Come Contattare Papa Francesco

scrivere papa francescoSempre più persone esprimo l’esigenza di contattare Papa Francesco per affidargli le proprie preoccupazioni e chiedergli di pregare per loro: chi affida al Pontefice il racconto della propria vita, chi chiede un consiglio al Papa, chi desidera raccontargli i propri drammi personali, chi invece vede nella saggezza del Vescovo di Roma un’ancora di salvataggio che gli permette di non perdersi del tutto, chi invia una poesia o un sciarpa o un qualsiasi oggetto con affetto, come lo si consegnerebbe al vicino di casa.

Ormai moltissime persone scrivono ogni giorno a Papa Francesco a quell’indirizzo così semplice da ricordare, così familiare che sembra essere quello di un amico che è lì da sempre che aspetta, pronto a dare conforto.

Non tutti sanno però che l’Ufficio Corrispondenza di Papa Francesco, che riceve tutta questa moltitudine di lettere è composto da appena quattro persone: a capo vi è mons. Giuliano Gallorini aiutato da due signore laiche e suor Anna che devono gestire e rispondere a corrispondenza che giunge in tutte le lingue del mondo.

Si tratta di un lavoro molto complesso per un così piccolo gruppo ma che viene svolto in maniera minuziosa ogni giorno: sarebbe infatti impossibile per Papa Francesco leggere e rispondere personalmente a migliaia e migliaia di lettere.

La prima attività, spiega proprio mons. Gallorini è smistare le lettere in base alla lingua, poi le buste vengono aperte e ne viene letto il contenuto. Viene risposta ad ogni lettera ricevuta mentre i casi più complessi, i casi di coscienza vengono direttamente affidati ai segretari del Pontefice affinché sia Papa Francesco stesso a rispondere, o meglio a dare delle indicazioni su come rispondere.

Non tutte le lettere inviate al Pontefice, dunque, vengono lette personalmente da Papa Francesco ma il suo Ufficio Corrispondenza si fa carico di condividere la sofferenza di ogni persona che scrive a Bergoglio e di rispondere con lo stile e con le parole del Pontefice, sottoponendo a questi i casi più gravi.

Come scrivere a Papa Francesco

Per tutti coloro che volessero scrivere al Pontefice, l’indirizzo postale di Papa Francesco:

Sua Santità Francesco, Casa Santa Marta, 00120 Città del Vaticano

Papa Francesco non possiede un indirizzo email pubblico, pertanto se si desidera scrivergli é necessario farlo via posta tradizionale all’indirizzo sopra riportato.

Come partecipare a una udienza pubblica di Papa Francesco

Per incontrare il Papa partecipando a una udienza pubblica del Pontefice sono necessari dei biglietti che sono gratuiti e che vengono rilasciati dalla Prefettura della Casa Pontificia.

Per richiedere i biglietti possiamo

  • 1) inviare un fax al numero +39 06 698 858 63, indicando l’udienza alla quale si intende partecipare e il numero dei partecipanti utilizzando questo sito;
  • 2) richiedere i biglietti via posta ordinaria – utilizzando sempre lo stesso modulo sopra riportato e indicando i dati sopra evidenziati – scrivendo alla Prefettura della Casa Pontificia, 00120 Città del Vaticano.

Per ulteriori informazioni, potete contattare la Prefettura della Casa Pontificia telefonando ai numeri +39  06 698 848 76, +39 06 698 831 14, +39 06 698 832 73 dalle ore 9 alle ore 13.

I biglietti, infine, saranno consegnati ai richiedenti nell’apposito Ufficio che troveremo dentro al Portone di Bronzo ubicato nel colonnato di destra in Piazza San Pietro.

Come ricevere la benedizione di Papa Francesco

Per ricevere la benedizione speciale di Papa Francesco si deve utilizzare questo sito seguendo tutte le procedure indicate impostando il tipo di pergamena, i vostri dati personali, i dati da inserire nella pergamena e infine facendo una piccola donazione.

La benedizione può essere richiesta per i seguenti sacramenti ed occasioni speciali: Battesimo, Prima Comunione, Cresima; Matrimonio; Consacrazione Secolare; Professione Religiosa; Ordinazione Diacono permanente; Ordinazione Presbiterale; Benedizione di Matrimonio o di Professione Religiosa; Benedizione di Compleanno; Benedizione di Persona singola cattolica o famiglia. Alcune benedizioni necessitano del nulla osta del parroco, pertanto é consigliabile richiedere informazioni in merito al vostro parroco prima di inviare la richiesta al Papa. Va detto infine che la benedizione é gratuita ma vi é un costo da sostenere per la pergamena. La benedizione é disponibile in 6 lingue differenti.

7.840 Commenti

fam. Vanni Baldoni il 5 Luglio 2021 alle 1:35 pm.

Che lo Spirito Santo la protegga e la accompagni in questo delicato momento!
Forza Papa Francesco!

Rispondi

Vittoria Saccà il 3 Luglio 2021 alle 6:48 pm.

