Credere è mettere al centro della vita l’amore, quello vero

 

Il Vangelo di oggi ci pone una domanda molto frequente: chi è Gesù? Ma questa volta è Gesù stesso che la pone ai discepoli, aiutandoli gradualmente ad affrontare l’interrogativo sulla sua identità. Continua »

Share Button

Guarire dalla paura che spinge ad emarginare malati e disabili

 

Il Vangelo di questa domenica narra l’episodio della guarigione miracolosa di un sordomuto operata da Gesù. Gli portarono un sordomuto, pregandolo di imporgli la mano. Egli, invece, compie su di lui diversi gesti: prima di tutto lo condusse in disparte lontano dalla folla. Continua »

Share Button

Azioni non siano inquinate da ipocrisia e mondanità

Nel Vangelo di oggi Gesù affronta un tema importante per tutti noi credenti: l’autenticità della nostra obbedienza alla Parola di Dio, contro ogni contaminazione mondana o formalismo legalistico. Continua »

Share Button

L’ideale non è il divorzio, non è la separazione, l’ideale è la famiglia unita

 

Nello scorso fine settimana Papa Francesco ha compiuto un viaggio in Irlanda per l’Incontro Mondiale delle Famiglie. La sua presenza voleva soprattutto confermare le famiglie cristiane nella loro vocazione e missione. Continua »

Share Button

Dal corpo e sangue di Gesù impariamo la vita eterna

 

Il brano evangelico di questa domenica ci introduce nella seconda parte del discorso che fece Gesù nella sinagoga di Cafarnao: la moltiplicazione dei pani. Continua »

Share Button

L’Assunzione di Maria ci mostra che Dio vuole salvare l’uomo intero, anima e corpo

Nella solennità dell’Assunzione di Maria, il santo popolo fedele di Dio esprime con gioia la sua venerazione per la Vergine Madre nella comune liturgia e anche con mille differenti forme di pietà; e così si avvera la profezia di Maria stessa: «Tutte le generazioni mi chiameranno beata». Continua »

Share Button

Credere in Gesù per compiere opere di Dio

 

In queste ultime domeniche, la liturgia ci ha mostrato l’immagine carica di tenerezza di Gesù che va incontro alle folle e ai loro bisogni. Nell’odierno racconto evangelico (cfr Gv 6,24-35) la prospettiva cambia: è la folla, sfamata da Gesù, che si mette nuovamente in cerca di Lui, va incontro a Gesù. Continua »

Share Button

Non restiamo spettatori distaccati al grido di fame del mondo

Il Vangelo di oggi racconta moltiplicazione dei pani e dei pesci. Vedendo la grande folla che lo aveva seguito nei pressi del lago di Tiberiade, Gesù si rivolge all’apostolo Filippo e domanda: «Dove potremo comprare il pane perché costoro abbiano da mangiare?» Continua »

Share Button