1

Cercare Gesù, incontrare Gesù, seguire Gesù: questo è il cammino.

Papa Francesco all’Angelus espone il Vangelo di oggi che propone il tema della manifestazione del Signore. Giovanni il Battista indica Gesù ai suoi discepoli come «l’Agnello di Dio», invitandoli così a seguire Lui. E così è per noi: Colui che abbiamo contemplato nel mistero del Natale, siamo ora chiamati a seguirlo nella vita quotidiana. Il Vangelo odierno, dunque, ci introduce perfettamente nel tempo liturgico ordinario, un tempo che serve ad animare e verificare il nostro cammino di fede nella vita consueta, in una dinamica che si muove tra epifania e sequela, tra manifestazione e vocazione. Continue reading “Cercare Gesù, incontrare Gesù, seguire Gesù: questo è il cammino.”

Share Button
1

Il silenzio consiste nell’ascoltare la voce del nostro cuore e dello Spirito Santo

 

Papa Francesco all’Udienza Generale di stamattina riprende il percorso di catechesi sulla celebrazione eucaristica: abbiamo visto che l’Atto penitenziale ci aiuta a spogliarci delle nostre presunzioni e a presentarci a Dio come siamo realmente, coscienti di essere peccatori, nella speranza di essere perdonati. Continue reading “Il silenzio consiste nell’ascoltare la voce del nostro cuore e dello Spirito Santo”

Share Button
1

Il battesimo del Signore conclude il tempo del Natale

 

Papa Francesco all’Angelus espone il tema del battesimo del Signore che conclude il tempo del Natale e ci invita a pensare al nostro battesimo. Il battesimo compiuto dal Giovanni Battista nel Giordano era un battesimo di penitenza: quanti vi si accostavano esprimevano il desiderio di essere purificati dai peccati. Continue reading “Il battesimo del Signore conclude il tempo del Natale”

Share Button
1

Ricerca premurosa, indifferenza o paura?

 

Papa Francesco all’Angelus per la festa dell’Epifania del Signore ci introduce al Vangelo che ci presenta tre atteggiamenti con i quali è stata accolta la venuta di Gesù e la sua manifestazione al mondo. Il primo atteggiamento: ricerca, ricerca premurosa; il secondo:, indifferenza; il terzo: paura. Continue reading “Ricerca premurosa, indifferenza o paura?”

Share Button
1

Affido a Maria, Madre di Dio e Madre nostra, il 2018 appena iniziato

Papa Francesco all'Angelus: Gesù salva, cura e guarisce

 

Il primo gennaio il calendario cattolico celebra la solennità liturgica di Maria Santissima Madre di Dio, in questo primo giorno dell’anno solare, fissiamo lo sguardo su di lei per riprendere il cammino lungo i sentieri del tempo. Continue reading “Affido a Maria, Madre di Dio e Madre nostra, il 2018 appena iniziato”

Share Button
1

Le famiglie custodiscano i figli in armonia col Signore

 

Papa Francesco all’Angelus: oggi celebriamo la Santa Famiglia di Nazaret, e il Vangelo ci invita a riflettere sull’esperienza vissuta da Maria, Giuseppe e Gesù in armonia col Signore e lo conferma il rito compiuto da loro con l’offerta del figlio Gesù a Dio. Il Vangelo dice: «Portarono il bambino a Gerusalemme per presentarlo al Signore», come richiedeva la legge mosaica. I genitori di Gesù vanno al tempio per attestare che il figlio appartiene a Dio e che loro sono i custodi della sua vita e non i proprietari. Come loro tutti i genitori dovrebbero custodire la vita dei figli, e non esserne proprietari, e devono aiutarli a crescere, a maturare. Continue reading “Le famiglie custodiscano i figli in armonia col Signore”

Share Button
1

La venuta di Gesù implica la conversione e il cambio di mentalità

Papa Francesco all’Angelus: oggi celebriamo Santo Stefano, il primo martire e che ha un legame molto forte con la nascita di Gesù Bambino. Continue reading “La venuta di Gesù implica la conversione e il cambio di mentalità”

Share Button
1

Riconosciamo Gesù nel volto dei bambini di tutto il mondo

Urbi et Orbi 2014: pensiamo ai bambini uccisi da Erode di oggi

 

Papa Francesco al messaggio Urbi et Orbi: è nato Gesù, per il dono d’amore di Dio Padre, che «ha tanto amato il mondo, da dare il suo Figlio unigenito, perché chiunque crede in lui non vada perduto, ma abbia la vita eterna». Questo evento si rinnova oggi nella Chiesa, pellegrina nel tempo: la fede del popolo cristiano rivive nella liturgia del Natale il mistero di Dio che viene, che assume la nostra carne mortale, che si fa piccolo e povero per salvarci. Continue reading “Riconosciamo Gesù nel volto dei bambini di tutto il mondo”

Share Button