Come fare per partecipare alla Messa di Papa Francesco a Santa Marta

Come fare per partecipare Messa Santa Marta Papa Francesco

Come partecipare alla Messa del Papa a Santa Marta? Molti fedeli desiderano partecipare alle messe che ogni mattino della settimana, dal lunedì al sabato, Papa Francesco celebra nella piccola chiesa di Casa Santa Marta, la residenza che il Pontefice ha scelto come sua abitazione.

Purtroppo però la chiesa dove Bergoglio dice Messa ogni mattino ospita solamente 50 posti: non si tratta infatti di una grande basilica ma di un piccolo luogo raccolto.

Di questi 50 posti la metà sono riservati ai cittadini di Roma. Sappiamo infatti che il Papa è il Vescovo di Roma ma non potendo andare personalmente in tutte le parrocchie della vasta diocesi di Roma, ha disposto che ogni giorno un sacerdote della diocesi, a rotazione, possa prendere parte alla Messa celebrata dal Pontefice a Santa Marta, portando con sé alcuni fedeli della sua parrocchia.

I rimanenti posti invece sono disponibili per il pubblico in generale. Si tratta però, come abbiamo detto, di appena 25 posti a fronte di migliaia di richieste di fedeli di ogni parte del mondo che vorrebbero partecipare alla Santa Messa celebrata dal Pontefice.

Per partecipare alle Messe del Papa a Santa Marta dunque si deve inviare una richiesta scritta via posta ordinaria a

Segreteria di Sua Santità Francesco, Casa Santa Marta, 00120 Città del Vaticano

Tuttavia va detto che a fronte di questi 25 posti disponibili ogni giorno vi sono già migliaia di richieste. Va quindi compreso che è pressoché impossibile prenotare una data ma, se la richiesta viene approvata, si deve accettare la data che viene proposta dalla segreteria.

Infatti se ciascun fedele proponesse la data più comoda per lui diventerebbe impossibile gestire in modo ordinato i soli 25 posti al giorno disponibili per i fedeli che volessero incontrare Papa Francesco durante la Messa a Santa Marta.

È invece molto più semplice incontrare Papa Francesco partecipando a una udienza pubblica: alla pagina su come contattare Papa Francesco troverete tutte le istruzioni per richiedere i biglietti gratuiti.

andare messa papa francesco

448 Commenti

Emanuela Carosi il 14 Giugno 2020 alle 1:33 am.

Eminenza,
Mi chiamo Emanuela CAROSI vedova NICOSIA figlio Federico NICOSIA
vorrei partecipare alla funzione a Santa Marta insieme a mio figlio se fosse possibile prima del 14 luglio 2020.
La ringrazio anticipatamente le invio cordiali saluti e resto in attesa cenno di riscontro.
Via Arnaldo Foschini, 10 Roma
Tel. 3207258703

Rispondi

Rocco Gerbase il 31 Maggio 2020 alle 7:55 am.

Caro papa Francesco, noi su questa terra e’ soprattutto in Italia abbiamo bisogno di vera giustizia.

Rispondi

Maria Pia Agosta il 26 Maggio 2020 alle 7:25 pm.

Santo Padre,
Mi piacerebbe tantissimo partecipare con mio marito alla Santa Messa delle ore 7,00 celebrata a Santa Marta, nel giorno e nel mese a voi disponibile.
Certa della vostra attenzione…l’abbraccio con tanto amore.
Maria Pia Agosta

Rispondi

CATERINA FORMENTINI il 24 Maggio 2020 alle 10:30 pm.

Vivo sola e non sono più giovanissima.
Durante il periodo della quarantena mi ha sostenuto e tranquillazzata la Messa di Sua Santità. Mi sembrava di avere Papa Francesco a casa mia. Sarebbe molto bello che questo appuntamento continuasse ancora.
Grazie.

Rispondi

Incoronata il 22 Maggio 2020 alle 12:28 am.

ho accettato con profonda tristezza la decisione di non renderci più partecipi della messa mattutina in Santa Marta, ma pregherò perchè il Signore illumini le menti e i cuori affinchè ci si ravveda e non privi il suo popolo della voce e guida del suo Pastore, tale è stata per me l’omelia del Santo Padre.
Caro Papa Francesco, fiduciosa aspetto di potermi svegliare di nuovo ascoltandoti.

Rispondi

Adele Priante il 20 Maggio 2020 alle 6:20 pm.

Mi sento orfana delle intense omelia di Papa Francesco che ogni mattina faceva nella Messa delle 7 trasmessa dalla RAI.
Non potendo ascoltarla al mattino la registravo e poi la ascoltavo nel pomeriggio.
Mi mancheranno tantissimo le Sue parole semplici, ma molto efficaci e che mi entravano nel cuore.
E’ stato un bellissimo periodo e, come dice un proverbio, non tutto il male viene per nuocere: Questa pandemia oltre aver recato tanto dolore ci ha fatto anche un grande regalo. La Santa Messa di Papa Francesco e la Sua parola quotidiana. Grazie Francesco! io non mi dimentico mai di pregare per Lei e spero che il Signore la lasci con noi ancora per molto tempo.

Rispondi

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata. Campi obbligatori *

È possibile utilizzare i seguenti codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.