L’Angelo custode, ambasciatore di Dio, accanto a noi

L'Angelo custode, ambasciatore di Dio, accanto a noi

Nel giorno in cui la Chiesa cattolica celebra i Santi Angeli Custodi, Papa Francesco, durante la propria omelia a Santa Marta ha ricordato come l’angelo custode sia una realtà che accompagna ognuno di noi, per tutta la vita, operando quale “ambasciatore di Dio” e difendendoci dal male.

L’angelo custode “è sempre con noi! E questa è una realtà. È come un ambasciatore di Dio con noi“, ha commentato il Santo Padre, facendo riferimento alla prima lettura del giorno. Per mezzo dell’angelo custode “il Signore ci consiglia“: è importante dunque imparare ad ascoltare l’angelo custode, ma anche a fare affidamento su di lui, soprattutto quando non ci comportiamo secondo gli insegnamenti evangelici.

Affidarsi all’angelo custode vuol dire riporre la propria speranza nella sicurezza che l’angelo custode è sempre affianco a noi: “quando noi – per esempio – facciamo una cattiveria e pensiamo che siamo soli: no, c’è lui! – ha commentato il Vescovo di Roma, invitando al contempo i presenti ad aver sempre – rispetto della sua presenza. Dare ascolto alla sua voce, perché lui ci consiglia“.

E come ci consiglia l’angelo custode? Il Papa ha spiegato che “quando sentiamo quell’ispirazione: ‘Ma fa questo… questo è meglio… questo non si deve fare…’“, quella ispirazione è proprio la voce del nostro angelo custode che ci guida.

Il nostro angelo custode “soltanto chiede di ascoltarlo, di rispettarlo. Soltanto questo: rispetto e ascolto. E questo rispetto e ascolto a questo compagno di cammino si chiama docilità. Il cristiano deve essere docile allo Spirito Santo. La docilità allo Spirito Santo incomincia con questa docilità ai consigli di questo compagno di cammino”.

Concludendo quindi la propria omelia Papa Francesco ha inviato i presenti a chiedere “al Signore la grazia di questa docilità, di ascoltare la voce di questo compagno, di questo ambasciatore di Dio che è accanto a noi nel nome Suo”.

Share Button

Lascia il tuo pensiero con Giudea.com

6 Commenti

Loredana il 4 Ottobre 2015 alle 9:52 am.

È vero!! Sono d’accordo con quello espresso da elisa, la parola DOCILITÀ che non sembra esista più poiché siamo sempre affannati,di corsa…
Prendiamo respiro e pensiamo, riflettiamo ed eviteremo tanti problemi in casa e fuori casa.

Rispondi

attilio il 3 Ottobre 2015 alle 6:23 pm.

SVEGLIAMOCI, CHE LA CHIESA, STA PERDENDO CREDIBILITA, DI QUESTI PRETI GAY, SENZA BASI E RADICI, NON CI SARA MAI UN FUTURO, AVVENIRE, SVILUPPO, INNOVAZIONE, CRESCITA, PER CANCELLARE TUTTE LE MALATTIE, TRAGEDIE, VIOLENZA???
COSA SI NASCONDE: DENTRO LA VERITA E LA CREDIBILITA???
MA SENZA BASI E RADICI, STA ARRIVANDO, LA CREDIBILTA, DI QUELLO CHE SI SVILUPPERA NELLA SOCIETA, SEMPRE +++ MALATTIE, VIOLENZA, COME LA TRAGEDIA, CHE SI è MANIFESTATA, IN AMERICA???
BUONA DOMENICA, PAPA FRANCESCO!!!

Rispondi

Giancarlo il 3 Ottobre 2015 alle 10:51 am.

