Come vogliamo essere salvati, a modo nostro o a modo di Dio?

Come vogliamo essere salvati, a modo nostro o a modo di Dio?

Nell’omelia di oggi, durante la Santa Messa nella cappella di Casa Santa Marta, Papa Francesco, prendendo spunto dalla Lettura del Vangelo (Lc 10, 13-16), ha posto l’attenzione sul fatto che tutti vorremmo essere salvati da Dio, ma vorremmo anche che Dio lo facesse a modo nostro, secondo le regole che noi poniamo. Continue reading “Come vogliamo essere salvati, a modo nostro o a modo di Dio?”

Share Button

Papa Francesco pregherà con le famiglie delle vittime delle mafie

Papa Francesco pregherà con le famiglie delle vittime delle mafie

Papa Francesco è rientrato dagli Esercizi Spirituali giusto ieri e l’attenzione del mondo cristiano è stata nuovamente risvegliata da un nuovo gesto del Papa: il Pontefice, infatti, incontrerà in Roma 700 familiari delle vittime delle mafie e presiederà una veglia di preghiera cui parteciperanno, oltre i familiari delle vittime di mafia, anche i referenti di alcune delle 1600 associazioni che si occupano di  contrasto alle mafie e aiuto alle vittime di mafie. Continue reading “Papa Francesco pregherà con le famiglie delle vittime delle mafie”

Share Button

Gli Esercizi Spirituali di Papa Francesco

Gli Esercizi Spirituali di Papa Francesco

La strada della fede passa anche attraverso il buio, il dubbio, e si nutre di pazienza e di attesa perseverante“. Queste parole pronunciate ieri durante l’Angelus sono un bellissima introduzione alla settimana di esercizi spirituali che Papa Francesco ha intrapreso, assieme ai cardinali della Curia romana, presso Ariccia, vicino a Roma. Continue reading “Gli Esercizi Spirituali di Papa Francesco”

Share Button

Impariamo a tenere a freno la lingua

tenere a freno la linguaNon si può amare Dio senza amare anche il prossimo. Questo era uno dei punti importanti della omelia dell’altro ieri, e Papa Francesco pare proprio ripartire da dove aveva lasciato il discorso per compiere un nuovo passo nel cammino verso il Signore. Continue reading “Impariamo a tenere a freno la lingua”

Share Button

Ipocrisia, lusinga e adulazione sono il linguaggio dei corrotti.

papa francesco corrottiNel commento all’omelia di 03 giugno abbiamo visto come Papa Francesco ci ammonisca riguardo quei peccatori che credendo di essersi liberati da Dio non si accorgono che hanno solo sostituito Dio con se stessi. Questo é ciò che produce il dimenticarsi dell’Amore di Dio sostituendolo, perché non possiamo sottrarci dal bisogno dell’amore, con l’amore per se stessi.

Nell’omelia del 04 giugno, completando il messaggio del giorno precedente Papa Francesco ci fa notare come il linguaggio che questi corrotti usano sia quello dell’ipocrisia. Un linguaggio fatto di adulazioni e lusinghe sul quale il Papa si era già soffermato nella passata omelia del 4 maggio. Continue reading “Ipocrisia, lusinga e adulazione sono il linguaggio dei corrotti.”

Share Button

Dio perdona sempre

Quando ci accorgiamo di essere peccatori,

allora troviamo la Misericordia di Dio!

 

Dio perdona

Dio Mai ci lascia soli. Mai! Sempre è con noi” terminava così l’omelia di ieri, 28 maggio. Dio é sempre al nostro fianco. Sempre, anche noi momenti più oscuri quando attorno a noi scorgiamo solo tenebre. Dio, luce del nostro cammino é sempre lì che ci attende, pronto ad indicarci la via, pronto ad accoglierci nuovamente nella casa del Padre.

Sembrano parole scontate, eppure quanti di noi hanno provato l’esperienza di sentirsi abbandonati da Dio nel proprio cammino? Quante volte ci siamo guardati attorno ed abbiamo visto solo tenebre? Continue reading “Dio perdona sempre”

Share Button