La nostra preghiera sia fatta con fede e insistenza perché Dio può tutto

La meditazione all’Angelus odierno è sulla fede che salva, la sua saldezza e forza come quella di Bartimeo narrata nel Vangelo di Marco 10,46-52.

Continua »
Share Button

La libertà della fede è la carità spinta dall’amore verso gli altri

La Lettera ai Galati di San Paolo ancora punto focale della catechesi del mercoledì all’Udienza, in particolare si approfondisce la libertà della fede.

Continua »
Share Button

Immergiamoci nella vita degli altri come ci ha insegnato Gesù

Un grande insegnamento all’Angelus odierno dove il Pontefice spinge a riflettere sul Vangelo di Marco 10,35-45, e sulle parole di Gesù nel brano indicato.

Continua »
Share Button

Il cattolicesimo è universalità poiché Cristo è morto per tutti

Fa il punto all’Udienza il Pontefice su quanto appreso finora dalle lettere di San Paolo, ovvero che siamo stati liberati grazie al sacrificio di Cristo, quindi dall’amore.

Continua »
Share Button

La vera fede è un dono libero e amorevole non un dovere

Il brano del Vangelo commentato oggi all’Angelus rappresenta un’occasione per testare, come afferma il Pontefice, la nostra fede.

Continua »
Share Button

La libertà cristiana è un dono del sacrificio di Cristo

Prosegue la riflessione di Papa Francesco sulle lettere di San Paolo; all’Udienza odierna l’argomento considerato è la libertà cristiana, vero “dono ed eredità da custodire”.

Continua »
Share Button

Gesù chiede a tutti noi, e anche a te, di essere discepoli missionari.

Nelle intenzioni di preghiera Papa Francesco si concentra sul concetto di discepolo missionario: Gesù chiede a tutti noi, e anche a te, di essere discepoli missionari. Sei pronto?

Continua »
Share Button

Dobbiamo farci piccoli di fronte al Padre perché abbiamo bisogno di Lui

Il Vangelo di Marco commentato all’Angelus questa prima domenica di ottobre vede un Gesù indignato con i suoi stessi apostoli ai quali impartisce una grande lezione.

Continua »
Share Button