La nostra vita è un cammino per incontrare Gesù!

incontrare Gesù

La vita è un cammino per incontrare Gesù” con queste parole Papa Francesco ha spiegato il senso dell’essere cristiani ai giovani cresimandi della parrocchia romana di San Cirillo Alessandrino. Tuttavia domanda il Pontefice “Ma quando incontro Gesù? Alla fine soltanto?

La cosa più importante che a una persona può accadere è incontrare Gesù” continua il Pontefice poiché quello con Gesù non è un incontro che faremo solamente dopo il passaggio della morte ma è un incontro quotidiano: il cristiano incontra Gesù tutti i giorni della sua vita e quest’incontro è “il regalo più bello” che possiamo avere, ogni giorno.

Ma come incontro Gesù ogni giorno? il Vescovo di Roma spiega che incontriamo Gesù “nella preghiera, quando tu preghi, incontri Gesù. Quando tu fai la Comunione, incontri Gesù, nei Sacramenti” ma non solo, “anche dopo la Cresima, tutta la vita, è un incontro con Gesù“.

Le occasioni che al cristiano si presentano per incontrare Gesù ogni giorno  sono infinite “nella preghiera, quando andiamo a Messa, quando aiutiamo un povero, quando visitiamo i malati, e quando facciamo opere buone, quando non siamo egoisti, quando pensiamo agli altri, quando siamo amabili… in queste cose incontriamo sempre Gesù” afferma il Pontefice senza ombra di dubbio.

Il compito del cristiano è proprio questo: cercare Gesù ogni giorno ed incontrarlo nel proprio cammino poiché un cammino dove non si incontra Gesù non è un cammino cristiano. “E’ proprio del cristiano incontrare sempre Gesù, guardarlo, lasciarsi guardare da Gesù – aggiunge Papa Francesco – perché Gesù ci guarda con amore, ci ama tanto, ci vuole tanto bene e ci guarda sempre.

Non abbiamo paura dunque: nonostante i tanti peccati che possiamo aver commesso Gesù non rifiuta mai di incontrarci nel cammino “Lui diceva: Io sono venuto per quelli che hanno bisogno di salute, bisogno di guarigione, e Gesù guarisce i nostri peccati“.

Con questa certezza, con la grazia della Confessione dove riceviamo il perdono dei peccati ed incontriamo Gesù, comprendiamo con chiarezza quella che è “la vita cristiana: camminare, andare avanti, uniti, come fratelli, volendosi bene l’uno all’altro. Incontrare Gesù.”

Share Button

Lascia il tuo pensiero con Giudea.com

5 Commenti

patrizia zappalà il 9 Novembre 2014 alle 9:18 pm.

Mio caro Papa Francesco sono mamma di tre figli è fisioterapista per mìssione e passione tanto che ho sempre pensato di incontrare Gesù ogni giorno toccando e cercando di alleviare il dolore ai miei pazienti e spesso non solo a loro ma andando nelle loro case anche i familiari hanno bisogno di parole di conforto e sostegno infatti gioisco davvero nel dare quel che posso e spesso indegnamente chiedo a Gesù di mandarmi il suo spirìto per aiutare i fratelli

Rispondi

patrizia manciati il 2 Dicembre 2013 alle 4:56 pm.

istintivamente mi viene di dire che io sono “fortunata” ad avere accanto a me un ANGELO come mio figlio: disabile.
La sua storia e’ lunga: e’ stato investito sulle strisce pedonali 21 anni fa.
Credo che abbia sofferto molto e soffre ancora. Prego e preghiamo per il miracolo!
Grazie DIO! Mi hai dato Forza, Mi hai dato Amore, Mi hai dato Coraggio: MI DAI ANCORA TUTTO QUESTO E TANTO ALTRO.
GESU’ CREDO DI AVERTI VISTO…….

Rispondi

giuseppina il 1 Dicembre 2013 alle 10:33 pm.

Santo Padre, io vengo spesso rimproverata che penso sempre agli altri e che lavoro troppo per gli altri ( come i fugli e i nipoti). Come devo rispondere a questi? Ma io non li ascolto perche’ faccio tutto nel nome del Signore.

Rispondi

bousquet il 1 Dicembre 2013 alle 10:29 pm.

Saint Père que vous soyez toujours écoutez, et que votre amour des autres soit toujours compris, moi aussi je veux aimer comme Jésus aimait

merci Saint Père, Je prie que Dieu vous protège

Rispondi

Diana il 1 Dicembre 2013 alle 8:42 pm.

Grande Papa Francesco. E’ vero senza l’incontro quotidiano con Gesù non proveremo mai gioia, felicità. E’ vero anche che ci si sente vivi quando si va a trovare un anziano solo, un ammalato, un sofferente, un povero, qualcuno a cui dare coraggio, un sorriso, una mano e aiutarlo a risollevarsi… In queste persone noi troviamo Gesù… Grazie Signore per averci donato Papa Francesco e grazie per la tua immensa bontà nel perdonare i nostri peccati….. Gesù ti amo, gesù confido in Te….

Rispondi

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata. Campi obbligatori *

È possibile utilizzare i seguenti codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.