La disoccupazione giovanile è scandalo e malattia sociale
Riflessioni di Papa Francesco

La disoccupazione giovanile è scandalo e malattia sociale

La disoccupazione giovanile è una “malattia sociale” oltre che uno “scandalo“: con queste parole Papa Francesco ha invitato i partecipanti alla Conferenza Internazionale della Fondazione Centesimus Annus Pro Pontefice a “contribuire a generare nuovi modelli di progresso economico più direttamente orientati al bene comune, all’inclusione e allo sviluppo integrale, all’incremento del lavoro e all’investimento nelle risorse umane“.