La SCIENZA che opera con la FEDE e L’ETICA NELLA RICERCA SCIENTIFICA come detta e bene esposta nei Suoi Libri di BIOETICA da Sua Eminenza il Cardinale Prof. Elio Sgreccia, Padre della Bioetica nelle Universita’ … STA FACENDO GRANDI SCOPERTE PER IL TERZO MILLENNIO per la CONOSCENZA SCIENTIFICA PER LA SALVEZZA DEL PIANETA ! Se uniamo questa CONOSCENZA SCIENTIFICA alla FEDE in Dio Nostro Creatore, potremo Salvare il Mondo in Pericolo sia di Inquinamento che di Comportamenti contrari alla vita dei popoli e di Animali e di Piante ( = Fine del Regno Eucariotico e degli altri Regni della Natura). La COLLABORAZIONE è una Legge Universale scoperta dalla Scienza, ma anche detta da Gesu’ di Nazareth nei Vangeli con il suo NUOVO COMANDAMENTO da aggiungere alle tavole della Legge di Mose’! AMATEVI L’UN L’ALTRO come Io ho amato Voi ! TUTTO è CHIARO DICE LA SCIENZA! …econferma che DOBBIAMO TUTTI COLLABORARE …ed ancora papa Francesco eletto per opera dello Spirito santo in questo periodo storico incredibile… di MIGRANTI …Lo ribadisce dicendo che dobbiamo pregare i nostri Angeli Custodi Dono di Dio per poter tutti insieme collaborare e Riconoscere tutti i Comportamenti di Dio anche con l’Invio annunciato nella Bibbia del Messia…SIMBOLO DELL’AMORE UNIVERSALE DI DIO ! …. Scientificamente provato come VERO UOMO morto e sepolto ( = Sacra Sindone del Santo Sepolcro a Gerusalemme … oggi a Torino-ITALIA= TERRA SCELTA DA DIO PER SEDE DELLA SUA SANTA CHIESA) e Vero Dio (= resuscitato con l’intero suo Corpo = vedi Il sudario sul capo di Lui Piegato a Parte … come descritto nel Vangelo di Giovanni 20 e seguenti, oggi conservato nel Santuario del Volto Santo a Manoppello in Abruzzo) !
GLI ANGELI CUSTODI CI AIUTANO ! …e come dice Papa Francesco Benedizione di Dio …“quando noi – per esempio – facciamo una cattiveria e pensiamo che siamo soli: no, c’è lui il Nostro ANGELO CUSTODE! – Diamo ascolto alla sua voce, perché lui ci consiglia“.

Grazie Santo Padre Papa Francesco e Grazie Dio Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo, per averci donato la Sua Santa Chiesa Salvatrice del Mondo e sulla quale le forze del Male non Prevarranno! Amen! OGGI SIAMO NEL PERICOLO ECONOMICO E MONDIALE … TUTTI sul Pianeta Terra … dove hai inviato per Salvarci … Tuo Figlio Gesù di NAZARETH ! AIUTACI O PADRE NOSTRO! Gloria al Padre al Figlio ed allo Spirito Santo…

Rispondi

elisa il 3 Ottobre 2015 alle 10:02 am.

Le parole di Papa Francesco mi lasciano sempre senza fiato. Parole semplici ma sempre così dense di significato…DOCILITA’?…e chi ci pensava più a questa piccola parola così importante anche nella vita di tutti i giorni e così poco usata perchè ormai lontana dai nostri atteggiamenti?
Grazie Papa Francesco. Cercherò di essere più docile con il mio angelo custode e con le persone che mi stanno vicine. Un abbraccio Elisa

Rispondi

Ivana Barbonetti il 3 Ottobre 2015 alle 8:31 am.

Per il continuo incontro con persone disoneste che mi hanno portato a una debilitazione psicofisica, la reazione umana ieri mattina si e’ manifestata con un pianto ininterrotto e “grida” verso DIO, perche’ mi hai tradita? sto’ pregando da anni che TU mi metta accanto figli TUOI e invece trovo solo figli di satana, TU mi hai tradita——e’ andata avanti tutta la mattinata—–il mio ANGELO CUSTODE ha faticato tanto, mi ha dato la forza di pregare e andare all’incontro con DIO, la santa messa….Questa notte mi sono svegliata non per disperarmi come stava accadendo ultimamente, ma con tanta gioia nel cuore ho ringraziato DIO per la forza che mi ha dato e mi da’ per “battagliare”,- per avere ascoltato il rumore del mare no del caos cittadino,il canto degli uccelli no le grida di insulti tra automobilisti, i raggi del sole non oscurati dalle costruzioni indiscriminate, il posto dove andare a abitare e invecchiare sino a che a DIO piace, che non e’ una casa di riposo=prigione—-nel dolore non avevo visto questo dono di DIO—-grazie mio DIO, grazie mio ANGELO CUSTODE——-Ivana Barbonetti

Rispondi

filomena ciavarella il 3 Ottobre 2015 alle 7:50 am.

C’illumina d’immenso nel nostro cammino terreno.

Rispondi

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata. Campi obbligatori *

È possibile utilizzare i seguenti codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.