Come Partecipare alle Udienze di Papa Francesco

Come Partecipare alle Udienza di Papa Francesco

Ogni mercoledì, e alcuni sabato, Papa Francesco riceve gruppi di fedeli in Udienza Pubblica, presso Piazza San Pietro o, in alternativa, nella Sala delle Udienze Paolo VI, nota anche come Sala Nervi.

L’Udienza Generale non è una celebrazione religiosa, non è una messa, ma un momento di riflessione nel quale i fedeli incontrano il Pontefice, ascoltano le riflessioni di questo e ricevono la benedizione apostolica.

Va chiarito che, per ovvie ragioni di tempo, non è possibile procedere ad un incontro individiale con Papa Francesco, anche se – soprattutto se non vi è molta gente presente e se il Papa ha del tempo a disposizione – è molto probabile riuscire a fare una fotografia con Papa Francesco e avere un contatto diretto.

Il Papa viene informato delle nazionalità dei fedeli presenti e prepara un saluto nella lingua propria di ogni nazionalità, mentre le riflessioni del Pontefice sono effettuate in italiano e ripetute nelle principali lingue internazionali.

Le Udienze Generali hanno inizio verso le ore 10.30 del mattino e, se possibile, il Pontefice ama passare tra i fedeli per un rapido scambio di saluti, una stretta di mano, un abbraccio ai malati, un bacio ai bambini o uno scambio di battute.

Particolare attenzione viene posta agli anziani, alle persone disabili, così come alle coppie sposate da meno di due mesi, i quali vengono accompagnati in apposite aree speciali vicine a Papa Francesco. Nel caso, però, delle coppie recentemente sposate, è necessario allegare una richiesta scritta del proprio sacerdote, il quale attesterà la data del matrimonio e il nominativo della Chiesa dove è stato celebrato nonché riporterà i nomi degli sposi. Con questo documento sarà dunque possibile richiedere l’accesso all’apposita area riservata.

La partecipazione alle Udienze del Pontefice non è libera: vanno richiesti i biglietti, che sono gratuiti. Questo risponde, come si comprende, a una esigenza organizzativa degli eventi e per garantire la sicurezza dei partecipanti.

Per richiedere i biglietti per partecipare alle Udienze di Papa Francesco – incombenza che consigliamo di fare con un certo anticipo – è dunque sufficiente scrivere a

Prefettura della Casa Pontificia
00120 Città del Vaticano

utilizzando l’apposito modulo di richiesta (che potrete scaricare facendo click qui) e indicando:

-> data dell’udienza generale,
-> numero dei biglietti richiesti,
-> nome del gruppo,
-> indirizzo postale,
-> telefono/fax.

Il modulo può essere inviato a mezzo posta ordinaria, all’indirizzo sopra indicato, oppure via fax al +39 06.69885863

I biglietti per partecipare alle Udienze di Papa Francesco, potranno quindi essere ritirati presso l’apposito ufficio che si trova internamente al Portone di Bronzo (ubicato nel colonnato di destra in Piazza San Pietro), dalle 15.00 alle 19.30 del giorno precedente l’Udienza per la quale si è effettuata la prenotazione o la mattina stessa dell’udienza dalle ore 8.00 alle 10.30.

In considerazione della vicinanza a Piazza San Pietro, consigliamo di alloggiare nelle seguenti strutture, che vi permetteranno di raggiungere le Udienze di Papa Francesco con un po’ di anticipo per assicurarvi i posti migliori.

Share Button

Può interessarti anche:

Lascia il tuo pensiero con Giudea.com

157 Commenti

giulio il 25 maggio 2017 alle 12:57 pm.

Salve,
io sono riuscito a inviare il fax, ma devo attendere una risposta oppure basta solo l’invio??
Grazie

Rispondi

Annamaria corvini il 28 marzo 2017 alle 1:51 pm.

Buongiorno

Ho provato più volte ad inviare il modulo via fax al n 06 69885863 per l udienza del 15 di aprile ma mi da fallito.avete un altro recapito per favore
Grazie in anticipo e cordiali saluti

Annamaria
3405339084

Rispondi

Valentina il 3 aprile 2017 alle 5:26 pm.

Ciao Annamaria, sei riuscita a spedire il fax? Anche io ho provato ma nulla di fatto.
Credo che lo invierò via posta.
Ma una volta inviato come si ha la certezza che la richiesta sia andata a buon fine e che i biglietti siano stati accreditati a tuo nome???

Rispondi

Romina il 27 marzo 2017 alle 10:52 am.

buongiorno,
ho letto della possibilità per le coppie di novelli sposi di incontrare il Santo Padre.
Vorrei sapere se esiste un tempo massimo entro il quale si può chiedere udienza (nell’articolo si parla di coppie sposate da meno di 2 mesi), magari entro l’anno del matrimonio.

Ringrazio in anticipo per la risposta.
Saluti.

Rispondi

Daniele il 4 marzo 2017 alle 11:37 am.

Salve a tutti e grazie per le informazioni.

Ho solo una domanda: Il FAX di PRENOTAZIUONE può essere mandato anche qualche giorno prima dell’udienza? Io vorrei essere dal Papa il mercoledì successivo al mio matrimonio.

Grazie mille.

Rispondi

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata. Campi obbligatori *

È possibile utilizzare i seguenti codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>