Ogni giorno siamo chiamati tutti a diventare “carezza di Dio”

carezza di dio papa francescoGiunge ormai al termine l’Anno della Fede che si è rivelato un tempo di grazia quasi provvidenziale nel quale la Chiesa Universale ha ravvivato la gioia del cammino nella via del Signore rinnovando la fede in Gesù Cristo più volte ricordando come ogni battezzato sia chiamato ad essere apostolo di carità, sia esso laico o consacrato.

Spesso Papa Francesco ci ha espresso l’importante verità che una fede vissuta in modo pieno suscita la carità che, come ricordato da ultimo nell’Udienza Generale del 6 novembre, è il fine cui sono preordinati sia i Sacramenti che i carismi che ognuno di noi possiede.

In questo scenario il Vescovo di Roma evidenzia come “abbiamo tante testimonianze semplici di persone che diventano apostoli di carità in famiglia, a scuola, in parrocchia, nei luoghi di lavoro e di incontro sociale, nelle strade, ovunque….“.

Queste persone, afferma senza ombra di dubbio Papa Francesco, “hanno preso sul serio il Vangelo!“: chi vuole essere vero discepolo di Gesù diventa un apostolo di carità il che non significa seguire obbligatoriamente la strada della consacrazione.

Ognuno è chiamato a svolgere la propria missione in maniera personale, per alcuni la strada sarà quella dei voti minori, per altri quella del presbiterato, per altri ancora sarà un cammino laico ma che si svolgerà pur sempre secondo lo spirito di Dio, che è uno spirito di Carità.

Ogni giorno siamo chiamati tutti a diventare “carezza di Dio” per quelli che forse hanno dimenticato le prime carezze, che forse mai nella loro vita hanno sentito una carezza” dice Papa Francesco. E’ questo l’essere strumento della Misericordia di Dio, l’essere testimoni di carità: è una forma di servizio che è fondamentale per il cristiano, non solo per i sacerdoti ma per ogni battezzato, quindi anche per i laici, e che va esercitato ogni giorno nei confronti delle sorelle e dei fratelli più poveri, fragili, emarginati.

Share Button

Lascia il tuo pensiero con Giudea.com

9 Commenti

franca fasolato il 6 Gennaio 2014 alle 1:50 pm.

Vorrei dedicare con il cCore e una carezza di Dio questa mia poesia a tutti Voi lettori e… soprattutto a SUA SANTITA’ il nostro amato
PAPA FRANCESCO VERO DISCEPOLO DI GESU’…

AVVENTO

Aspettando il Natale
l’antico grido del tuo nome
dissolve il ricordo millenario .

La magia dei re Magi
s’ode appena
stretti nel gelo.

Gemme di luce
dipingono il cielo nero
spruzzi di neve bianca
si condensano in cristalli.

Noi,
tremanti davanti a te
… a lodarti Gesu’
circondati da chiarori
sulle alture del VERBO!

Sperando di farvi cosa gradita attendo risposta grazie Franca Fasolato.

Rispondi

ramona cristina il 5 Gennaio 2014 alle 4:36 pm.

sono di a romania ma mi piace tanto pappa per me e una persoana che sa parlare per tutti che le sue parole ariva directamente a cuore aguro tantto bene un abracio scuza che non sono ancora brava scrivere tanto bene italiana sono stata in italia come badante adesso spero turnare di novo e un lavoro che mi piace spero se ce posibilitare di tornare din novo purttropo la seniora che o guardato e mancato o sofretto tantissimo mi sono afettinato tanto o lavorato per lei 8 messi ,a noi si festegia martedi san giovanii ,vi auguro una bouna setimana sei un belissimo exempio per noi tutti grazie di tutto

Rispondi

Franca Fasolato il 21 Dicembre 2013 alle 9:01 pm.

COME MAI NON MI ARRIVA PIU’ QUESTI DIALOGHI SUL PAPA FRANCESCO?

AUGURO A TUTTI I MIEI MIGLIORI AUGURI DI BUON NATALE E FELICE ANNO NUOVO 2014 FRANCA CON QUESTA MIA POESIA…

NATALIS

Là dove …
le ombre e la luce
s’incontrano senza guerre

…l’anima e il corpo si fondono
nella vera armonia
universale e cosmica
nell’equilibrio dello Spirito Divino

e solo là…

esiste il vero Natale!

da Franca Fasolato

Rispondi

vera martignone il 17 Novembre 2013 alle 8:57 am.

