Il regno di Dio è fatto di amore gratuito e riconoscente

All’Angelus tenuto come sempre in Piazza San Pietro il vangelo di oggi è una serie di richieste e raccomandazioni fatte da Gesù ai suoi discepoli, descritte in Mt 10,37-42 .

Continue reading “Il regno di Dio è fatto di amore gratuito e riconoscente”
Share Button

Il vero Dio è amore umile che non ama a parole ma ci dà la vita in silenzio

Dalla Biblioteca del Palazzo Apostolico, l’Udienza di oggi si apre con una domanda che forse qualcuno si sta ponendo in questi giorni di tragedia: dov’è Dio in questo momento? Perché non ci aiuta?

Continue reading “Il vero Dio è amore umile che non ama a parole ma ci dà la vita in silenzio”
Share Button

Dio mi ama. Sono sicuro che Dio mi ama!

Dio mi ama. Sono sicuro che Dio mi ama!

Papa Francesco, durante l’Udienza Generale di oggi, ha invitato i cristiani a ripetere, in modo sicuro e deciso, ogni giorno della propria vita la preghiera “Dio mi ama. Sono sicuro che Dio mi ama. Sono sicura che Dio mi ama.“: è su questa sicurezza che dobbiamo fondare la nostra speranza, una speranza che non delude mai, neppure nei momenti più difficili, perché Dio non ci lascia mai soli, neppure per un istante. Continue reading “Dio mi ama. Sono sicuro che Dio mi ama!”

Share Button

Cosa faceva Dio prima di creare il mondo? Amava!

Cosa faceva Dio prima di creare il mondo? Amava!

Papa Francesco ha focalizzato l’omelia della Santa Messa di oggi sulla “preghiera di lode, la preghiera di gioia, la preghiera che ci dà l’allegria della vita cristiana“. È questa una preghiera tante volte dimenticata dal cristiano, non solo perché poco riconoscente verso Dio, ma, come succedeva per i dottori della legge ai tempi di Gesù, perché incapaci di aprirsi alla dimensione di dono che viene dall’amore di Gesù. Continue reading “Cosa faceva Dio prima di creare il mondo? Amava!”

Share Button

Perdono, amore e rispetto del prossimo, anche se è differente

Perdono, amore e rispetto del prossimo, anche se è differente

Con viva commozione incontro voi, che soffrite nel vostro corpo o nel vostro animo perché, una sera di festa, la violenza vi ha colpito ciecamente, voi o uno dei vostri cari, senza badare all’origine o alla religione“: con queste parole Papa Francesco ha iniziato il proprio discorso ai familiari delle vittime dell’attentato di Nizza del 14 luglio 2016. Continue reading “Perdono, amore e rispetto del prossimo, anche se è differente”

Share Button

Pregare per i nemici ci rende ancora più figli del Padre

Pregare per i nemici ci rende ancora più figli del Padre

Il cammino cristiano è un cammino di guarigione che ci permette, alla fine dello stesso, di diventare simili al Padre e, in tal senso, giungere ad amare i propri nemici è come giungere alla meta di questo cammino, è avvicinarsi a Gesù che, sulla croce, seppe perdonare i suoi nemici. Continue reading “Pregare per i nemici ci rende ancora più figli del Padre”

Share Button

La vera sfida è quella di chi ama di più

La vera sfida è quella di chi ama di più

Le fragilità e le malattie che incontriamo nel corso della nostra vita ci portano a interrogarci sul senso dell’esistenza: Papa Francesco, durante l’omelia in occasione della Santa Messa per il Giubileo dei malati e delle persone diversamente abili, ha focalizzato la propria riflessione sul senso della sofferenza e del dolore, ma anche della diversità e della vera felicità. Continue reading “La vera sfida è quella di chi ama di più”

Share Button

Amore, Verità e Comprensione: Gesù ci invita ad andare oltre

Amore, Verità e Comprensione: Gesù ci invita ad andare oltre

Papa Francesco, durante la Santa Messa di oggi, in Casa Santa Marta, invita i fedeli presenti alla celebrazione a non cadere nella trappola della casistica: “che Gesù ci insegni ad avere con il cuore una grande adesione alla verità“, ha commentato sottolineando come Gesù mai scenda a compromessi con la Verità ma al contempo, ” anche con il cuore una grande comprensione e accompagnamento a tutti i nostri fratelli che sono in difficoltà“. Continue reading “Amore, Verità e Comprensione: Gesù ci invita ad andare oltre”

Share Button