La vita non dipende da quello che si ha

Ritroviamo la vista, perché la vita non dipende da quello che si ha

Papa Francesco anche quest’anno ha aderito all’iniziativa 24 ore per il Signore, nel corso della quale moltissime chiese rimarranno aperte 24 ore per consentire ai fedeli di entrare, pregare e anche confessarsi. In occasione di questa iniziativa, il Santo Padre, ha presieduto la celebrazione penitenziale nella Basilica Vaticana, confessando alcuni fedeli e commentando il Vangelo di Marzo, letto durante la Santa Messa, che riportava il brano del cieco Bartimeo. Continue reading “La vita non dipende da quello che si ha”

Share Button

Si è fatto povero per arricchirci con la sua povertà

Si è fatto povero per arricchirci con la sua povertà

Tra i temi principali del magistero di Papa Francesco troviamo l’invito all’umiltà come scelta di vita per ogni cristiano, da contrapporre all’opulenza e alla indifferenza del mondo moderno: il Vangelo, ha più volte ripetuto il Pontefice nel corso dei propri interventi pubblici, ci chiama a non seguire il cammino mondano ma a scegliere un’altra via, uscendo dalla cultura dello scarto. Continue reading “Si è fatto povero per arricchirci con la sua povertà”

Share Button

Amministrare la ricchezza è spogliarsi del proprio interesse

Amministrare la ricchezza è spogliarsi del proprio interesse

Nel corso dell’omelia odierna, 19 giugno 2015, Papa Francesco durante la Santa Messa in Casa Santa Marta ha invitato i presenti ad accumulare quelle ricchezze che hanno valore agli occhi di Dio e, per quanto riguarda le ricchezze di questo mondo, a considerarsi dei semplici amministratori, cui Dio ha affidato l’incarico di gestire la ricchezza affidata per il bene comune: «Accumulare, sì, va bene. Tesori, sì, va bene: ma quelli che hanno prezzo – diciamo così – nella ‘borsa del Cielo’. Lì, accumulare lì!». Continue reading “Amministrare la ricchezza è spogliarsi del proprio interesse”

Share Button

Siamo chiamati a guardare le miserie dei fratelli e a farcene carico

quaresima 2014 Siamo chiamati a guardare le miserie dei fratelli e a farcene carico

Papa Francesco nel proprio messaggio per la Quaresima 2014 ci invita a riflettere sulle parole dell’apostolo Paolo: Gesù da ricco che era, si è fatto povero per voi, perché voi diventaste ricchi dalla sua povertà. Continue reading “Siamo chiamati a guardare le miserie dei fratelli e a farcene carico”

Share Button

La cultura dell’incontro: andate, cercate ed incontrate i bisognosi

incontrare bisognosiGesù ci insegna ad aiutare i bisognosi non da lontano ma andando loro incontro.  Già il 3 luglio il Papa ci aveva detto che solo toccando con mano le sofferenze altrui potremo riconoscere davvero Gesù, come accadde a San Tommaso che per primo confessò il Cristo risorto quando toccò le Sue piaghe. Andare incontro ai bisognosi, aiutarli realmente non da lontano come una vuota donazione di denaro ma facendo vera elemosina, toccando i loro problemi: questo é il modo di essere del cristiano.

Continue reading “La cultura dell’incontro: andate, cercate ed incontrate i bisognosi”

Share Button

La vera ricchezza è l’amore di Dio condiviso con i fratelli

vera ricchezzaE’ assurdo basare la nostra felicità sull’avere, é questo uno dei messaggi principali dell’Angelus di Papa Francesco di oggi, 4 agosto. Prendendo spunto dalle letture quotidiane nonché dalla recente Giornata Mondiale della Gioventù il Pontefice riflette sul significato di ricchezza e gioia. Continue reading “La vera ricchezza è l’amore di Dio condiviso con i fratelli”

Share Button

Dio ci ha dato un cuore inquieto per cercarLo, trovarLo, per crescere.

cuore inquietoL’omelia del 21 giugno, come sempre, é inspirata alle letture el Vangelo del giorno. In particolare Papa Francesco prende spunto dal Vangelo di Matteo che dice “Dov’è il tuo tesoro, là sarà anche il tuo cuore”. E partendo proprio dallo spunto offerto da queste parole, il Papa si domanda quali siano i veri tesori della vita, i tesori che sono in grado di non far perdere valore alla vita ma che anzi la rendono una vita piena. Continue reading “Dio ci ha dato un cuore inquieto per cercarLo, trovarLo, per crescere.”

Share Button