A pensarci bene cosa costa una carezza? Soprattutto a coloro che soffrono, che implorano aiuto? Dio vuole che l’umanità sia unita nel bene e non nel male! Buona giornata Papa Francesco, Dio e S. Michele Arcangelo Ti proteggano sempre!

Rispondi

FRANCA FASOLATO il 16 Novembre 2013 alle 9:28 pm.

Io gradirei sapere però anche se il nostro amato Papa Francesco,
legge questi commenti, o le tante lettere che arrivano chiedendo disperatamene aiuto. Si perchè la gente oggi è per lo più disperata.
Ha bisogno di certezze, di conferme, di stabilità, lavoro, potere d’acquisto altrimenti che crescita è.
Tuttavia, se non può leggerle tutte Lui, spero chi per esso gli riferisca le più importanti richieste di benedizione e misericordia.
C’ è gente onesta che non riesce mettere il pane sopra il tavolo, mentre
c’è chi si ingozza di tutto e di più alle spalle della povertà. Queste e tante altre cose è necessario sistemare, governare meglio. Un abbraccio nello spirito Divino al nostro Papa, lunga vita.

Rispondi

giusi il 16 Novembre 2013 alle 1:51 pm.

E’ bellissima questa sua espressione Santita…
IO sono sola da molti anni ,e a volte mi sento sola ,il mio piu’ grande conforto e’ donarmi ,dove c’e’ gente che soffre io sono sempre presente ..a volte mi dicono i miei amici ,ma pensa a te alla tua vita,….

Non capiscono che la mia vita e’ donarmi a chi ha bisogno a coloro che non sono vicini al Signore,a darli una mano a chi vive nella sofferenza e che ha perso persone molto care…e Dio mi permette di stare vicino a loro ,per dire che la morte non e’ morire ma aiutarli a capire che la vita
non e’ qui ma la dove c’e’ l’Eternita,dove non c’e’ piu’ sofferenz ama Gaudio eterno…

A volte soffro per la solitudine e per la precarieta’ che vivo ,ma solo con Dio c’e’ la vera gioia e serenita’…e quando mi dono sento dentro di me una Pace che non ha confini…

Grazie Padre Santo per questa parola che ha fatto risonanza nel mio cuore ,e da sola mi sono detta ,,,si Signore io voglio essere Carezza di DIO PER GLI ALTRI ,,PERDONAMI SE A VOLTE LA MIA UMANITA’ PREFALE SULLA MIA SOFFERENZA….
VOGLIO ESSERE CAREZZA PER GLI ALTRI
FACENDO SENTIRE IL TUO AMORE…
Grazie Santo Padre tu sei per noi davvero tutto’ cio’…
Dio lA BENEDICA PER CIO’ CHE STA FACENDO CAPIRE AL MONDO INTERO …IO L’AMO MOLTISSIMO …Giusi

Rispondi

Consiglia Castelli il 16 Novembre 2013 alle 9:10 am.

Non ricordo molte carezze ricevute, ma sono felice quando riesco a dare una carezza ad altri. I loro occhi a volte mi guardano interrogativi, ma ricambiano la mia carezza.

Rispondi

FRANCA FASOLATO il 16 Novembre 2013 alle 8:27 am.

Sua Santita’ Papa Francesco,
Lei stesso è una carezza di Dio per tutto il mondo credente e non credente, perchè la sua persona carezza ogni cuore. Speriamo che Lei riesca redimere e fare prendere consapevolezza ai malvaggi dell’epoca difficile e caotica. Io mi auguro per tutti che Lei e Dio metta una mano sulla coscienza di chi ci governa male.
Io inoltre sto aspettando con ansia una Sua risposta Grazie mille.

E’ un esempio di intelligenza, umiltaà, carità, trasparenza, AMORE!

Rispondi

Maria Remedia il 15 Novembre 2013 alle 9:30 pm.

Che Papa meraviglioso Dio ci ha donato lunga vita al santo PADRE TI VOGLIAMO UN MONDO DI BENE

Rispondi

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata. Campi obbligatori *

È possibile utilizzare i seguenti codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.