Appartengo alla Diocesi di Mileto – Nicotera – Tropea, dove, ultimamente, il vescovo mons. Luigi Renzo si è dimesso per motivi di saluti. Non sto qui a sindacare i motivi reali delle dimissioni. Ma mi lascia perplessa la velocità dell’accoglienza delle dimissioni, nonchè la decisione di non affidare a Lui il ruolo di amministratore apostolico, come è consuetudine. I suoi 50 anni dedicati alla Chiesa (che sarebbero caduti l’8 agosto 2021) non sono serviti a concedergli, almeno, l’onore delle armi e potersi allontanare senza portarsi dietro questo immenso dispiacere che in silenzio sopporta. Sinceramente, nessuno si aspettava una Chiesa così solerte a far voltare pagina. Fermo restando il pieno accoglimento dell’amministratore apostolico designato, esprimo, per quanto possa valere, il mio disappunto sul trattamento riservato a mons. Renzo.
Vittoria Saccà

Rispondi

Gianluigi, il Consolatore nel Nome di Nostro SIGNORE e di San Padre Pio - S.G.Rotondo il 26 Giugno 2021 alle 12:29 pm.

BISOGNA TEMERE ED AMARE IL SIGNORE, IDDIO ONNIPOTENTE.
il Signore è ONNIPOTENTE e Quindi può fare quello che VUOLE.

Rispondi

Salvatore Fiorello il 7 Giugno 2021 alle 10:39 pm.

Salve, papa Francesco baci solari sono, venuto sabato messa Vaticano dove tutti c’erano gente che ascoltava messa, gente che ascoltava la messa con gioia solare I bambini che guardavano le doni della messa celebrata come se fossi il papà Francesco, con questo amore del Vaticano, amore del nostro papà Mario Francesco, risplende sulle persone x dare vita e gioia solare, ciao guardate le onde guardate il vostro amico, /a ricoprite lì occhi teneri del amore con la persona che amate x dare un abbraccio noi gay omessualita che ogni giorno soffriamo ciao baci solari

Rispondi

Gianluigi, il Consolatore nel Nome di Nostro SIGNORE e di San Padre Pio - S.G.Rotondo il 1 Giugno 2021 alle 1:13 pm.

IL NOME DELL’UNICO VERO DIO È:
” IL SIGNORE “.

LA SUA CHIESA, EBREO_CRISTIANO_CATTOLICA, SI FONDA SU PANTEISMO E MIRACOLI: TUTTO CIÒ CHE NOI VEDIAMO, TOCCHIAMO E SENTIAMO.

SE, SE PROPRIO DOBBIAMO MORIRE, QUESTO DEVE STABILIRLO E DECIDERLO SOLO E SOLTANTO NOSTRO SIGNORE.
CIAO A TUTTI.

Rispondi

Silvia Zanusso il 23 Maggio 2021 alle 11:11 pm.

Gentile Supremo Padre, io non sono Cattolica ma credo in una Superiore Armonia Universale e penso che il Perdono sia la più grande Virtù.
Tuttavia io da più di un anno subisco angherie da parte della Dirigente di un Istituto Superiore di Portogruaro e della ex collega di Igiene.
Esistono prove materiali e testimoni.
Io come Cittadino Italiano devo seguire il Dovere e segnalare il tutto alle autorità o cercare di perdonare ancora?
La cosa che più mi sgomenta è che hanno avuto danno anche dei miei ex studenti.
Io provo paura e non dormo più di notte.
Temo anche per i miei genitori che non vogliono subire una gogna sociale.
La saluto con tutta la mia Stima.
Silvia Zanusso

Rispondi

Chiara il 12 Maggio 2021 alle 8:01 am.

Voglio dire tutto al santo Papa perché non prendere provvedimenti alle suore o ai preti che ballano o cantano tutto il giorno invece di pregare o curare gli ammalati i bisognosi o andare a messa le suore qui ci vuole una punizione per loro e seria stanno scandalizzando la chiesa cattolica Dio e Gesù

Rispondi

Maria Grazia il 28 Aprile 2021 alle 11:15 am.

Ho chiesto al Papa l’inserimento nel calendario liturgico della giornata per gli orfani dei figli. Nessuna risposta finora. Aiuto il mio telefono 0816173854

Rispondi

Davi Girolamo il 18 Aprile 2021 alle 11:18 am.

Buongiorno,mi vergogno di scrivere
Mi trovo in una situazione male
Se posso avere un sostegno sociale
Dalla parte del vaticano questo
E il mio conto.Davi Girolamo
De46600100700389441700
Postbank Nürnberg.io ringrazio
Aus santita.salute

Rispondi

salvatore il 3 Aprile 2021 alle 10:03 pm.

Tu sei la persona più vicina ai tre malcapitati. Prova con l’unica arma pacifica che c’è in ognuno di noi. Non esiste il bene assoluto così come non lo è il contrario. Sono a tua completa disposizione per eventuali suggerimenti.
Sappi che ho due nipoti che vivono a Reggio Calabria e una di loro studia a Parma (una sfegatata animalista)

Rispondi

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata. Campi obbligatori *

È possibile utilizzare i seguenti codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.