Ai nuovi Vescovi: guardate negli occhi, per guardare il cuore!

Ai nuovi Vescovi: guardate negli occhi, per guardare il cuore!

Papa Francesco, nella Solennità di San Giuseppe ha presieduto nella Basilica Vaticana la Santa Messa nel corso della quale sono stati consacrati due nuovi vescovi: il Santo Padre ha ricordato loro come “Episcopato è il nome di un servizio, non di un onore” e il loro incarico è quindi quello di servire, pregare ed essere attenti al proprio prossimo.

Il servizio è in un certo qual modo l’unità per mezzo della quale si misura la “bontà” di un vescovo: come Gesù stesso ha detto, ha ricordato Bergoglio, “Chi è il più grande tra voi, diventi come il più piccolo. E chi governa, come colui che serve”. Siate servitori. Di tutti: dei più grandi e dei più piccoli. Di tutti. Ma sempre servitori, al servizio i vescovi devono essere i più piccoli tra tutti“.

Il primo compito del Vescovo, ha poi ricordato Bergoglio, non è quello di dirigere una diocesi, ma pregare. È Pietro stesso che lo ha detto “il giorno dell’elezione dei sette diaconi. Secondo compito, l’annuncio della Parola. Poi vengono gli altri. Ma il primo è la preghiera. Se un vescovo non prega, non potrà far nulla”.

Quanto all’annuncio della Parola, questo va fatto senza guardare alla convenienza del momento, ma “in ogni occasione: opportuna e non opportuna. Ammonite, rimproverate, esortate con ogni magnanimità e dottrina“, ha aggiunto il Vescovo di Roma, e soprattutto “amate con amore di padre e di fratello tutti coloro che Dio vi affida“.

Una particolare cura, ha poi sottolineato, va prestata ai presbiteri e diaconi, che sono il primo prossimo del Vescovo: “Se tu non ami il primo prossimo, non sarai capace di amare tutti. Vicini ai presbiteri, ai diaconi, ai vostri collaboratori nel ministero; – ha quindi concluso – vicini ai poveri, agli indifesi e quanti hanno bisogno di accoglienza e di aiuto. Guardate i fedeli negli occhi! Non in obliquo, negli occhi, per guardare il cuore. E che quel tuo fedele, sia presbitero, diacono o laico, possa guardare il tuo cuore. Ma guardare sempre negli occhi“.

Share Button

Lascia il tuo pensiero con Giudea.com

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata. Campi obbligatori *

È possibile utilizzare i seguenti codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.