Contatta il nostro staff

Questo è un sito che raccoglie tutte le riflessioni di Papa Francesco se volete contattare lo staff che pubblica gli articoli compilate il modulo seguente.

Ricordo a tutti gli utenti che per contattare Papa Francesco dovete consultare l’articolo dedicato qua https://www.papafrancesco.net/come-contattare-papa-francesco/

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

143 Commenti

umberto borzi il 14 Agosto 2019 alle 7:49 pm.

Egregia redazione,
con amici LAICI CATTOLICI,abbiamo realizzato un LOGO e stiamo redigendo un manifesto per tutti i Pastori della Chiesa e che però,prima di pubblicarlo,vorremmo inviare a Papa Francesco.
Sarebbe gradita la certezza che, appena definito il documento in questione,questi possa essere recapitato su una mail riservata magari a mons. Giuliano Gallorini per quanto possibile.
umberto borzi
presidente di: scienzaevita.roma5@libero.it
Grazie

Rispondi

gianluigi Consolatore Paraclito IMPERATORE DEL MONDO DEGLI ESERCITI DEL SIGNORE DIO E GESU' DI SAN GIOVANNI ROTONDO SAN PIO il 11 Luglio 2019 alle 11:45 am.

CIAO.

Rispondi

lena il 6 Aprile 2019 alle 1:22 pm.

Gentile Redazione Le mando questo mio semplice scritto veda se ritiene utile pubblicarlo, grazie
C’è bisogno di più Europa.
Alcune considerazioni sull’unione degli stati europei, l’Europa unita nei suoi limiti ci ha garantito più di 70 anni di pace, dentro un processo di pace, ha abolito le frontiere e le dogane e favorito la libera circolazione di persone e di merci. Ha istituito la moneta unica l’euro, l’Europa unita aiuta le zone più fragili, basta che i governi degli stati dell’unione europea presentino progetti di sviluppo economico e sociale, seri e fattibili per avere i finanziamenti, qui purtroppo l’Italia è molto carente, nel presentare progetti e spende una minima parte dei soldi a disposizione, nei fatti perdendo tanti soldi. Tante altre cose utili sono state fatte.
Sicuramente c’è bisogno di più Europa per raggiungere nuovi obiettivi.
1) Una costituzione europea
2) Unire tutte le forze dell’ordine pubblico, dentro un progetto per la sicurezza, per combattere le mafie, la corruzione, l’illegalità, l’evasione fiscale, lavoro nero, poi un esercito militare europeo.
3) Istituire una bella e solida federazione di stati europei
4) Istituire un servizio sanitario europeo universalistico efficiente e efficace.
5) Istituire una scuola europea, di studio, formazione e istruzione.
6) Moneta unica in tutti gli stati dell’unione europea.
7) Gestione europea dell’immigrazione, con bella umanità, i migranti sono una doppia risorsa, per l’Italia e per l’Europa, visto anche il calo demografico e i piccoli paesi che si stanno svuotando, basta filo spinato, basta paure, basta odio, basta porti chiusi, basta muri materiali e mentali, altrimenti come dice Papa Francesco, chi costruisce muri finirà di rimanere chiuso dentro. C’è bisogno di porte aperte, di ponti di dialogo, di apertura mentale, di aiuti per salvarli in mare, poi ospitarli e integrarli.
8) Piani, progetti agricoli europei, per favorire, il ricupero di zone abbandonate, lo spopolamento di colline e montagne, servirebbe anche per la salvaguardia e la conservazione del territorio e dell’ambiente.
9) Nella globalizzazione c’è bisogno di un’Europa forte e unita politicamente, socialmente, culturalmente e bella. Che si impegna e contribuisca con tenacia a fermare le guerre nel mondo.
10) C’è bisogno di un’Europa piena di valori umani, culturali, sociali e ambientali, che faccia emergere il positivo, la collaborazione, la solidarietà, una cultura di pace, un’ Europa dei diritti e doveri, un’Europa che apra una via bella con il resto del mondo, favorendo un processo per diventare tutti cittadini, europei e cittadini del mondo.
11) Questi obiettivi si possono più facilmente raggiungere, con la partecipazione, l’impegno e responsabilità da parte di tutti i cittadini, per raggiungere anche l’obiettivo di una società più giusta e migliore per tutti i cittadini europei e del mondo, dove l’amore e il bene trionferà.
Francesco Lena via Provinciale,37
24060 Cenate Sopra ( Bergamo ) tel. 035956434

Rispondi

umberto borzi il 14 Agosto 2019 alle 7:53 pm.

