Qual è la pace di Gesù? La pace di Gesù è una Persona, è lo Spirito Santo!

Qual è la pace di Gesù? La pace di Gesù è una Persona lo Spirito Santo

¨Qual è la pace di Gesù?” Proprio ieri Papa Francesco nel corso della riflessione mattutina ci aveva inviato a domandarci “com’è il mio cuore“; oggi il Pontefice continua la propria riflessione prendendo spunto dal Vangelo del giorno (Gv 14, 27-31) per spiegare la pace di Gesù.

Esiste la “pace della ricchezze“, spiega Bergoglio: si tratta di quella tranquillità di chi ha denaro a sufficienza e si ritiene “in pace perché ho tutto sistemato per vivere, per tutta la mia vita, non devo preoccuparmi…“. Se possiedi questa “pace che ti dà il mondo“, segue spiegando, “non ti preoccupi, non avrai problemi perché tu hai tanto denaro…

Tuttavia questa “pace della ricchezza” non è duratura e a spiegarcelo è Gesù stesso, il quale “ci dice di non avere fiducia in questa pace” e ci dice anche il perché. Gesù, “con grande realismo ci dice: ‘Guardate che ci sono i ladri che possono rubare le ricchezze!’. – spiega il Vescovo di Roma – Anche pensate che il metallo pure si arrugginisce, no? Cosa vuol dire? Un crollo della Borsa e se ne andranno tutti i soldi!“. La pace della ricchezza “non è una pace definitiva” e “non è una pace sicura” ma si tratta di “una pace superficiale, temporale“.

Gesù ci dona invece “una pace definitiva“, “una pace che non è mia, è di un’altra Persona che me la regala – continua il Santo Padre – di un’altra Persona che è dentro il mio cuore e che mi accompagna tutta la vita. Il Signore me la ha data!

La pace di Gesù è una Persona, è lo Spirito Santo! Lo stesso giorno della Resurrezione – continua a spiegare Papa Francesco – al Cenacolo il saluto è: ‘La pace sia con voi. Ricevete lo Spirito Santo’. Questa è la pace di Gesù: è una Persona, è un regalo grande“.

Per questo,“quando lo Spirito Santo è nel nostro cuore, nessuno può toglierne la pace. Nessuno!” conclude il Pontefice “È una pace definitiva! Il nostro lavoro qual è? Custodire questa pace. Custodirla!

Share Button

18 Commenti

Nella il 24 Maggio 2014 alle 12:26 pm.

E’ vero solo lui l’unico amore del mio cuore: e non solo ma la mia Madre Celeste me lo indica da seguire come unico maestro !

Rispondi

Giuseppe Alari il 23 Maggio 2014 alle 8:51 am.

Grazie a Maria Sempre Vergine l’umanità ha avuto per chi crede in Gesù l’opportunità di andare con Lei in cielo per l’eternità? Certamente non si paga nessun biglietto per raggiungerla dove Lei abita. Ma noi abbiamo la possibilità di donare la nostra vita terrena per Gesù oppure per satana spetta a noi decidere dove vogliamo andare se in Paradiso oppure all’inferno. Grazie Francesco di quello che ci hai donato fino adesso e per quello che ci donerai in futuro. Lunga vita a Bergoglio. Ciao a presto

Rispondi

Domenico il 23 Maggio 2014 alle 7:46 am.

Caro Francesco,
sei la pace del mondo.
Ti voglio bene tanto Tanto tanto
Domenico

Rispondi

Angelo Vasini il 22 Maggio 2014 alle 8:05 am.

Grazie santo padre per quello che dici e fai con parole e gesti semplici. Angelo Vasini

Rispondi

maria il 21 Maggio 2014 alle 9:35 pm.

…meraviglioso!Grazie,grazie,grazie!

Rispondi

maria aparecida da silva pereira il 21 Maggio 2014 alle 9:14 pm.

OBRIGADA PELA BELÍSSIMA REFLEXÃO
DEUS NOS CRIOU A SUA IMAGEM E SEMELHANÇA
ENOS DEU A PAZ QUE TANTO NESSE CITAMOS
[JESUS CRISTO}ABRAÇOS SUA BENÇÃO

Rispondi

Lucia il 21 Maggio 2014 alle 8:21 pm.

Santo Padre Francesco grazie! Che pace mi dà sentire riconosciuto ciò che ho nel cuore e che troppo spesso tengo nascosto perchè nessuno possa profanarlo, offenderlo e farmi sprofondare nella solitudine umana. Spirito Santo illuminami, quante volte ho chiesto e sentito questa luce…E Lei a piene mani mi offre la chiave: “quando lo Spirito Santo è nel nostro cuore, nessuno può toglierne la pace. Nessuno!” Lei Santo Padre ha detto, “È una pace definitiva! Il nostro lavoro qual è? Custodire questa pace. Custodirla!“ grazie, grazie…

Rispondi

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata. Campi obbligatori *

È possibile utilizzare i seguenti codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.