Udienza Generale 2 marzo 2016

Udienza Generale 2 marzo 2016

Share Button

Lascia il tuo pensiero con Giudea.com

1 Commento

daniela il 2 Marzo 2016 alle 5:35 pm.

Caro Papa Francesco, questa mattina alla tua udienza, ho ascoltato le tue parole e alcune mi hanno fatto male al cuore, hai detto xhe quando stiamo male non dobbiamo andare dallo stregone, ma tu pensi che io sia una strega?Sarei davvero brava con la bacchetta magica far trasformare le nuvole, far apparire un raggio di sole e` vero sto veramente male per tutte le cose impossibili che mi sono successe nella vita ma, specialmente in questi due anni. Non volevo scriverti, non riuscivoe non riesco con tutta la mia buona volonta`a dirti il mio sogno, credimi, sto piangendo perche`mi succede come altre volte per esempio il 3 dicembre 1989, quando in chiesa mi ripetevo sempre; io sono l’immacolata concezione per tutto il tempo della S.Messa e adessi continuo a ripetermi, io non posso andare fino in fondo e credimi non so cosavuole dire, pero`non riesco a dire il sogno, mi dispiace tanto ma, non te lo posso dire, penserai anche che ti dica una bugia ma, non e`vero perche`se rileggi alcuni miei commenti ho parlato di un sogno… Caro Padre sono cosi stanca triste e da piangere mi fa tanto male la testa, vorrei tanto morire, ho chiesto al Signore di portarmi in cielo ma la Madonnina quel 12 ottobre del 2014 mi ha detto che sarebbetornata da sola e allora devo fare la sua volonta` ma, sono preoccupata perxhe`non dicendo il sogno non so cosa succedera`ma devo fare quello che sento. Caro Padre una cosa ti vorrei chiedere, perche`io non posso vedere Gesu`sulla croce che soffre? Allora mi scandalizzo come hai detto in una omelia? Gesu`ha detto beato colui che non si scandalizza, allora io faccio un peccato?Eppure se guardo il mio Gesu`quello di cui ti ho mandato una foto e lo vedo cosi`sereno, sembra che dorma tranquillo e mi benedice, io riesco a guardarlo e guardarlo ancora, non sento dolore al cuore ma, gioia, puoi spiegarmi perche`, scusami tanto dimentico che non puoi parlarmi. E`Tanto difficile per me tutto questo ma quante volte te l’ho detto? Scusami ancora e perdonami se puoi ma penso che sei arrabbiato con me e soffro per questo ma non posso, riesco pero`a pregare molto perche`Dio sia Misericordioso perdoni e aiuti tutti i suoi figli, come dici sempre e anche se sei arrabbiato con me ti mando un abbraccio con il cuore…

Rispondi

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata. Campi obbligatori *

È possibile utilizzare i seguenti codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.