La vera conversione arriva alle tasche

Durante l’udienza generale di mercoledì 21 agosto 2019 il Santo Padre ha proseguito con la sua catechesi dedicata agli Atti degli Apostoli e si è soffermato in particolare sul tema della comunione integrale nella comunità dei credenti.

“La vera conversione arriva alle tasche”, ha detto Papa Francesco a tutti i fedeli presenti, e ha poi aggiunto che un cuore davvero toccato dal Signore è generoso con gli altri ed aiuta i più deboli. Una conversione che possa ritenersi davvero autentica non può soffermarsi alle parole poiché esiste “un dinamismo di solidarietà che edifica la Chiesa come famiglia di Dio”, dove l’esperienza del mettere in comune risulta essere centrale.

“Essere membra del corpo di Cristo rende i credenti corresponsabili gli uni degli altri”. I più forti sosterranno i più deboli e nessuno si troverà nella condizione di sperimentare l’indigenza che umilia e sfigura la dignità umana. Inoltre lo spirito di tenerezza del Signore è capace di vincere ogni ipocrisia e mettere in circolo la verità che nutre la solidarietà cristiana e che è l’espressione irrinunciabile della natura della Chiesa, madre tenerissima di tutti, specialmente dei più poveri.

Share Button

Lascia il tuo pensiero con Giudea.com

1 Commento

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata. Campi obbligatori *

È possibile utilizzare i seguenti codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.