Il Signore quando vuole darci un lavoro ci prepara per farlo bene

Il Signore quando vuole darci un lavoro ci prepara per farlo beneOggi, venerdì 13 giugno 2014, in Casa Santa Marta durante la Santa Messa, Papa Francesco si è ispirato alla Prima Lettura (1 Re 19,9. 11-16) per sviluppare la propria meditazione quotidiana: il Signore prima di affidarci una missione ci prepara, “prepara l’anima, prepara il cuore, e lo prepara nella prova, lo prepara nell’obbedienza, lo prepara nella perseveranza” e il nostro dovere è quello di lasciarci preparare, essere docili. Continue reading “Il Signore quando vuole darci un lavoro ci prepara per farlo bene”

Share Button

Per essere in pace tra noi serve realismo, coerenza e filiazione

Per essere in pace tra noi serve realismo, coerenza e filiazioneNella Santa Messa celebrata oggi, giovedì 12 giugno 2014, in Casa Santa Marta, Papa Francesco ha spiegato che “la via che Gesù ci indica per andare avanti” e “per essere in pace fra noi” si basa su tre elementi: bisogna essere realisti nelle cose che facciamo, bisogna essere coerenti e infine bisogna riconoscersi figli dello stesso Padre, quindi fratelli. Continue reading “Per essere in pace tra noi serve realismo, coerenza e filiazione”

Share Button

Le beatitudini sono il programma di vita che ci propone Gesù!

Le beatitudini sono il programma di vita che ci propone Gesù!Come si fa per diventare un buon cristiano?” Questa è la domanda che Papa Francesco si è posto ed ha rivolto ai partecipanti della Santa Messa in Casa Santa Marta oggi, lunedì 9 giugno 2014, spiegando poi, nel corso della riflessione, che la risposta a tale questione è semplice e la possiamo trovare nelle beatitudini, le quali sono “il programma di vita che ci propone Gesù; tanto semplice, ma tanto difficile“. Continue reading “Le beatitudini sono il programma di vita che ci propone Gesù!”

Share Button

Se vuoi entrare nella Chiesa che sia per amore e non per fare affari

Se vuoi entrare nella Chiesa che sia per amore e non per fare affariGesù ha voluto la chiesa “libera” e non “rigida“: non bisogna fare “confusione fra quello che Gesù ha predicato nel Vangelo” e quello che si vorrebbe avesse detto. Si tratta della tentazione di non essere al servizio del Signore ma di servirsi del Signore per i propri vantaggi vivendo la Chiesa come un luogo da affittare all’occorrenza per i propri scopi: questo è il tema che è stato al centro della meditazione di Papa Francesco in Casa Santa Marta, oggi, giovedì 05 giugno 2014. Continue reading “Se vuoi entrare nella Chiesa che sia per amore e non per fare affari”

Share Button

Il Signore ci chiede di non fermarci e di non sbagliare strada

Il Signore ci chiede di non fermarci e di non sbagliare strada

Il problema non è sbagliare di strada“, ha detto Papa Francesco nel corso della propria riflessione nella messa mattutina in Casa Santa Marta, “il problema è non tornare quando uno si accorge che ha sbagliato“. Continue reading “Il Signore ci chiede di non fermarci e di non sbagliare strada”

Share Button

La tentazione ci chiude ogni orizzonte e ci toglie la lungimiranza

La tentazione ci chiude ogni orizzonte e ci toglie la lungimiranza

La tentazione cresce: cresce, cresce… E se uno non la ferma, occupa tutto“, con queste parole Papa Francesco ha spiegato nella sua riflessione in Casa Santa Marta come agisce la tentazione nella vista del cristiano. Continue reading “La tentazione ci chiude ogni orizzonte e ci toglie la lungimiranza”

Share Button

Lo stile del cristiano è annunciare il Vangelo con gioia, andando come un agnello

Lo stile del cristiano è annunciare il Vangelo con gioia, andando come un agnello

Il cristiano è discepolo per camminare, per andare” ha detto Papa Francesco nel corso della riflessione mattutina in Santa Marta del 14 febbraio 2014 e tracciando il profilo di quella che è l’identità del discepolo ha precisato che “un cristiano che rimane fermo è ammalato nella sua identità cristiana“. Continue reading “Lo stile del cristiano è annunciare il Vangelo con gioia, andando come un agnello”

Share Button

Se un cristiano non si sente peccatore è meglio che non vada a Messa

Se un cristiano non si sente peccatore è meglio che non vada a Messa

Nel corso della precedente Udienza Generale, Papa Francesco aveva parlato del Sacramento dell’Eucarestia e del suo significato per il cristiano. Durante l’Udienza Generale di oggi, mercoledì 12 febbraio, il Pontefice, continuando la propria catechesi sui Sacramenti, ha spiegato quale relazione ha l’Eucaristia con la nostra vita. Continue reading “Se un cristiano non si sente peccatore è meglio che non vada a Messa”

Share Button