Udienza Generale 18 marzo 2020

Continua »
Share Button

Non siamo mai soli con Cristo, ma un unico corpo

Ancora dalla Biblioteca del Palazzo Apostolico e trasmesso in streaming l’Angelus di Papa Francesco, a causa dell’emergenza sanitaria che ci affligge.

Continua »
Share Button

Cercare Dio per saziare la nostra fame di giustizia

Il Papa ai carcerati: la speranza supera tutti i problemi

Anche l’Udienza Generale odierna si è tenuta nella Biblioteca del Palazzo Apostolico ed è stata trasmessa in streaming, per via della situazione di emergenza causata dal Coronavirus ancora in atto.

Continua »
Share Button

Il dono dello Spirito ci ha resi testimoni

È un po’ strana questa preghiera dell’Angelus di oggi, con il Papa “ingabbiato” nella biblioteca, ma io vi vedo, vi sono vicino” inizia così il suo discorso Papa Francesco , che non si è visto alla solita finestra per l’Angelus, al fine di rispettare le disposizioni imposte a contrastare l’epidemia del virus dilagante in questi giorni.

Continua »
Share Button

Preghiamo per la Chiesa in Cina

Nelle intenzioni di preghiera di marzo Papa Francesco si rivolge a cristiani che vivono in Cina: Al giorno d’oggi in Cina la Chiesa guarda avanti con speranza.

Continua »
Share Button

Non si scende a patti con il peccato

vera ricchezza

In questa prima domenica di Quaresima l’Angelus verte sulle tentazioni del diavolo e sul peccato. Papa Francesco ha citato il Vangelo di Matteo 4, 1-11, brano che racconta proprio le tentazioni di Satana a Gesù durante i suoi 40 giorni di meditazione nel deserto.

Continua »
Share Button

Il Padre ci parla nel silenzio

Siamo tutti peccatori bisognosi della misericordia di Dio

L’Udienza di oggi, dopo la fase invernale in aula Paolo VI , si è svolta in Piazza San Pietro, in occasione del mercoledì delle Ceneri che segna ufficialmente l’inizio della Quaresima che precede la Santa Pasqua “cuore dell’anno liturgico e della fede”.

Continua »
Share Button

Il Signore muova i cuori per far tacere il frastuono delle armi

Maria porti la gioia di Gesù nelle nostre vite e nel mondo intero

Non il solito Angelus oggi, ma un posto diverso per ascoltare le parole di Papa Francesco, che in occasione dell’incontro di riflessione e spiritualità “Mediterraneo frontiera di pace” si trovava a Bari, accolto dai Vescovi del Mediterraneo.

Continua »
Share Button