 Città del Vaticano.

Per ulteriori informazioni, potete contattare la Prefettura della Casa Pontificia telefonando ai numeri +39  06 698 848 76, +39 06 698 831 14, +39 06 698 832 73 dalle ore 9 alle ore 13.

I biglietti, infine, saranno consegnati ai richiedenti nell’apposito Ufficio che troveremo dentro al Portone di Bronzo ubicato nel colonnato di destra in Piazza San Pietro.

Come ricevere la benedizione di Papa Francesco

Per ricevere la benedizione speciale di Papa Francesco si deve utilizzare questo sito seguendo tutte le procedure indicate impostando il tipo di pergamena, i vostri dati personali, i dati da inserire nella pergamena e infine facendo una piccola donazione.

La benedizione può essere richiesta per i seguenti sacramenti ed occasioni speciali: Battesimo, Prima Comunione, Cresima; Matrimonio; Consacrazione Secolare; Professione Religiosa; Ordinazione Diacono permanente; Ordinazione Presbiterale; Benedizione di Matrimonio o di Professione Religiosa; Benedizione di Compleanno; Benedizione di Persona singola cattolica o famiglia. Alcune benedizioni necessitano del nulla osta del parroco, pertanto é consigliabile richiedere informazioni in merito al vostro parroco prima di inviare la richiesta al Papa. Va detto infine che la benedizione é gratuita ma vi é un costo da sostenere per la pergamena. La benedizione é disponibile in 6 lingue differenti.

7.930 pensieri su “Come Contattare Papa Francesco

  1. Per piacere, Sua Santità.
    Può pregare per me affinché Dio mi aiuti?
    Sono solo un umano, non posso resistere alle cattiverie che subisco da anni da un numero cospicuo di persone. Il mio unico vero desiderio nella vita era quello di vivere in pace ed onestò, stringendo legami affettivi di cui vengo privato ingiustamente.
    Mi hanno fatto del male e continuano a farmene, ma la giustizia terrena non può agire contro queste persone se non si presentano prove. Nessuno arresterà mai queste persone, l’unico che può fermarle è Dio.
    Dio sa tutto, anche se mancano prove affinché la giustizia dello Stato fermi queste persone.
    La prego, ho bisogno di una mano da Dio affinché la vita mi sia sopportabile.
    Perdonatemi, ma il male perggiore viene proprio da persone che si dichiarano cristiane e mettono in dubbio la mia sincerità.
    Cosa fare quando si è onesti e sinceri ma gli altri rispondono per convenienza?
    Cosa può esserci dietro a tanta malvagità nel farmi soffrire e diffamarmi?
    Molte persone subiscono e non possono denunciare quando non hanno prove; molte persone mentono abusando della complicità con parenti e amici. Questa è la situazione di chi emigra o è immigrato, l’emarginazione non solo dovuta a pregiudizi e preconcetti, ma soprattutto per il piacere malvagio di fare del male all’ultimo arrivato.
    La prego, interceda per me affinché Dio possa donarmi una vita serena.
    Speravo di avere tanti amici onesti e sinceri, di avere un lavoro che mi rendesse tanto per poi poter aiutare gli altri.
    Mi ritrovo come uno straccio, calunniato e diffamato dalla comlicità e dalla stima gratuita che si ha tra parenti e “amici”.
    Non si può denunciare senza prove, ma si può solo chiedere aiuto a Dio affinché smascheri questi diavoli mascherati.
    La preso, Dio sa tutto. Interceda per me affinché mi aiuti.
    Mi perdoni, ma non riesco a sopportare la vita.
    La ringrazio per l’attenzione, sperando che Dio faccia rinsavire chi mi sta intorno.
    Il mondo sembra essere un posto dominato dal male.
    Per piacere, Dio sa chi sono e di cosa parlo. Per piacere, interceda per me affinché possa riamare la vita che ho perduto.
    Ho perdonato molte volte chi mi faceva del male, mi aspettavo che cambiassero e chiedessero scusa. Non è mai successo, hanno sempre continuato e addirittura goduto nell’infliggermi del male o nel tenrare di farlo ad altri.
    Vivo all’inferno? Da chi sono circondato?
    Per piacere, mi perdoni ma non riesco a sopportare la vita in questo modo.
    La ringrazio ancora, sperando che Dio possa aiutarmi.
    Vorrei solo che tutti potessero vivere serenamente, ma sembra che il mio desiderio non sia condiviso.
    Grazie ancora.

  2. Il divieto di sessualità prematrimoniale ha effetti devastanti per la inesperienza al momento che diventa invece obbligatorio, che comporta……occorre comprenderlo…..lasciate stare l equivoco. ..crescete e moltiplicatevi ….quando la terra era 250.000.000 abitanti.

