Appuntamenti di Papa Francesco


SETTEMBRE 2020


NOTA

Mercoledì 2 settembre riprendono le udienze generali con la partecipazione dei fedeli.

Seguendo le indicazioni sanitarie delle Autorità, le udienze del mese di settembre si svolgeranno nel Cortile San Damaso del Palazzo Apostolico, con inizio alle ore 9,30.

La partecipazione è aperta a tutti coloro che lo desiderano, senza bisogno di biglietti.

L’ingresso sarà dato dalle ore 7,30 dal Portone di bronzo (Colonnato di destra di Piazza San Pietro).

 
*
Si fa presente che i biglietti d’accesso alle Udienze ed alle Cerimonie del Santo Padre sono sempre gratuiti.
 
Angelus Domenica 6, 13,
20 e 27
  Piazza San
Pietro (non sono necessari biglietti d’accesso)
   
Udienze
Generali
Mercoledì
2, 9, 16, 23 e 30
   
Avviso
Importante >>>
L’udienza
generale ha inizio alle ore 9,30 ma il Santo Padre inizia il
giro nei vari Reparti alle ore 9,00. Quindi si raccomanda di
essere al luogo dell’udienza entro le ore 8,45 tenendo anche
conto dei controlli per la sicurezza presso i metal detector
e le inevitabili code di attesa.
   
Celebrazioni
Liturgiche
 
   

* * * 


OTTOBRE 2020

 
*
Si fa presente che i biglietti d’accesso alle Udienze ed alle Cerimonie del Santo Padre sono sempre gratuiti.
 
Angelus Domenica 4, 11,
18
e 25
  Piazza San
Pietro (non sono necessari biglietti d’accesso)
   
Udienze
Generali
Mercoledì
7, 14, 21 e 28
  (sono necessari
biglietti d’accesso, sempre gratuiti)
Avviso
Importante >>>
L’udienza
generale ha inizio alle ore 9,30 ma il Santo Padre inizia il
giro nei vari Reparti alle ore 9,00. Quindi si raccomanda di
essere al luogo dell’udienza entro le ore 8,45 tenendo anche
conto dei controlli per la sicurezza presso i metal detector
e le inevitabili code di attesa.
   
Celebrazioni
Liturgiche
 
   

* * * 


NOVEMBRE 2020

 
*
Si fa presente che i biglietti d’accesso alle Udienze ed alle Cerimonie del Santo Padre sono sempre gratuiti.
 
Angelus Domenica 1, 8, 15, 22 e 29
  Piazza San
Pietro (non sono necessari biglietti d’accesso)
   
Udienze
Generali
Mercoledì
4, 11, 18 e 25
  (sono necessari
biglietti d’accesso, sempre gratuiti)
Avviso
Importante >>>
L’udienza
generale ha inizio alle ore 9,30 ma il Santo Padre inizia il
giro nei vari Reparti alle ore 9,00. Quindi si raccomanda di
essere al luogo dell’udienza entro le ore 8,45 tenendo anche
conto dei controlli per la sicurezza presso i metal detector
e le inevitabili code di attesa.

 

 
Celebrazioni
Liturgiche
 
   

* * * 


DICEMBRE 2020

 
*
Si fa presente che i biglietti d’accesso alle Udienze ed alle Cerimonie del Santo Padre sono sempre gratuiti.
 
Angelus Domenica 6, 13,
20 e 27
  Martedì 8
  Venerdì 25: Benedizione Urbi et
Orbi
  Sabato 26
  Piazza San
Pietro (non sono necessari biglietti d’accesso)
   
Udienze
Generali
Mercoledì
2, 9, 16 e 30
  Mercoledì 23: Udienza Generale
annullata
  (sono necessari
biglietti d’accesso, sempre gratuiti)
Avviso
Importante >>>
L’udienza
generale ha inizio alle ore 9,30 ma il Santo Padre inizia il
giro nei vari Reparti alle ore 9,00. Quindi si raccomanda di
essere al luogo dell’udienza entro le ore 8,45 tenendo anche
conto dei controlli per la sicurezza presso i metal detector
e le inevitabili code di attesa.
   

Celebrazioni Liturgiche
 
   

* * * 

 

 

 

214 Commenti

Manuela Ruppel Olsson il 6 Febbraio 2017 alle 3:12 pm.

Prefettura della Casa Pontificia
Modulo per la prenotazione dei biglietti

Si prega di digitare al computer le informazioni qui di seguito richieste

Data (dell’Udienza Generale o celebrazione liturgica): 15 marzo 2017
Numero dei biglietti richiesti: 36 biglietti
Cognome e Nome: Manuela Ruppel Olsson
(Nome del Gruppo): Nyköpingsenskilda gymnasium
Indirizzo e codice postale: Västra Trägårdsgatan 38
611 32 Nyköping (Svezia)
Telefono: 0046- 0155 285900 Fax: 0046- 0155 26 62 62
Note: Siamo un gruppo di studenti svedesi che frequentano un ginnasio a Nyköping, una città a 100 km da Stoccolma. Dal 13 al 17 marzo veniamo a Roma per visitare la città e lo Stato del Vaticano. Sarebbe per noi un onore incontrare in questa ossasione il Papa Francesco durante il nostro viaggio a Roma in quanto l’anno in cui è stato eletto una nostra classe ha assistito alla Sua nomina dalla Piazza San Pietro. Per noi svedesi la città del Vaticano è inoltre un posto particolare grazie anche alla regina Cristina.
Ringraziando anticipatamente per una Vostra risposta poniamo i più cordiali saluti
La classe di italiano / Hejdå
p.s. Abbiamo visto il video del viaggio del Papa a Malmö e l’intervista con Cristina Kappellin

Rispondi

Eliana Leoni il 27 Novembre 2016 alle 7:55 am.

