Il Padre ci parla nel silenzio

Siamo tutti peccatori bisognosi della misericordia di Dio

L’Udienza di oggi, dopo la fase invernale in aula Paolo VI , si è svolta in Piazza San Pietro, in occasione del mercoledì delle Ceneri che segna ufficialmente l’inizio della Quaresima che precede la Santa Pasqua “cuore dell’anno liturgico e della fede”.

Continua »
Share Button

Il Signore muova i cuori per far tacere il frastuono delle armi

Maria porti la gioia di Gesù nelle nostre vite e nel mondo intero

Non il solito Angelus oggi, ma un posto diverso per ascoltare le parole di Papa Francesco, che in occasione dell’incontro di riflessione e spiritualità “Mediterraneo frontiera di pace” si trovava a Bari, accolto dai Vescovi del Mediterraneo.

Continua »
Share Button

La mitezza raduna, l’ira separa

Oggi all’Udienza in aula Paolo VI si è affrontata la terza delle beatitudini lasciate da Gesù nel discorso della montagna, dal Vangelo di Matteo (5,5 ): “Beati i miti perché avranno in eredità la terra”.

Continua »
Share Button

Chi cede alle passioni non è padrone della propria vita

Il tema trattato all’Angelus in Piazza San Pietro di oggi è tratto dal Vangelo di Matteo (5,17-37) e riprende ancora gli insegnamenti di Gesù alle folle durante il discorso della montagna.

Continua »
Share Button

Benedetto chi piange per il proprio peccato

Pedofilia? Una mostruosità. Un peccato che macchia la Chiesa

Continuano le riflessioni intraprese da Papa Francesco sulle Beatitudini, e all’Udienza nell’aula Paolo VI è la seconda quella di cui ci parla oggi, tratta dal Vangelo (Mt 5,4) che recita: “Beati quelli che sono nel pianto, perché saranno consolati.”

Continua »
Share Button

Siate il sale e la luce in mezzo alla gente

Il vangelo esaminato oggi all’Angelus da Papa Francesco ( Mt 5,13-16) fa parte del discorso tenuto da Gesù sulla montagna. Egli parla ai suoi discepoli descrivendoli come “il sale della terra” e “la luce del mondo”, e gli dà delle indicazioni sugli atteggiamenti da tenere per portare avanti i suoi insegnamenti.

Continua »
Share Button

Preghiamo per le vittime della tratta di esseri umani

Nelle intenzioni preghiera di febbraio 2020 Papa Francesco prega per le vittime della tratta: Spesso i migranti sono vittime del traffico e della tratta di persone. Tra i vari motivi, ciò avviene a causa della corruzione di coloro che sono disposti a tutto per arricchirsi.

Continua »
Share Button

L’incontro tra Papa Francesco e la fedele che lo ha strattonato

E’ uscita in questi giorni la notizia dell’incontro tenutosi tra Papa Francesco e la donna che lo aveva strattonato violentemente in Piazza S. Pietro la notte di Capodanno

Continua »
Share Button