Mordersi la lingua al posto di fare chiacchiere

Mordersi la lingua al posto di fare chiacchiere

Se una persona, durante la sua vita, non fa altra cosa che riconciliare e pacificare la si può canonizzare: quella persona è santa“, ha detto Papa Francesco durante l’omelia della Santa Messa odierna, in Casa Santa Marta, commentando la Prima Lettura del Vangelo di oggi. Continue reading “Mordersi la lingua al posto di fare chiacchiere”

Share Button

Insultare non è cristiano

Insultare non è cristiano papa francesco

Papa Francesco nella riflessione prima della preghiera mariana dell’Angelus di oggi, domenica 7 settembre 2014, in Piazza San Pietro ha commentato la lettura del Vangelo del giorno, tratta dal capitolo 18° di Matteo: in questo brano Gesù ci insegna come  si deve correggere un proprio fratello quando sbaglia. Continue reading “Insultare non è cristiano”

Share Button

Invidie, gelosie, antipatie, chiacchiere non sono cristiane

invidie, gelosie, antipatie, chiacchiere non sono cristianePapa Francesco nell‘Udienza Generale di oggi, mercoledì 27 agosto 2014, ha ripreso la propria catechesi sulla Chiesa, spiegando cosa sia la santità della Chiesa e come le divisioni, che intaccano l’unità dei cristiani, nascano non tanto dai grandi scismi quanto nelle parrocchie laddove invidie, gelosie, antipatie, chiacchiere separano al posto di unire. Continue reading “Invidie, gelosie, antipatie, chiacchiere non sono cristiane”

Share Button

I problemi nella Chiesa non si risolvono facendo finta che non esistano!

problemi nella Chiesa non si risolvono facendo finta che non esistanoI problemi non si risolvono facendo finta che non esistano” ma affrontandoli attraverso un “confronto schietto“. Così Papa Francesco nel Regina Coeli di oggi, domenica 18 maggio 2014, commentando le letture del giorno che narrano quelli che sono “le primi tensioni e i primi dissensi ” che la Chiesa delle origini ha dovuto affrontare. Continue reading “I problemi nella Chiesa non si risolvono facendo finta che non esistano!”

Share Button

Le chiacchiere possono uccidere, perché uccidono la fama delle persone

Le chiacchiere possono uccidere, perché uccidono la fama delle persone

Gesù ci ricorda che anche le parole possono uccidere!” ha detto Papa Francesco durante l’Angelus di oggi, domenica 16 febbraio 2014, in piazza San Pietro. Il quinto comandamento, infatti, non solo impone di non uccidere, ma ci dice anche che “non solo non bisogna attentare alla vita del prossimo, ma neppure colpirlo con la calunnia e riversare su di lui il veleno dell’ira“.

Continue reading “Le chiacchiere possono uccidere, perché uccidono la fama delle persone”

Share Button

Cerca e vedrai che dietro una chiacchiera c’è la gelosia e l’invidia

Cerca e vedrai che dietro una chiacchiera c’è la gelosia e l’invidia

Gelosie, invidie e chiacchiere – ha detto Papa Francesco nel corso della riflessione quotidiana in Casa Santa Marta – “dividono la comunità, distruggono la comunità. Sono le armi del diavolo“: per questo il cristiano deve chiudere le porte a esse. Continue reading “Cerca e vedrai che dietro una chiacchiera c’è la gelosia e l’invidia”

Share Button

Un cristiano prima di chiacchierare deve mordersi la lingua

mordere-la-lingua-300x212

“Non c’è una Chiesa per gli Europei, una per gli Africani, una per gli Americani, una per gli Asiatici, una per chi vive in Oceania, no, è la stessa ovunque” così Papa Francesco nel corso dell’udienza generale del 25 settembre. L’unità della Chiesa è un dono di Dio, unità che non va però confusa con la uniformità. Continue reading “Un cristiano prima di chiacchierare deve mordersi la lingua”

Share Button

Se tu parli male del fratello, uccidi il fratello

uccidi il fratelloPapa Francesco nell’omelia del 13 settembre come già nel passato torna a parlare del male insito nei pettegolezzi, questa volta con termini ancora più duri. Lo spunto è stato il vangelo del giorno (Lc 6, 39-42) commentando il quale Papa Francesco ha detto senza mezze misure che “Quelli che vivono giudicando il prossimo, parlando male del prossimo, sono ipocriti, perché non hanno la forza, il coraggio di guardare i loro propri difetti“. Continue reading “Se tu parli male del fratello, uccidi il fratello”

Share Button