Papa Francesco insegna come pregare Dio
Riflessioni di Papa Francesco

Papa Francesco insegna come pregare Dio

Nel Vangelo di questa domenica (Lc 11,1-13), ha commentato Papa Francesco prima della preghiera mariana dell’Angelus, Gesù insegna ai discepoli a pregare. Nel fare questo, Gesù insegna a ogni cristiamo come “possiamo entrare anche noi in quel rapporto di dialogo confidenziale con il Padre che ha accompagnato e sostenuto tutta la vita” di Gesù.

L’unico privilegio agli occhi di Dio è quello di non avere privilegi
Riflessioni di Papa Francesco

L’unico privilegio agli occhi di Dio è quello di non avere privilegi

“L’unico privilegio agli occhi di Dio è quello di non avere privilegi“: con queste semplici parole Papa Francesco ha spiegato il Vangelo di oggi ai fedeli riuniti in Piazza San Pietro in occasione della preghiera mariana dell’Angelus: per Dio non esistono “padrini” né provolegiati, così come non esistono condizioni umane che possano esclude dalla sua misericordia.

Non dimentichiamoci interiormente di essere figli di Dio
Viaggi Apostolici

Non dimentichiamoci interiormente di essere figli di Dio

“Siamo tutti figli di Dio” – ha ricordato Papa Francesco nel corso dell’omelia a Manila, nella celebrazione della ricorrenza della feste del Bambino Gesù: “questo è ciò che il Santo Niño viene a dirci. Ci ricorda la nostra più profonda identità. – ha aggiunto il Pontefice – Tutti noi siamo figli di Dio, membri della famiglia di Dio“.

Le tentazioni non ci devono né spaventare né sconcertare
Riflessioni di Papa Francesco

Le tentazioni non ci devono né spaventare né sconcertare

A conclusione del Sinodo straordinario sulla Famiglia, Papa Francesco, nel corso del suo discorso conclusivo, ha riassunto la sua esperienza del Sinodo: un vero e proprio “percorso solidale“, un “cammino insieme“, che come qualsiasi cammino ha avuto “momenti di corsa veloce, quasi a voler vincere il tempo e raggiungere al più presto la mèta – ha detto – e altri…

Continua a leggere

Fare l'esame di coscienza ogni sera aiuta a difendersi dal male
Riflessioni di Papa Francesco

Fare l’esame di coscienza ogni sera aiuta a difendersi dal male

Prendendo spunto dalla Lettura del Vangelo (Lc 11, 15-26) Papa Francesco, oggi 10 ottobre 2014, nella riflessione all’omelia della Messa del mattino nella Cappella della Casa Santa Marta ha ricordato che il diavolo possiede moltissima pazienza e continua a tornare, nel corso della nostra vita a tentarci così come fu per Gesù che non solo venne tentato nel deserto ma…

Continua a leggere

La forza del Vangelo permette al cristiano trasformare il mondo
Riflessioni di Papa Francesco

La forza del Vangelo permette al cristiano di trasformare il mondo

Nella riflessione antecedente la preghiera mariana dell’Angelus di oggi, domenica 31 agosto 2014, Papa Francesco ha invitato i cristiani a non perdere “la carica di novità che gli viene dal Signore e dallo Spirito Santo“: il rischio che i cristiani corrono è quello di iniziare a pensare non secondo le logiche di Dio, ma secondo quelle del mondo, come successe…

Continua a leggere

Se vuoi entrare nella Chiesa che sia per amore e non per fare affari
Riflessioni di Papa Francesco

Se vuoi entrare nella Chiesa che sia per amore e non per fare affari

Gesù ha voluto la chiesa “libera” e non “rigida“: non bisogna fare “confusione fra quello che Gesù ha predicato nel Vangelo” e quello che si vorrebbe avesse detto. Si tratta della tentazione di non essere al servizio del Signore ma di servirsi del Signore per i propri vantaggi vivendo la Chiesa come un luogo da affittare all’occorrenza per i propri…

Continua a leggere