Maria ci insegna a porre le nostre famiglie nelle mani di Dio

Maria ci insegna a porre le nostre famiglie nelle mani di Dio

Maria è piena di grazia. Ci offre un rifugio sicuro nel momento della tentazione”, ha scritto ieri Papa Francesco su Twitter, invitando così ad entrare nella riflessione mariana, in vista della Solennità dell’Assunzione della Beata Vergine Maria in Cielo, che ricorre domani 15 agosto 2015.

È questa una ricorrenza molto sentita da Papa Francesco, che sappiamo vivere la propria devozione mariana in modo molto semplice, in modo filiale.

Del resto è una costante del magistero pontificio quello di invitare continuamente a guardare a Maria come a una madre capace di sciogliere i nodi che sempre si formano nella vita delle persone.

È una immagine molto bella, questa, di Maria come una mamma capace di prendere un groviglio e cercare di scioglierlo con pazienza, per far tornare la vita alla sua normalità.

Così è stato anche alle Nozze di Cana, ha ricordato il Pontefice durante il suo recente viaggio apostolico in Ecuador, allorquando, durante la Santa Messa nel Parco de los Samanes, ha ricordato Maria nel momento in cui scioglie un nodo, quello del vino che manca durante il matrimonio stesso.

Con delicatezza e umiltà Maria si rivolge a Gesù, e gli dice “Figlio, non hanno più vino”: non è l’arroganza di colui che dice “Devi fare un miracolo!”, è lo stile proprio di Maria, che è quello di chi si affida totalmente nelle mani del Signore.

La risposta di Gesù, è una prova stessa per la fede di Maria: Gesù le dice “Non è ancora giunta la mia ora” e nonostante questo Maria non si scoraggia, ma dice ai servi “Qualunque cosa vi dirà, voi fatela”.

L’abbandono al Signore è il terreno fertile che permette ai miracoli di sbocciare: è questo abbandonarsi che consente di sciogliere i nodi, anche quelli più difficili da sciogliere.

È alla luce di tale amore filiale verso Maria, che si comprende anche la decisione di Papa Francesco di inaugurare l’Anno Santo della Misericordia il prossimo 8 dicembre, Solennità dell’Immacolata Concezione.

Share Button

Lascia il tuo pensiero con Giudea.com

10 Commenti

teodora il 15 Agosto 2015 alle 11:58 am.

Da poco, del tutto casualmente, su La7 ho riascoltato Sallusti, nella seguente parafrasi“Cardinali che la pensano diversamente sull’ESISTENZA di Dio”
Poiché avevo- qui – già riferito in merito, mi è sembrato corretto aggiornare.

Rispondi

BRONISLAW DUNAJEWSKI il 15 Agosto 2015 alle 8:42 am.

Ave Maria!

Rispondi

Rosa Dalmiglio il 15 Agosto 2015 alle 7:34 am.

Credo che il dialogo interreligioso dovrebbe partire da Maria, Ambasciatrice di Pace
è stata eretta una Madonna dai mussulmani davanti ad una Moschea, in un paese Islamico del Mediterraneo, perchè non a Roma?
nella mia prima visita alla Moschea di Roma, invitata dall’Iman Pallavicini, in occasione di una conferenza interreligiosa, presente anche il Governo Italiano, ho introdotto l’ISLAM in CINA
le Banche etiche Islamiche aperte per facilitare lo sviluppo e ridurre la povertà. tutti sordi

Rispondi

Ivana Barbonetti il 15 Agosto 2015 alle 7:20 am.

