Armonia e Misericordia al centro della GMG Cracovia 2016

Armonia e Misericordia al centro della GMG Cracovia 2016

Cracovia si prepara per celebrare la Giornata Mondiale della Gioventù 2016, la cui cerimonia di apertura si terrà il prossimo martedì 26 luglio: in vista di tale appuntamento, a cui Papa Francesco parteciperà a partire dal 27 luglio, il Santo Padre ha inviato oggi un videomessaggio nel quale esprime il proprio profondo desiderio di incontrare i giovani per “offrire al mondo un nuovo segno di armonia“.

Va precisato, comunque, che il Viaggio Apostolico in Polonia di Papa Francesco, benché organizzato contestualmente alla Giornata Mondiale della Gioventù non si limita alla stessa e in tal senso, fin dall’inizio del proprio breve discorso, Bergoglio si rivolge a tutta la Nazione Polacca, “un popolo che nella sua storia ha attraversato tante prove, alcune molto dure“. E per questo “è un grande dono” visitare la Polonia, una nazione “che è andata avanti con la forza della fede“: “vi ringrazio per le preghiere con cui state preparando la mia visita“, ha aggiunto.

Durante questo periodo che Francesco trascorrerà in Polonia, “tutto sarà nel segno della Misericordia“, chiarisce lo stesso Pontefice “e nella memoria grata e devota di San Giovanni Paolo II, che è stato l’artefice delle Giornate Mondiali della Gioventù, ed è stato la guida del popolo polacco nel suo recente cammino storico verso la libertà“.

Un ringraziamento particolare viene riservato dal Vescovo di Roma ai giovani polacchi che da molto tempo lavorano con amore e gratuitamente per accogliere tanti altri giovani che giungeranno da tutte le parti del mondo: “fin d’ora vi abbraccio e vi benedico“, ha detto loro il Papa, benedendo, al pari, anche i passi dei giovani dei restanti paesi del mondo verso Cracovia, “perché siano un pellegrinaggio di fede e di fraternità“.

Ricordando lo slogan della Giornata Mondiale della Gioventù, “Beati i misericordiosi perché troveranno misericordia“, Francesco augura ai giovani di sperimentare personalmente queste parole di Gesù.

Un mosaico di volti diversi, di tante razze, lingue, popoli e culture, ma tutti uniti nel nome di Gesù che è il Volto della Misericordia“, questo è la sintesi della Giornata Mondiale della Gioventù, una sintesi dalla quale nasce una bellissima testimonianza per tutto il mondo, una testimonianza di “armonia“.

Ringrazio i vescovi e i sacerdoti, i religiosi e le religiose, i fedeli laici, specialmente le famiglie, alle quali porto idealmente l’Esortazione apostolica post-sinodale Amoris Laetitia. – ha quindi concluso Papa Francesco – La ‘salute’ morale e spirituale di una nazione si vede dalle sue famiglie: per questo San Giovanni Paolo II aveva tanto a cuore i fidanzati, i giovani sposi e le famiglie. Continuate su questa strada“, ha detto, “rimaniamo uniti nella preghiera e arrivederci in Polonia.”

Share Button

Può interessarti anche:

Lascia il tuo pensiero con Giudea.com

1 Commento

Borel Fasanella il 22 luglio 2016 alle 8:24 am.

Buon giorno Benedetto a tutti voi care amici:

Che Dio benedica molto cuesto incontro de tutti le Giovanni a Polonia, UN paese che a sofferto molto MA che a recevuto la Misericorida Amore & Compassione dal nostro Dio, Suo Figlio Gésu & la STA Vergine Maria ,per potere continuare a vivere nel parcorso d’ogni giorno pieno di Fede & Esperanza.

Sua Santità Franceso 1 GRAZIE MILLE per tutto che voi a la tenerezza & Amore fraternale verso le Altri,per essere la strada &bossola che benedica gioisamente tutti la gente che Lei incontra nel cuesto peregrinare verso Pologna ,per construire des ponti Di Misericordia .Amèn!

Rispondi

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata. Campi obbligatori *

È possibile utilizzare i seguenti codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.