Bravissimo Lena.
15 Agosto -Buona festa dell’Assunta
umberto borzi

Rispondi

gianluca battisti il 31 Marzo 2019 alle 11:07 pm.

Signor Papa, sto’ soffrendo….

Rispondi

francesco lena il 2 Ottobre 2018 alle 4:14 pm.

Gentile Redazione Le mando questo mio semplice scritto veda se ritiene utile pubblicarlo, grazie.
Alcune considerazione su SALVINI e DÌ MAIO.Caro Salvini, prima del voto del 4 marzo 2018, in campagna elettorale hai giurato sul Vangelo con la corona del rosario in mano, ti chiedo lo hai letto il Vangelo? Non sta scritto di respingere o bloccare sulle navi gli immigrati e di chiudere i porti alle navi che trasportano immigrati. Non sta scritto, di essere contro i fratelli che fuggono, dalla fame, guerre e orrori. Poi ti chiedo quante sono le persone morte annegate in mare o nei lager libici?Caro salvini, salvarli è un fatto umanitario, ancora prima della legge universale del mare che da il diritto di essere salvati. Caro Salvni t’invito gentilmente ad andare su uno di quei gommoni assieme agli immigrati a fare la traversata del mare, ti spiegheranno i loro drammi e i perché rischiano tanto e ti aiuteranno a capire i loro problemi , la loro lotta per la sopravivenza e per un futuro migliore, ti aiuterebbero a capire e praticare anche quello che c’è scritto sul Vangelo.
La lega ha 49 milioni di euro da restituire allo stato italiano, soldi dei cittadini italiani, ma purtroppo sei riuscito a concordare con dei magistrati, di restituirli in 76 anni a tasso d’interesse zero, ti chiedo visto che sei al governo del paese , perché non estendi per tutti i cittadini italiani di godere delle stesse condizioni, tutti i cittadini sono uguali di fronte alla legge.
Caro Salvini mi sembra che nelle tue proposte di governo ci sia, che i cittadini possano , avere un arma in proprio per legittima difesa, ma quei soldi che verebbero spese in armi, strumenti di morte, non sarebbe meglio investirli in sicurezza di prevenzione, di furti, di violenze, con una cultura di formazione e di educazione alla legalità, ai valori umani e della vita, poi con il buon esempio di onestà sincerità, rispetto da parte di chi copre responsabilità istituzionali e in particolare da chi ci governa.
Poi abbiamo l’esempio degli Stati Uniti d’America, dove le armi sono molto diffuse e libere. Ma, purtroppo è dove c’è più violenza e morti per causa delle armi. Caro Salvini sei molto critico e scettico nei confronti dell’Unione Europea. Vorrei ricordarti che l’Europa Unita nei suoi limiti ci ha garantito 70 anni di pace, in cui la stai godendo anche te, se mai tutti insieme cerchiamo di migliorarla.
Caro Salvini non mi piace chi semina paura, odio, aggressività, o addirittura inventare dei contro, dei nemici, gli immigrati, i nomadi, il diverso, l’altro, non porta bene alla società, all’Italia, all’Europa, alla nostra civiltà umana e non porta bene neanche a te. Caro Salvini, restiamo umani, vorrei invitarti a cambiare visione nei confronti dei fratelli immigrati, per avere una visione più umana, positiva , visto anche il calo demografico in Italia e in Europa, sono e saranno una doppia risorsa, motivo in più per salvarli, aiutarli e integrarli.
Per ultimo, nel governo verde giallo, ci mancava un ministro del lavoro che non ha mai lavorato, solo in Italia è potuto succedere, che è molto bravo di insultare gli avversari politici, invece di impegnarsi per creare posti di lavoro.
Un gentile invito a Salvini e Di Maio, fate un bel bagno nei valori umani e della vita, di uguaglianza, giustizia sociale, unità, libertà, onestà, sincerità, dignità, solidarietà. Trasparenza, ospitalità, rispetto, vi farà molto bene.
Francesco Lena Via Provinciale,37 24060 Cenate Sopra ( Bergamo ) tel, 035956434

Rispondi

Serena il 9 Gennaio 2019 alle 12:29 pm.

Grande Francesco Lena! Hai scritto le stesse cose che io dico e scrivo continuamente. Ma io sono vecchia, molto stanca di lottare contro la devastante ignoranza che ormai è il trend generalizzato. Che tristezza. Grazie per le tue parole: è bello che esistano persone come te
Serena

Rispondi

Jesus Angel Carreto Odonel il 15 Settembre 2018 alle 2:49 pm.

