Gesù che è con noi ci invita a cambiare vita: la conversione

Gesù che è con noi ci invita a cambiare vita: la conversione

Papa Francesco ha focalizzato la propria riflessione durante l’Udienza Giubilare di oggi, sabato 18 giugno 2016, sulla conversione:  ricordando come nella predicazione dei profeti, la conversione era “un ritorno al Signore” per chiedere perdono e un cambio di marcia nella propria vita, il Santo Padre ha spiegato che, con Gesù, questo ritorno al Signore viene portato a compimento, allargando l’orizzonte “sulla dimensione interiore della conversione. In essa, infatti, tutta la persona è coinvolta, cuore e mente, per diventare una creatura nuova, una persona nuova. Cambia il cuore e uno si rinnova“.  Continue reading “Gesù che è con noi ci invita a cambiare vita: la conversione”

Share Button

Per conoscere Gesù dobbiamo toccare le sue piaghe

Papa Francesco ai giovani“Cosa é successo a San Francesco quando ha abbracciato il lebbroso? Lo stesso che a Tommaso: la sua vita é cambiata!” termina con queste stupende parole l’omelia di Papa Francesco del 3 luglio presso Santa Marta.

Abbracciare il lebbroso, toccare le piaghe di Gesù come ha fatto San Tommaso cambia la vita degli uomini. Ma toccare la piaghe di Gesù non é un qualcosa di ascetico, di teorico. No, no! Toccare le piaghe di Gesù significa toccare con mano il corpo del nostro fratello che é piagato, che ha fame, che ha sete, che é schiavo, che é nudo, che é umiliato. Continue reading “Per conoscere Gesù dobbiamo toccare le sue piaghe”

Share Button