1

Il bambino Gesù ci invita a scegliere la via della luce e della vita

Il bambino Gesù ci invita a scegliere la via della luce e della vita

Nel giorno in cui la Chiesa celebra Santo Stefano, primo martire cristiano, Papa Francesco ha invitato i cristiani “a scegliere la via della luce e della vita“, anche a costo della propria vita, come fece Stefano e come fanno ancora oggi molti nostri fratelli che subiscono “tanta crudeltà con i cristiani“. Continue reading “Il bambino Gesù ci invita a scegliere la via della luce e della vita”

Share Button
1

Coerenza cristiana: pensare, sentire e vivere come Gesù

Coerenza cristiana: pensare, sentire e vivere come Gesù

Coerenza cristiana, cioè pensare, sentire e vivere come cristiano, e non pensare come cristiano e vivere come pagano“: è questa la sintesi del messaggio del Papa Francesco prima della preghiera mariana dell’Angelus, in Piazza San Pietro, nella Festa di Santo Stefano Protomartire. Continue reading “Coerenza cristiana: pensare, sentire e vivere come Gesù”

Share Button
1

Non si può dare testimonianza senza la presenza dello Spirito Santo

Non si può dare testimonianza senza la presenza dello Spirito Santo

La testimonianza sempre è feconda” mentre “quando la Chiesa si chiude in se stessa e si crede una ‘università della religione’… ma non dà testimonianza, diventa sterile” ha spiegato Papa Francesco nel corso dell’omelia del mattino del 6 maggio 2014 in Santa Marta, aggiungendo che come per la Chiesa, anche per “il cristiano è lo stesso“. Continue reading “Non si può dare testimonianza senza la presenza dello Spirito Santo”

Share Button
1

L’immagine del Natale fiabesca e sdolcinata nel Vangelo non esiste!

L'immagine del Natale fiabesca e sdolcinata nel Vangelo non esiste!

L’immagine fiabesca e sdolcinata del Natale nel Vangelo non esiste!” con queste parole, pronunciate durante l’Angelus in occasione della Festa di Santo Stefano Protomartire, Papa Francesco prende le distanze da quello che lo spirito del mondo ha costruito sul Natale. Continue reading “L’immagine del Natale fiabesca e sdolcinata nel Vangelo non esiste!”

Share Button