1

La speranza della resurrezione ci conforta nel ricordare i defunti

La speranza della resurrezione ci conforta nel ricordare i defunti

Nel giorno in cui la Chiesa commemora tutti i defunti, Papa Francesco si è recato nel cimitero romano di Prima Porta per celebrare la Santa Messa. Durante la propria omelia, il Santo Padre, ha ricordato come la ricorrenza odierna, pur lasciandoci un velo di tristezza, ci infonde speranza. Continue reading “La speranza della resurrezione ci conforta nel ricordare i defunti”

Share Button
1

Chi non vive per servire, non serve per vivere

Chi non vive per servire, non serve per vivere

Papa Francesco ha celebrato oggi una Santa Messa in memoria dei Vescovi e dei Cardinali deceduti nel corso dell’ultimo anno: durante la propria riflessione il Santo Padre, nel ricordare come il servizio sia la vocazione del sacerdote, ha sottolineato come “chi serve e dona, sembra un perdente agli occhi del mondo”, ma in realtà “perdendo la vita, la ritrova”. Continue reading “Chi non vive per servire, non serve per vivere”

Share Button
1

La morte non è l’ultima parola sulla sorte umana

La morte non è l’ultima parola sulla sorte umana

Anche nel corso dell’Angelus di oggi, 2 novembre 2014, in occasione della Commemorazione di Tutti i Fedeli Defunti, Papa Francesco ha ricordato che i Santi e i Defunti sono legati fra loro da una comune unione, formando, assieme ai noi in Terra, il “corpo mistico di Gesù Cristo“: defunti e santi ci mostrano “come la gioia e le lacrime trovano in Gesù Cristo una sintesi che è fondamento della nostra fede e della nostra speranza“. Continue reading “La morte non è l’ultima parola sulla sorte umana”

Share Button
1

Ancoriamo il nostro cuore là dove sono i nostri antenati!

speranza ancora cuore antenatiGli antenati sono speranza per il cristiano: essi permettono di non smarrire il cammino che porta a Gesù. Il ricordo dei defunti, la loro commemorazione, ci permette di ancorare il nostro cuore là dove sono loro, che è anche il luogo dove è Dio. Continue reading “Ancoriamo il nostro cuore là dove sono i nostri antenati!”

Share Button