L'unità è accoglienza; mai sottomissione né assorbimento
Riflessioni di Papa Francesco

L’unità è accoglienza; mai sottomissione né assorbimento

L’ecumenismo, vero cuore della Visita Apostolica in Armenia, è stato nuovamente al centro della riflessione del Santo Padre nella Divina Liturgia, celebrata nella Cattedrale Apostolica Armena di Etchmiadzin: gli “apostoli Bartolomeo e Taddeo, che proclamarono per la prima volta il Vangelo in queste terre, e i santi Pietro e Paolo, che diedero la vita per il Signore a Roma“, di cui sono…

Continua a leggere

La gloria del Vangelo: senza fragore, guadagno e applausi
Riflessioni di Papa Francesco

La gloria del Vangelo: senza fragore, guadagno e applausi

Circa 7 mila persone appartenenti alle Comunità del Cammino Neocatecumenale hanno incontrato oggi Papa Francesco presso l’Aula Paolo VI in Vaticano: con l’occasione il Santo Padre ha benedetto anche 270 famiglie, che partiranno per 56 missio ad gentes nei cinque i continenti, invitandole a rimanere sempre uniti come figli alla Chiesa e rispettosi dei “semi di grazia” che lo Spirito…

Continua a leggere

Papa Francesco: pregare per l' unità dei cristiani
Riflessioni di Papa Francesco

Papa Francesco: pregare per l’ unità dei cristiani

Decine di migliaia i fedeli che si sono riuniti oggi con Papa Francesco in Piazza San Pietro in occasione dell’ incontro con i membri di Rinnovamento nello Spirito: partendo dall’ ecumenismo del sangue, che unisce tutti i cristiani che vengono uccisi nel nome di Cristo senza distinzione tra cattolici e altre denominazioni, il Santo Padre ha alzato una vera e…

Continua a leggere

Lasciamoci guidare dallo Spirito Santo per superare le divisioni
Visite Pastorali

Lasciamoci guidare dallo Spirito Santo per superare le divisioni

Durante l’omelia nella Cattedrale Cattolica dello Spirito Santo, in Istanbul, Papa Francesco ha posto al centro della sua riflessione l’azione dello Spirito Santo, che è colui che veramente “realizza ogni cosa” nella Chiesa: “lo Spirito Santo è l’anima della Chiesa. Egli dà la vita, suscita i differenti carismi che arricchiscono il popolo di Dio – ha detto il Pontefice –…

Continua a leggere

Ciascuno di voi con umiltà consideri gli altri superiori a se stesso
Riflessioni di Papa Francesco

Ciascuno di voi con umiltà consideri gli altri superiori a se stesso

“Considerare gli altri superiori a se stessi” è la medicina che Papa Francesco ha consigliato oggi, 3 novembre 2014, durante la riflessione del mattino in Casa Santa Marta: prendendo spunto dalla Prima Lettura (Fil 2, 1-4) il Pontefice ha fatto notare come la vanagloria e la rivalità indeboliscano la Chiesa allontanando dal cammino dell’umiltà, della carità e del servizio.

Fare l’unità della Chiesa è il compito di ogni cristiano
Riflessioni di Papa Francesco

Fare l’unità della Chiesa è il compito di ogni cristiano

“Non c’è unità senza Gesù” ha detto Papa Francesco durante l’omelia nel corso della Santa Messa di oggi in Casa Santa Marta: continuando le proprie riflessioni sulla lettera agli Efesini, spesso citata in questi ultimi giorni dal Pontefice, il Vescovo di Roma ha precisato come ogni cristiano sia un mattone che compone la Chiesa e quindi come ogni cristiano abbia…

Continua a leggere

Papa Francesco chiede perdono per leggi razziali pentecostali
Riflessioni di Papa Francesco

Papa Francesco chiede perdono per le leggi razziali pentecostali

Era febbraio scorso quando Papa Francesco mandò un videomessaggio ai fratelli pentecostali invocando l’unità, dono dello Spirito Santo, pur nelle rispettive diversità: oggi, nuovamente a Caserta, il Pontefice non solo ha rinnovato l’invito all’unità con i fratelli evangelici ma ha chiesto perdono per le leggi razziali pentecostali, alla cui formazione ed esecuzione parteciparono anche i cattolici.

Impariamo la lingua del cuore per ritornare ad abbracciare i fratelli
Riflessioni di Papa Francesco

Impariamo la lingua del cuore per ritornare ad abbracciare i fratelli

Con i nostri fratelli nella fede dobbiamo imparare a parlare una “lingua più semplice e autentica“, si tratta della “lingua del cuore” la quale, ha precisato Papa Francesco in un proprio intervento per i fratelli Pentecostali, “ha un linguaggio e una grammatica speciale, una grammatica semplice” tanto che si compone di sole “due regole: ama Dio sopra tutto” che è…

Continua a leggere

L’amore cristiano è concreto: amare con le opere, non con le parole!
Riflessioni di Papa Francesco

Cosa fa la Chiesa, che le dà l’unità è la persona del vescovo

Nella riflessione mattutina di oggi, lunedì 27 gennaio 2014, in Casa Santa Marta, Papa Francesco ha ringraziato e invitato a dire grazie ai tanti “vescovi santi” e “preti santi che hanno lasciato la loro vita al servizio della diocesi, della parrocchia”. Grazie a questi “parroci anonimi che noi non conosciamo quanta gente ha ricevuto la forza della fede, la forza…

Continua a leggere