Muy buenos dias mi nombre es Jesus Angel Carreto Odonel el motivo de mi correo electrónico para agendar una cita con usted para hablar sobre el tema de los illuminatis espero su respuesta pronto gracias

AVISO IMPORTANTE COSAS QUE LOS ILLUMINATIS PUEDE HACER PERO TODAVÍA NO HAN DADO A CONOCER
Esta es una lista de cosas que iluminan el nuevo orden mundial puede hacer con sus nuevos descubrimientos
tecnológicos como son el proyecto HAARP, las ondas electromagnéticas,
y estan usándolas con personas de Todo el mundo sin su Conocimiento y Autorización
(Usted podria ser Una de Sus victimas ponga Atención si ha SENTIDO Alguno de ESTOS sintomas o lo Siente)
inducirte: sueño, Ambre, bomito, calor, frio, la sed
Inducirte las ganas de llorar
Controlar la luz, agua, aire, fuego
congelar, quemar, cortar
Pueden Ver un Través de tus ojos
Pueden Ver un travéz de las Paredes
cambiarte la Voz
Provocarte: comezón en CUALQUIER parte del Cuerpo incluyendo Los Ojos
Provocarte: Dolor en CUALQUIER parte del Cuerpo incluyendo Los Ojos
Hacer que te canses Y Que No te Canses
Hacer Que sudes Y Que no sudes
Controlarte: Hacer Que Muevas any parte del Cuerpo
Controlan el clima Puede hacer que la vida crea huracanes, tormentas y tornados
Controlar Cualquier Aparato Electrónico (y sus funciones)
Hacer que la parte de su cuerpo
Hacer, tostar, repitas, bosteses, lagrimes, pestañes y que Hagas gestos
Usted PUEDE Estar Siendo victima de Ellos para mas información visite los Siguientes este sitios
https://www.instagram.com/albert_newton10/

https://www.facebook.com/albert.newton.562329

https://twitter.com/Albert_Newton28

Rispondi

Cesare Bussandri il 25 Giugno 2018 alle 11:38 pm.

Quelle di Cesare Bussandri a Gisella sono parole sante…

Rispondi

Cesare Bussandri il 25 Giugno 2018 alle 6:55 pm.

Cara Gisella….preti…vescovi e cardinali…come sento dai mass media…sono spesso richiamati da papà Francesco ma, purtroppo, la forza della loro fede nella ragione gli permette di dire e fare tutto quello che vogliono..sapendo immune dal giudizio terreno …dovendo rendere conto solo a Dio…Tu non lo sai…ma loro sanno l’insistenza di Dio e possono bestemiarlo o chiamarlo in causa come è quando vogliono. Ricordi il proclama di papà Francesco all’esigenza di una Chiesa povera? Beh…a quanto pare Dio non vuole far vivere cardinali in celle di locali inferiori a seicento metri quadrati…..Cara Gisella…l’unica cosa che puoi fare è denunciare il prete dai Carabinieri per una giustizia terrena….ciao

Rispondi

Marco Rossi il 15 Aprile 2019 alle 8:48 am.

Ciao Cesare Bussandri.
Dunque a te interessa Dio? Se lo incontri per strada, sai riconoscerlo?
Se hai fede non posso credere che stabilisci a prescindere che non e’ possibile. Tutto questo e’ assolutamente illogico per chi crede nell’astrazione.
Se sapresti riconoscerlo, dimmi i tratti che svelano che si tratta di Lui in Persona.
Fammi un elenco.
Se hai fede, presumo verrai a sapere a prescindere di questo commento.
Anche se non avvisato di questa…”risposta”.
Dimmi i Tratti di Dio fatto Uomo.
Elencali.
La Fede e’ Mistero. In fondo tu non te ne rendi conto ma e’ saper esistere nella Tenebra. Il Mistero e’ Caos. E’ Nebbia. Chi sceglie un percorso di Fede sceglie di vivere nell’oscurita’, ma con un percorso ben preciso.
L’oscurita’ a volte si chiama MALE. Il MALE a volte e’ accusato di colpe che non ha.
Ma ora sto divagando di discorsi completamente astratti.
La nebbia e’ astrazione massima.
Ti ho scritto cose cosi’ come mi sono venute. In realta’ piu’ che parlarti io volevo farti questa domanda: come riconosci Dio?
Da cosa si riconosce?
Da segni nel cielo? Spero tu non sia cosi’ banale.
Quali sono i Tratti del Dio Fatto Uomo. Dilli a me. E poi e’ il mio turno.
Parti tu.
Sempre se hai tempo per dialogare con un estraneo che non rispetta nessuna convenzione sociale. Come me.
Ciao.

Rispondi

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata. Campi obbligatori *

È possibile utilizzare i seguenti codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.