#livelife proteggi e ama la vita dal suo inizio alla fine naturale

#livelife proteggi e ama la vita dal suo inizio alla fine naturaleDifendere la vita contro la cultura della morte è la missione che Papa Francesco affida, per mano del Segretario di Stato Mons. Parolin, ai cattolici del Regno Unito e dell’Irlanda e per estensione a ogni cristiano che voglia portare l’amore di Cristo nei luoghi dove si manifestano nuove forme di fragilità e di povertà.

Il messaggio, inviato in occasione della Giornata per la vita, che si terrà appunti in Inghilterra e Irlanda il prossimo 27 luglio 2014, non è solo un invito ma un vero e proprio appello a non voltare le spalle a tutte quelle situazioni in cui la vita è messa in pericolo, dal suo concepimento fino al suo termine.

Ogni nostro fratelli che soffre è “carne di Cristo” e non è certo voltando le spalle che questo nostro fratello smette di soffrire: la povertà, al giorno d’oggi, ha numerose facce che vanno dal senza tesso, all’immigrato, dal rifugiato al migrante, agli anziani e alle tante forme di emarginazione anche individuale.

La Chiesa, formata da tutti i cristiani, deve essere madre di tutti e senza frontiere: deve essere in grado di accogliere e lenire le sofferenze della carne di Cristo con amore misericordioso.

La “santità del dono della vita” va “dal suo inizio alla fine naturale” e per questo il tema della Giornata per la vita Inglese ed Irlandese è proprio “#livelife proteggi e ama la vita dal suo inizio alla sua fine naturale“.

L’esortazione di Papa Francesco, rivolta a tutti ma in particolare ai giovani, è dunque di “combattere la cultura della morte, non solo lavorando per garantire un’adeguata tutela legale – ha detto – per il diritto umano fondamentale alla vita, ma anche cercando di portare l’amore misericordioso di Cristo – ha quindi concluso Papa Francesco – come un balsamo che dà vita a quelle preoccupanti ‘nuove forme di povertà e fragilità’, sempre più evidenti nella società contemporanea“.

Share Button

Lascia il tuo pensiero con Giudea.com

6 Commenti

lino il 25 Luglio 2014 alle 8:32 pm.

Io penso che se papa Francesco riuscira’ a fare tutto cio che Gesu’ predicava nella sua vita sia ai suoi Discepoli e alla gente comune sara’Sicuraramente utile al mondo intero.Gesu’ era semplice nella sua dialettica, ma molto diretto. Cosi dovremmo essere tutti.

Rispondi

BARBARA BETTAZZI il 24 Luglio 2014 alle 4:32 pm.

CARO PAPA FRANCESCO…LA MADONNA E’ LA GUIDA E L’ESEMPIO DI FEMMINA PIU’ BELLO. IO NON CAPISCO PERCHE’ CI SONO COLLEGAMENTI DAL MESSICO CHE SCRIVANO CHE TU HAI DISCONOSCIUTO : LA VERGINE DI GUADALUPE- RITENDOLA SOLO UNA INVENZIONE AMERICANA, IN MESSICO.E’ SUCCESSO DAVVERO ? MA COSA SIGNIFICA?..CHE NON CI SONO STATI MIRACOLI OD APPARIZIONI A GUADALUPE ? IO NON CONOSCO LA STORIA RELATIVA MA HO SENTITO RAMMENTARE ANCHE QUI A PRATO LA VERGINE DI GUADALUPE ALLA QUALE ANCHE ALCUNI PRATESI ERANO DEVOTI. COSA E’ SUCCESSO ? COME PUO’ NON ESSERE VERO QUALCOSA CHE E’ DATO PER VERO DA TANTO TEMPO E DA TANTI FEDELI ?…VORREI CAPIRE LA VERITA’ DI QUEL SANTUARIO….

Rispondi

francesco il 24 Luglio 2014 alle 1:57 pm.

IO VOGLIO PARLARE A PAPA FRANCESCO SENZA SCRIVERE ALLA CASA
SANTA MARTA. HO COSA MOLTO IMPORTANTE DA DA COMMENTARE SOLO
CON LUI.

HO AVUTO ANCH’ IO UNA VISIONE MENTRE STAVO PER

– M O R I R E –

Rispondi

Giuseppina il 24 Luglio 2014 alle 1:26 pm.

Nuove forme di povertà e fragilità,e in queste ci sono anche le situazioni di droghe e quant’altro offende e uccide corpo ed anima.
E a tante mamme che vivono questo dramma per i loro figli,mi unisco nel proprio dolore chiedendo alla Nostra Maria di starci vicino ma soprattutto di mettere sotto il Suo manto la nostra gioventù.

Rispondi

Antonietta il 23 Luglio 2014 alle 9:41 pm.

Caro papa Francesco sono d’accordo con tutto quello che ha detto; sono contenta che tutti insieme siamo chiesa membra di Cristo. Adesso le auguro una Santa notte perché dopo una giornata di lavoro sono molto stanca non oso pensare quanto lo è lei. T.V.B

Rispondi

Norma il 23 Luglio 2014 alle 8:17 pm.

Buenas tardes. Papa Francisco, soy docente de San Luis, Merlo, de educacion secundaria. Solicito un mensaje para mis alumnos durante la semana del estudiante o para fin de año. Si es posible. Mi telefono 03544 15434913. Gracias

Rispondi

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata. Campi obbligatori *

È possibile utilizzare i seguenti codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.