Santa Teresa d’Avila: guida sicura e modello di donazione totale

Santa Teresa d'Avila guida sicura e modello di donazione totale

In occasione dei cinquecento anni dalla nascita di santa Teresa di Gesù, Papa Francesco ha inviato un proprio messaggio alla famiglia Carmelitana scalza dando la grazia per “il carisma di questa donna eccezionale“: Santa Teresa di Àvila è una “grazia provvidenziale” per tutta la Chiesa, una “guida sicura e modello attraente di donazione totale a Dio“.

La testimonianza di Santa Teresa di Àvila, che nasce “direttamente dall’incontro con Cristo”, anche oggi, nonostante siano trascorsi 500 anni, continua a fare bene a tutta la Chiesa: Teresa di Gesù ci insegna una “esperienza di preghiera, come dialogo continuo con Dio” nonché è maestra di “vita comunitaria, radicata nella maternità della Chiesa“.

Ma tra tutti i suoi carismi, “Santa Teresa è soprattutto maestra di preghiera“: la sua non è una preghiera astratta, ma una preghiera concreta, che nasce proprio dalla “scoperta dell’umanità di Cristo” che la trasforma in una “comunicatrice instancabile del Vangelo“.

Il “desiderio di condividere questa esperienza personale con gli altri” ha scritto Papa Francesco la apre ad un «un rapporto d’amicizia … con chi sappiamo che ci ama» (Vita, 8, 5), tanto che “molte volte la stessa narrazione si trasforma in preghiera, come se volesse introdurre il lettore nel suo dialogo interiore con Cristo“.

Quella di Teresa non è stata una preghiera riservata unicamente ad uno spazio o ad un momento della giornata – ha ulteriormente affermato Bergoglio, la preghiera di Teresa – sorgeva spontanea nelle occasioni più diverse: «Sarebbe cosa ardua se si potesse fare orazione solo in luoghi appartati» (Fondazioni, 5, 16)“.

Anche oggi dal suo esempio continuiamo ad imparare ad “essere perseveranti, fedeli, anche in mezzo all’aridità, alle difficoltà personali o alle necessità pressanti che ci chiamano“: “Teresa ci ha lasciato un grande tesoro, pieno di proposte concrete, vie e metodi per pregare, che, lungi dal chiuderci in noi stessi o dal condurci solo ad un equilibrio interiore, ci fanno ripartire sempre da Gesù e costituiscono un’autentica scuola per crescere nell’amore verso Dio e verso il prossimo“.

Share Button

Lascia il tuo pensiero con Giudea.com

5 Commenti

Rosa Dalmiglio il 30 marzo 2015 alle 8:03 am.

Museo di Assisi, Settembre 4th- Novembre 30- 2014
Toronto-, Settembre 15th 2014, inaugurato il Primo Museo Islamico in Canada
cosa hanno in comune questi due Musei con Santa Teresa D’avila?

il primo da me visitato, era una fantastica mostra dedicata alle “DONNE nella Chiesa” Arte e Storia di grande attualità, tanto da essere inserito il mio commento, nel web-Islamico della Fondazione AGA KHAN

WOMEN IN THE MIRROR OF THE HIGHEST” l’arte sacra in pittura, illustrava la storia di Santa Teresa D’Avila-Santa Chiara di Assisi-Santa Rita da Cascia-Santa Gertrude -Santa Chiara di Montefalco e la Madonna Santa Maria do Amazonas, un solo uomo ritratto Gesù crocifisso

Rispondi

Giuseppe il 29 marzo 2015 alle 9:11 am.

Papa Francesco la grazia del Signore e entrata nella mia famiglia. Il mio primo figlio il 26/Aprile/2015 sarà ordinato Sacerdote. E ringrazio il Signore
che mi assiste nella cura del mio problema di natura ONCOLOGICA.

Rispondi

Monica il 28 marzo 2015 alle 9:30 pm.

Santa Teresa d’avila prega x noi

Rispondi

Mª Teresa Horcajada Gabriel il 28 marzo 2015 alle 9:30 pm.

Me gustaría recibir alguna información de como podría una filigresa de Barcelona comunicarse con el Papa. Nunca en la vida se me ha pasado por mi cabeza semejante atrevimiento, pero estoy en un momento de mi vida crucial en el que tengo en mis manos una delicia divina que compartir. El único sacerdote que me ayuda espritualmente es Padre Pío. Si es de Dios lo que digo que Él mismo nos ponga en contacto y haga el milagro!!!

Esperando pronta respuesta les saludo,

Mª Teresa

Paz y Bien.

Rispondi

antonello foti il 28 marzo 2015 alle 7:26 pm.

Ogni giorno papa Francesco ci fa scoprire tanti valori della vita. E ci indica la strada verso la fede cristiana,ringrazio. Padre celeste che ci ha mandato questo grande Papa buono. Antonello
.

Rispondi

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata. Campi obbligatori *

È possibile utilizzare i seguenti codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.