Svegliamoci perché il Signore è venuto a liberare il suo popolo
Riflessioni di Papa Francesco

Svegliamoci perché il Signore è venuto a liberare il suo popolo

Durante la propria catechesi, in occasione della Udienza Generale di oggi, mercoledì 14 dicembre 2016, prendendo spunto dal capitolo 52 di Isaia, dove si invita Gerusalemme a svegliarsi perché il Signore “è venuto a liberare il suo popolo”, Papa Francesco ha sottolineato come questo invito sua ancora attuale: tutti i cristiani sono chiamati a svegliarsi, aprendo il cuore alla speranza, dinanzi…

Continua a leggere

Non esiste un cristiano senza gioia!
Riflessioni di Papa Francesco

Non esiste un cristiano senza gioia!

Durante l’omelia di oggi, Papa Francesco, nella Santa Messa del mattino in Casa Santa Marta, ha ricordato come la gioia sia parte del DNA del cristiano e, pertanto, non possa esistere un cristiano privo di gioia. E questo anche “nelle croci e nelle sofferenze di questa vita“.

Non perdiamo la fiducia nella famiglia!
Riflessioni di Papa Francesco

Non perdiamo la fiducia nella famiglia!

La Chiesa oggi ci invita a contemplare la Santa Famiglia, la quale è una vera e propria scuola de Vangelo per tutte le famiglie: nella festa della Santa Famiglia, Papa Francesco, commentando le Scritture del giorno ha invitato “ogni nucleo familiare cristiano” ad essere una vera e propria “chiesa domestica, per far risplendere le virtù evangeliche e diventare fermento di bene nella…

Continua a leggere

L'incontro con Gesù da stupore, pace e gioia.
Riflessioni di Papa Francesco

L’incontro con Gesù da stupore, pace e gioia.

Continuiamo a parlare dell’Incontro con il Movimento Eucaristico Giovanile tenutosi ieri, in Aula Paolo VI presso il Vaticano: come già abbiamo commentato nel nostro precedente approfondimento, non solo tensione, dialogo, conflitto, rispetto, incontro con Gesù e pace sono stati i temi toccati dal Santo Padre, ma anche famiglia, amicizia ed Eucarestia, quale memoria di ciò che Gesù ha fatto per…

Continua a leggere

Gesù ci invia come Missionari della Gioia
Riflessioni di Papa Francesco

Gesù ci invia come Missionari della Gioia

Nella riflessione antecedente la preghiera dell’Angelus di oggi, terza domenica di Avvento, Papa Francesco ha parlato della gioia tipica del cristiano, una gioia, ha precisato, che non è “soltanto sperata o rinviata al paradiso” ma si tratta di una “gioia già reale e sperimentabile ora, perché Gesù stesso è la nostra gioia, e con Gesù la gioia di casa“.