Lascia il tuo pensiero con Giudea.com

8 Commenti

Elena il 30 settembre 2014 alle 5:32 pm.

Ironia credere perseguitati e non credere dove la Fede è rispettata. Ringrazio Dio per essere italiana. Mi unisco alle preghiere di chi ricorda coloro che lottano per la cristianità.

Rispondi

sara il 26 settembre 2014 alle 8:19 pm.

Oggi mi è venuto fuori un versetto del vangelo, dove dice:- Il raccolto è certo abbondante,ma gli operai sono pochi….
Questo mi fa pensare i Martiri e Santi che sono dei frutti che il Signore ci ha donato, ma sono pochi che li accolgono nei proprio cuore e ne fanno un tesoro che a sua volta diventi frutto egli stesso.
è ammirabile quando un cristiano porta la testimonianza della fede, ma c’è da domandarsi , dove vanno attingere questa forza? Di sicuro non hanno niente a che vedere con l’astratto, perchè ti ci trovi davanti con la cruda realtà, la sofferenza e non si supera se non si conosce l’ Amore che Gesù Cristo ci ha indicato o che Egli stesso si è fatto conoscere.
Perciò dipende da ognuno di noi , che il loro martirio abbiano una valenza, divenendo dei strumenti del nostro Signore di aiuto ai uni e ai altri!
Buona serata ! W LA PACE!

Rispondi

elton il 26 settembre 2014 alle 1:26 am.

Grazie Papa…. LAlbania ti ringrazia per le verita che dimonstri al tutto il mondo. GRAZIE da Muslimano Albanese

Rispondi

teodora il 25 settembre 2014 alle 6:17 pm.

Che la verità prevalga sempre e non si lasci mistificare dall’avidità.
Papa Francesco prega per l’affermazione della verità.

Rispondi

Lancy il 25 settembre 2014 alle 10:30 am.

what the 2000 year strong church is doing for the martyrs and downtrodden ones other than prayers and lip service? any deeds done like the good samaritian to reduce the suffering?

Rispondi

chiara il 25 settembre 2014 alle 9:19 am.

Giusto i martiri nn sino degli sconfitti ,ma per la fede in Dio danno la loro vita,preghiamo per stare più vicino a Dio e alle parole del nostro caro papaFrancesco un abbraccio di vero cuore

Rispondi

daniela il 25 settembre 2014 alle 6:41 am.

E` vero Papa Francesco, i martiri sono vincitori e soprattutto Santi, loro sono veramente Santi, perche` hanno regalato il dono piu` prezioso, la propria Vita per la Fede, dando cosi` un esempio di liberta`, perche` essere liberi di pregare, parlare, pensare e` sentirsi leggeri di volare, come farfalle. Vedendo Papa Francesco abbracciare quel Sacerdote cosi` tanto torturato, mi sono commossa e nel mio cuore ho pensato che lui aveva veramente bisogno di essere confortato e abbbracciato….. E anche se oggi sono triste, mi viene in mente una frase di S. Francesco, un solo raggio di sole ` sufficiente, per cancellare milioni di ombre….. Caro padre un abbraccio con il cuore…..

Rispondi

Rita Cabras il 25 settembre 2014 alle 5:44 am.

Dice il vero papà Francesco, i martiri non sono degli sconfitti ma vittoriosi e viventi! trionfanti nel Signore DIO nostro GESÙ! Il Vivente che ha vinto la morte e il peccato che èè causa della sconfitta dell’uomo quando vi soggiacce, quandoanziché prendere la mano tesa di GESÙ prende quella ricolma di beni temporali ma che porta all’edonismo e al distacco salvifico dalla grazia e dall’amore di DIO. L’uomo ha il libero arbitrio, di sua volontà decide quale mano prendere perché lo guidi nel cammino della vita; la mano che lo condurrà anche se fra mille Triboli verso la vera meta e la vera vita oppure prendere la mano che da i beni effimeri di questo mondo! Per quanto siano lunghi i giorni dell’uomo nella terra dei viventi essi sono un alito di vento di fronte all’eternità!: ” un giorno il mondo vi vedrà camminare per verdi praterie; mentre LUI è i suoi seguaci se né andranno in perdizione che con i loro godimenti si sono preparati”. Il SIGNORE Sia Lodato e Benedica voi e le vostre famiglie. Rita

Rispondi

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata. Campi obbligatori *

È possibile utilizzare i seguenti codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.