  3. C’è bisogno di stabilire divieti all’invenzione e introduzione dei robot nella società.
    Tutti quei robot che privano di lavoro e dignità l’uomo devono essere vietati.
    Se non si comincia subito a imporre divieti all’invenzione e produzione di robot, ne inventeranno di troppi tipi e inutili al benessere della società.

    Un robot non è un benessere se toglie lavoro.
    Non possiamo diventare tutti ingegneri.
    I robot possono sotituire moltissimi lavori: si va dagli operai per lavori pesanti, ai medici, agli avvocati.
    Agli uomini non rimane che essere ingegneri in grado di progettare e controllare i robot.
    Possono veramente fare tutti gli ingegneri?
    Un individuo che è affetto da sindrome di down e potrebbe lavorare mettenro in ordine cartelle, libri o altro non avrebbe più lavoro.
    Tutti quelli che odiano la matematica non saprebbero destreggiarsi bene con l’ingegneria.
    I medici sarebbero robot in grado di diagnosticare e stabilire delle cure.
    Quante gente resterà senza lavoro?
    I robot non hanno rispetto della PERSONA umana, con i suoi limiti: per quanto una persona possa avere un mindset dinamico ci sono alcuni limiti.
    L’umanità intera non può diventare fatta di soli ingegneri.
    Che fine faranno le persone che riescono solo a fare lavori di pazienza o pesanti?
    Non tutte le menti umane sono portate e riescono ad adattarsi.

    Bisogna vietare anche solo l’invenzione di qualsiasi tipo di robot.
    Il robot deve sostituire l’uomo solo nel caso in cui non vi sia la presena di un uomo che vuole ricoprire il ruolo necessario. Se esiste un uomo che vuole fare un lavoro pesante, è giusto che gli venga lasciata la possibilità di fare il lavoro che può e desidera fare.
    Non tutti gli uomini possono diventare ingegneri, diventerebbe una sofferenza.
    Il lavoro artigianale deve essere fatto dagli uomini e non da robot che li sostituiscono.

    Bisogna subito vietare l’uso dei robot.
    Solo il divieto può dare dignità e alla persona (c’è scritto persona e non individuo).

    Per piacere, Papa Francesco dia voce a questa necessità.
    Il robot non deve rubare il lavoro, deve solo esistere quando non ci sono persona disposte a fare il lavoro che farebbe solo il robot.

    La ringrazio per l’attenzione.
    Spero che questo problema venga portato all’attenzione prima che l’umanità veda come normale la presenza dei robot e lo sfregio e l’umiliazione degli uomini.
    I computer hanno già fatto perdere molti posti di lavoro a tante segretarie (prima serviva un numero maggiore di persone per mettere in ordine documenti, ora col computer si fa prima).
    I robot rubano il lavoro: esiste gente che vuole fare il portuale per quanto sia pensante, perché non riuscirà mai ad essere un ingegnere informatico o qualcosa di simile.
    Graie ancora.

  4. Il Papa ha detto di fare piu’ figli ma con questa crisi economica lo vedo un grosso problema. Non si puo’ dire solo fate piu’ figli.

  5. Papa Francisco,

    Por favor declare en la Iglesia la Quinta Dogma Mariana: La Madre de Todos los Pueblos, Corredentora, Mediadora de Todas las Gracias, y Abogada.

    Cuando este dogma sea proclamado, Nuestra Señora de Todas las Naciones dara Paz verdadera a todo el mundo.

    Las naciones del mundo deben de orar la oracion de Nuestra Señora de Todas las Naciones en union con la iglesia:

    Señor Jesucristo

    Hijo del Padre,

    manda ahora tu Espíritu

    sobre la tierra.

    Haz que el Espíritu Santo

    habite en el corazón de todos los pueblos,

    para que sean preservados de la corrupción,

    de las calamidades y de la guerra.

    Que la Señora de Todos los Pueblos,

    la Santísima Virgen María,

    sea nuestra Abogada.

    Amén.

  6. Credo che la sua Santita abbia capito che Mosca vuole diventare la Nuova Roma. Bisogna che si fermino prima che sia troppo tardi

  7. IL SIGNORE DIO ONNIPOTENTE È IL GIUDICE SOMMO SUPREMO SU TUTTO LO STERMINATO SUO UNIVERSO.
    UN CALOROSO CIAO A FRANCESCO E CONTINUO A PREGARE IL SIGNORE PER TE, Ciao

  8. IL MONDO VA MALE PROPRIO PERCHÉ QUASI PIÙ NESSUNO:
    TEME ED AMA IL SIGNORE DIO ONNIPOTENTE.
    I MIEI OMAGGI ED OSSEQUI A FRANCESCO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.