Riflessioni di Papa Francesco

Nascondersi in Dio per diventare umili, miti, buoni, magnanimi, teneri

nascondersi in Dio

nascondersi in DioPapa Francesco commentando la seconda parte del Discorso della Pianura di Gesù (Luca 6,27-38) affronta un tema piuttosto complesso: come fare per essere dei buoni cristiani.

Spesso il Vangelo così come la Chiesa ci propone delle regole o dei suggerimenti che vogliono indirizzarci sul cammino di Gesù ma non é sempre facile porli in essere. “Amate i vostri nemici, fate del bene a coloro che vi odiano” dice Gesù, ma se da un lato il messaggio é chiaro dall’altro non é per nulla facile porlo in essere poiché va contro il modo in cui ragiona lo spirito del mondo.

Il problema diventa dunque quello di trovare un modo per poter “scappare” allo spirito del mondo, come resistere alla tentazione di percorrere la strada errata. Ebbene, già in passato Papa Francesco ci aveva detto che in certi casi non abbiamo scelta: dobbiamo fuggire perché la nostra natura umana é troppo debole e non saprebbe resistere alla tentazione.

Nell’omelia del 12 settembre in Santa Marta, il Pontefice ci dice dove dobbiamo fuggire: in Dio con Cristo! Quando il cristiano si trova nella difficoltà di non sentirsi forte abbastanza per seguire gli insegnamenti di Gesù dunque, secondo Papa Francesco, deve “nascondere la tua vita in Dio con Cristo”.

Questo fuggire dallo spirito del mondo per andare a nascondersi in un luogo sicuro ci permetterà di acquistare quel coraggio di cui abbiamo bisogno.

Papa Francesco dunque completa il Discorso della Pianura fornendoci la chiave di volta per poter seguire appieno l’insegnamento di Cristo.

  • Per essere buoni cristiani, contemplare l’umanità di Gesù e l’umanità sofferente
  • Per dare testimonianza, contempla Gesù sofferente.
  • Per perdonare, contempla Gesù sofferente.
  • Per non odiare il prossimo, contempla Gesù sofferente.
  • Per non chiacchierare contro il prossimo, contempla Gesù sofferente.

E’ questa l’unica via per diventare miti, buoni, umili, magnanimi, teneri come lo fu Maria che visse appieno la Parola di Gesù e che ci è di esempio e guida “per capire queste cose che Gesù ci chiede”.

Taggato , , , ,

Informazioni su Redazione

6 pensieri su “Nascondersi in Dio per diventare umili, miti, buoni, magnanimi, teneri

  1. Questa che segue è una lezione tenuta da Gesù a Santa suor Faustina Kowalska.

    CONFERENZA SULLA LOTTA SPIRITUALE. «Figlia Mia, voglio
    istruirti sulla lotta spirituale. Non confidare mai in te stessa,
    ma affidati completamente alla Mia volontà.

    Nell’abbandono, nelle tenebre e nei dubbi di ogni genere ricorri a Me ed al tuo
    direttore spirituale, che ti risponderà sempre a Mio nome.

    Non metterti a discutere con nessuna tentazione, chiuditi subito nel
    Mio Cuore ed alla prima occasione rivelala al confessore.

    Metti l’amor proprio all’ultimo posto, in modo che non contamini le
    tue azioni.

    Sopporta te stessa con molta pazienza.

    Non trascurare le mortificazioni interiori.

    Giustifica sempre dentro di te l’opinione dei superiori e dei confessore.

    Allontanati dai mormoratori come dalla peste.

    Lascia che gli altri si comportino come vogliono, tu comportati come voglio Io da te.

    Osserva la regola nella maniera più fedele. Dopo aver ricevuto
    un dispiacere, pensa a che cosa potresti fare di buono per la
    persona che ti ha procurato quella sofferenza.

    Evita la dissipazione.

    Taci quando vieni rimproverata.

    Non domandare il parere di tutti, ma quello del tuo direttore spirituale; con lui
    sii sincera e semplice come una bambina.

    Non scoraggiarti per l’ingratitudine.

    Non indagare con curiosità sulle strade attraverso le quali ti conduco. Quando la noia e lo sconforto bussano al tuo cuore, fuggi da te Stessa e nasconditi nel Mio
    Cuore.

    Non aver paura della lotta; il solo coraggio spesso spaventa le tentazioni che non osano assalirci.

    Combatti sempre con la profonda convinzione che Io sono accanto a te.

    Non lasciarti guidare dal sentimento poiché esso non sempre è in tuo
    potere, ma tutto il merito sta nella volontà.

    Sii sempre sottomessa ai superiori anche nelle più piccole cose. Non t’illudo con la pace e le consolazioni; preparati a grandi battaglie. Sappi che attualmente sei sulla scena dove vieni osservata dalla terra e da tutto il cielo; lotta come un
    valoroso combattente, in modo che Io possa concederti il premio. Non
    aver troppa paura, poiché non sei sola ».

    Gesù Buon Pastore e meraviglioso Maestro, benedici papa Francesco, i sacerdoti ed i religiosi, questa nazione, il mondo intero, e continua per piacere ad inviarci sante persone.

    Insomma, se proprio dobbiamo fare un tutto, impariamo a farlo nel Cuore di Gesù. Lì siamo al sicuro.

    Ciao guagljù. 🙂

  2. Ho letto il commento precedente, è vero ciò che viene affermato, ma bisogna anche ricordare quello che disse Papa Francesco parlando di alcuni Preti che non necessiterebbero per nulla avere automobili di ultima generazione! Quindi da parte del Santo Padre Francesco, questo argomento è stato ampiamente argomentato anche quando parlando dello sandalo dello Ior, non ha affatto difeso quell’alto prelato che è poi stato condannato! Ricordiamolo! Entrare in Gesù è sempre la scelta migliore, perché in Lui troveremo sempre la strada giusta.

  3. Con tutto il Rispetto che ho per il Santo Padre Papa FRANCESCO,perche’ lo ritengo un GRANDE UOMO e un GRANDE Papa,vorrei consigliare di usare meno il buonismo e di combattere di piu’ le INGIUSTIZIE (oramai ne vediamo di tutti i colori) con ARDORE ed EROISMO (come ESIGEVA GESU’) : GESU’ IO l’ ho nel Cuore fin da tenera eta’ e la VOCE di CRISTO in ME GRIDA e mi sprona in maniera MOLTO DIVERSA da quella che sento spesso predicare dai suoi Pseudo Ministri (oppure devo pensare che il VANGELO sia frutto di una MACCHINAZIONE ??? ) Intendiamoci Bene no ho ASSOLUTAMENTE NULLA CONTRO il Santo Padre,ma con Tanti Suoi Pseudo ministri SI:::!!! AMANO TROPPO MAMMONA…!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.