Inquinare l’ambiente significa manipolare la Creazione

Inquinare l'ambiente significa manipolare la Creazione

Rispetto, responsabilità e relazione. Questi i temi messi al centro da Papa Francesco in un messaggio indirizzato al “Convegno Laudato sii e grandi città”, in corso a Rio de Janeiro. Nel documento in questione, il Pontefice ha rilanciato il suo accorato appello affinché i governi abbiano cura dell’ambiente e non rimangano impassibili di fronte all’inquinamento dell’aria e dell’acqua.

Rispettare la Creazione è uno dei compiti fondamentali che dobbiamo darci in quanto cristiani, ma prima di tutto in quanto esseri umani. “Non possiamo rimanere a braccia conserte quando percepiamo un peggioramento della qualità dell’aria o l’aumento della produzione di rifiuti non adeguatamente trattati”, ha detto il Papa. Queste situazioni sono la conseguenza diretta di “una forma irresponsabile di manipolazione della creazione”.

Purtroppo, a tutto ciò si va ad aggiungere l’indifferenza dei governi verso questo annoso problema. E’ vero qualcosa sul fronte del clima e dell’ambiente è stato fatto, ma Francesco ha invitato a fare ancora di più affinché i governi agiscano una volta per tutte e responsabilmente nel rispetto dell’ecosistema. Come procedere, allora, verso questo obiettivo?

Il Papa ha fissato tre punti irrinunciabili: rispetto, responsabilità e relazione. Facendo nostri questi tre punti possiamo davvero arrivare in alto. E a chi si chiede cosa c’entrino le relazioni in tutto questo, Francesco ha risposto: le relazioni servono per aprire le società alla fiducia e all’entusiasmo, perché laddove vige la sfiducia si produce isolamento, povertà. Ecco perché il Pontefice ha chiesto ai politici, agli educatori e ai religiosi di “creare relazioni umane” che “rompano i muri” che non fanno altro che emarginare le persone.

Share Button

Lascia il tuo pensiero con Giudea.com

1 Commento

Rosa Dalmiglio il 16 Luglio 2017 alle 10:27 am.

centrano le relazioni, specialmente nell’era della globalizzazione.
cosa si può fare per non inquinare l’ambiente?
prima risposta:ENERGIA PULITA
così inizia la relazione del nuovo progetto di sviluppo sostenibile realizzato dal Prof.Walter Loo
ENERGIA SOLARE applicata ad Acqua-Aria-Agricoltura in Madagascar per uno sviluppo sostenibile -accordo firmato fra Cina-Madagascar lo scorso mese in accordo con la Conferenza-Sviluppo Sostenibile-Parigi 2030

Rispondi

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata. Campi obbligatori *

È possibile utilizzare i seguenti codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.