Angelus Domini 29 ottobre 2017

Angelus Domini 29 ottobre 2017

Share Button

Lascia il tuo pensiero con Giudea.com

1 Commento

Salvatore Nicoloso il 30 Ottobre 2017 alle 2:02 am.

Carissimo Papa Francesco, volevo dirti che mio cognato, l’infermiere, con sua moglie (cioè mia sorella maggiore), hanno già ricevuto un miliardo circa dall’altra mia sorella (la minore), cioè parte del denaro che ha rubato a me.
Io invece non ho ancora ricevuto nemmeno un euro.
Comunque, i doni che Tu hai riservato a me, dato i furti che ho subito, vorrei lasciarli, come Ti ho detto già in passato, nella banca del Vaticano a nome mio chiaramente, aprendo un conto corrente; ma per fare questo dovrei venire a Roma, credo, Tu cosa ne pensi, posso venire a trovarti? Fammi un cenno se posso venire!!
Ti ringrazio sempre e T’invio i miei più affettuosi saluti con abbracci, baci e carezze.

Rispondi

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata. Campi obbligatori *

È possibile utilizzare i seguenti codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.