Padre Francsco, mi sono svegliata ringraziando e lodando Maria, LEI venne a “raccattarmi” quando tutti mi abbandonarono in mille difficolta’, con umile amore… LE chiedo continuamente la grazia di donarmi la SUA umilta’, abbandono fiducioso a DIO PADRE, quell’abbandono e fiducia che ebbe ai piedi della croce, quando aveva GESU’ morto tra le braccia, che il PADRE CELESTE avrebbe provveduto a tutto. L’anima mia magnifica il SIGNORE e il mio spirito esulta in DIO mio salvatore, perche’ ha guardato L’UMILTA’ della sua serva….Francesco, fratello, buona ASSUNTA IN CIELO CON MARIA. Ivana Barbonetti.

Rispondi

teodora il 15 Agosto 2015 alle 6:51 am.

Pensiero, parole ed OPERE, saldamente vincolati alla loro origine, devono rimanere attivamente ed inalterabilmente connessi nel perseguimento del fine comune. Disgiungerne uno solo durante il loro percorso, disperde la meta.

Rispondi

Maria do Carmo Patineti il 15 Agosto 2015 alle 4:17 am.

Amare Papa Francesco, grazie cara peço..venho Papa per l’amore di nostro Signore Gesù Cristo, tu dici io sono cristiano e io cerco di aiutare il mio prossimo in molte attività di volontariato in cui vivo. Io sono una malattia un’infermiera in pensione, ho avuto il cancro, ma mai lamentato perché so che la malattia dell’umanità è il peggiore di amare males..Peço però, a cambiare l’idea che divorziati la gente non può sposarsi con il permesso della Chiesa, perché io sono sposata a 17 anni, in stato di gravidanza, non sapendo nulla della vita e oggi a 51 sto vivendo con il mio compagno per 18 anni e siamo molto vicini, con i figli e nipoti, in salute e in malattia, mi prendo cura di lui e lui di me ma senza il permesso sa Santa Madre Chiesa non è la stessa cosa. Abbiamo voluto la benedizione della Santissima. Help-noi Eccellenza Papa Francesco

Rispondi

BLANCA ZULEMA VALDEZ il 14 Agosto 2015 alle 11:11 pm.

DEBO FELICITAR A S.S. PAPA FRANCISCO I, TODO LO QUE HACE ME LLENA DE ORGULLA, COMO ARGENTINA QUE SOY, UN HONOR!, YO ESTARE EN ITALIA DEL 18 DE SETIEMBRE, HASTA EL 21 DE OCTUBRE Y SOLICITARIA UNA AUDIENCIA DE LOS MIERCOLES, YA MANDE VARIOS DE ESTOS PEDIDO Y LA VERDAD NO SE COMO SE HACE, ME ENCANTARIA ESTAR EN CUALQUIER MIERCOLES QUE S.S. PUEDA RECIBIRME JUNTO A LOS DEMAS ARGENTINO, TUVE EL HONOR DE PRESENCIA MISAS EN LA CATEDRAL Y TAMBIEN VIAJE 2 VECES EN SUBTE CON S.S., ESPERO QUE SE ME HAGA REALIDAD ESTE PEDIDO YA QUE CUANDO VOY NUNCA PUEDO ESTAR CERCA DE S.S., DIOS LO BENDIGA SIEMPRE

Rispondi

mp il 14 Agosto 2015 alle 10:57 pm.

Grazie!
Madre nostra Maria per tutti i nodi che hai sciolto che sciogli e che scioglierai nelle nostre famiglie!
Grazie!
Madre nostra Maria che intercedi per noi presso tuo figlio Gesù con tutto l’amore di una mamma!
Grazie!
Madre nostra Maria che ci sostieni nelle tentazioni e ci liberi da ogni male e peccato!
Grazie da tutti i tuoi figli di buona volontà!

Rispondi

teodora il 14 Agosto 2015 alle 8:49 pm.

Le vie del Signore in soccorso dell’umanità sono infinite e percorribili.
Sia fatta la Sua volontà

Rispondi

Filomena Ciavarella il 14 Agosto 2015 alle 8:21 pm.

Auguri Santo Padre

Rispondi

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata. Campi obbligatori *

È possibile utilizzare i seguenti codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.