Caro Papa Francesco,
io non posso venire da te perchè mio padre è gravemente malato, ma ti prego stai vicino a noi.
Pregherò solo io per te perchè lui non lo può più fare.
Ti abbraccio forte.

Rispondi

Marianna il 22 Agosto 2016 alle 12:20 pm.

Caro Papa Francesco, è inutile dire che ti stimiamo molto per il tuo operato e per tutte le cose belle che sai comunicarci per farci capire ogni giorno l’importanza di tutto ciò che abbiamo e di tutto ciò che spesso pasa innosservato. Siamo un gruppo di amici che si trovera’ a Roma il 31 agosto e non nego che ci piacerebbe stringerti personalmente ka mano. C’è la possibilita’ di farlo? Sarebbe veramente emozionsnte e commovente per noi. Se non fosse possibile sappi che comunque saremo li, in mezzo alla folla. Un grosso abbraccio.

Rispondi

patrizia albanese il 30 Maggio 2016 alle 12:02 pm.

ANCHE IO VORREI VENIRE A TROVARTI PAPA FRANCESCO TI STIMO

Rispondi

loretta zulian il 26 Maggio 2016 alle 8:54 am.

caro papa francesco,
mercoledì 8 giugno saro’ in piazza san pietro con mia mamma che si chiama Teresa Lonardi che il giorno prima compirà 88 anni. Questa udienza è il regalo che io e mia sorella le faremo. Lei è stata una volta sola a Roma in occasione di un precedente anno santo. Non so come, ma sarebbe una bellissima cosa se Lei ti potesse incontrare o almeno ricevere un tuo saluto.
Un abbraccio
Loretta

Rispondi

BETTI-NOTARI Vera il 17 Maggio 2016 alle 4:24 pm.

Caro Papa Francesco,
mercoledì 11 maggio ero a Roma e speravo tanto di poterti vedere e salutare, ma purtroppo è stato impossibile perchè c’era una marea di gente. Chissà che un giorno tu possa venire a Lugano a farci visita. Ti voglio bene. Aiutami ad essere più positiva e ad affrontare con forza le difficolta’ della vita. Una preghiera particolare per mia sorella Rossana che ha avuto un encefalite celebrale e non è più tornata come prima.
Un abbraccio forte Vera Betti LUgano

Rispondi

BETTI-NOTARI Vera il 17 Maggio 2016 alle 2:18 pm.

Caro Papa Francesco,
mercoledi 11 maggio ero ha Roma e avrei voluto tanto conoscerti e vederti,ma putroppo non avevo fatto il calcola della marea di gente che c’era. Ti voglio tanto bene e chissa’ che un giorno tu possa venire in Ticino a Lugano per poterti abbracciare. Grazie per tutto quello che mi trasmetti.
Prega per me e aiutami a superare tutte le difficolta’ che la vita mi presenta e che riesca ad essere piu’ positiva. Una preghiera particolare per mia sorella Rossana che a causa di una encefalite celebrale non è più come prima.
Un abbraccio forte Vera Betti Lugano

Rispondi

giuseppina piantadosi il 12 Maggio 2016 alle 11:02 am.

Caro Papa, ho il cuore affranto dal dolore. Pochi mesi fa mia figlia è stata travolta sulle strisce pedonali da un’auto guidata da una conducente risultata positiva alla cocaina. Dopo due settimane di coma e tante preghiere non ce l’ha fatta.
Mia figlia era meravigliosa, il dolore è insopportabile e inarrestabile. Provo a vivere e cerco un senso alla sua assensa. Cerco il balsamo per il mio cuore e le tue parole mi aiutano. Ti ho scritto una lettera, ma il prossimo mercoledì 18 maggio ho fatto richiesta per la tua udienza. Desidero un abbraccio tutto tuo e farti vedere la sua foto. Grazie.

Rispondi

riccardo il 30 Marzo 2016 alle 12:59 pm.

carissimo Papa Francesco
otto anni fa io e mia moglie ci siam sposati in.comune
adesso con i ns piccoli amori di bimbe sogneremmo di.sposarci in Chiesa prprio da te grande Francesco
un abbraccio

Rispondi

luisa il 16 Marzo 2016 alle 12:18 pm.

Ciao Papa Francesco,vorrei tanto poter realizzare il sogno che faccio ogni volta,cioè di abbracciarti ,ma spero senza piangere,perchè ogni volta che ti vedo nei miei sogni e ti abbraccio io piango,cosi vorrei poterti incontrare e portare con me mia figlia e mio marito,spero che un giorno tu mi possa accogliere.Ti voglio bene.

Rispondi

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata. Campi obbligatori *

È possibile utilizzare i seguenti codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.