Consegnamo i nostri peccati al Signore e ci farà uomini nuovi
Riflessioni di Papa Francesco

Consegnamo i nostri peccati al Signore e ci farà uomini nuovi

Papa Francesco, durante la omelia di oggi, commentando la Prima Lettura nella quale il Profeta Isaia ci parla del rinnovamento, ha sottolineato come l’opera di Gesù sia proprio quella di crearci uomini e donne nuovi, purché abbiamo la capacità di riconoscere i nostri peccati e le nostre debolezze, di dare loro un nome e di consegnarle così al Signore, in…

Continua a leggere

Il Papa su Europa: dare più indipendenza, più libertà ai Paesi
Riflessioni di Papa Francesco

Il Papa su Europa: dare più indipendenza, più libertà ai Paesi dell’Unione

Tanti i temi trattati da Papa Francesco durante la Conferenza Stampa a bordo dell’aereo papale, al rientro dal Viaggio Apostolico in Armenia: incalzato dai giornalisti, il Santo Padre ha trattato temi di attualità che vanno dalle scuse agli omosessuali, a Brexit, sino all’uso della parola “genocidio“, termine tabú che indispettisce il Governo Turco che nega l’accaduto.

Il lievito dell'ipocrisia ti porta alle tenebre
Riflessioni di Papa Francesco

Il lievito dell’ipocrisia ti porta alle tenebre

Papa Francesco, commentando la Lettura del Vangelo di oggi (Lc 12, 1-7) ha ricordato come sia importante pregare ogni giorno per chiedere la grazia al Signore di non venire contagiati dal virus della ipocrisia: questa è una malattia molto subdola, che entra nel nostro cuore per mezzo della menzogna, e ci insegna a non parlare in modo chiaro.

Se il cuore non cambia, non siamo veri cristiani
Riflessioni di Papa Francesco

Se il cuore non cambia, non siamo veri cristiani

Continuiamo a parlare della riflessione di Papa Francesco in occasione dell’Angelus di ieri: abbiamo già commentato come il Vescovo di Roma, seguendo l’insegnamento di Gesù, ci abbia messo in guardia dal sentirsi migliori degli altri e dall’essere cristiani di facciata, che non mettono in pratica nella vita di tutti i giorni gli insegnamenti di Gesù.