Se non c’é la preghiera tu sempre chiudi la porta

senza preghieraSe non c’é la preghiera – ha affermato Papa Francesco – tu sempre chiudi la porta” in questo estratto delle riflessioni mattutine in Santa Marta del 17 ottobre troviamo tutta la profondità e la semplicità del Pontefice.

La preghiera, che non è dire preghiere, ma un dialogo costante e quotidiano con Gesù è la chiave che permette di aprire la porta a Gesù. E’ una apertura figurata ma anche reale: pensiamo alle tante Chiese con la porta chiusa, sono un qualcosa che non si capisce. Certo si adducono mille scuse, più o meno buone per giustificare la chiusura di quelle porte, spiega il Pontefice, ma sono tutte spiegazioni che lasciano inalterata la realtà: la porta è chiusa.

La chiusura della porta rappresenta anche l’atteggiamento di tanti cristiani, e anche di tanti sacerdoti o vescovi, che trasformano la fede cristiana in una ideologia. L’ideologia, che nasce da quella porta chiusa, diventa quindi rigidità, regole ferree che è l’esatto contrario della bontà e della mitezza di Gesù.

La fede dunque trasformata in ideologia diventa sterile e al posto di produrre nuova fede allontana la gente. Questo è il problema che oggi la Chiesa deve affrontare: una porta chiusa non permette alla gente di entrare ma, sempre precisa Papa Francesco, non permette neppure a Gesù di uscire.

Ma perché avviene tutto questo? Per la mancanza di preghiera, ribadisce il Pontefice. Ma non si tratta di dire preghiere, quello è semplice, siamo capaci tutti, si tratta di pregare con il cuore. Chi non fa questo si allontana dalla fede, si smarrisce, e trasforma infine il cristianesimo in una ideologia. Per di più in una ideologia moralistica, spiega Papa Francesco, piena di precetti da seguire, ma sempre precetti formali, vissuti senza il cuore, senza misericordia, senza amore, senza preghiera.

Chiediamo al Signore la grazia, primo: non smettere di pregare, per non perdere la fede, rimanere umili. – termina il Vescovo di Roma – E così non diventeremo chiusi, che chiudono la strada al Signore.”

Share Button

Lascia il tuo pensiero con Giudea.com

59 Commenti

rosanna il 27 Ottobre 2013 alle 8:28 pm.

Da quanto mi scrivi, ritengo che abbiamo una situazione familiare (e quindi anche una età) molto simili; chiederò allo staff di questo sito se possono aiutarci a scambiarci gli indirizzi. Mi parli del tuo desiderio di venire a Roma, ne possiamo riparlare per vedere di organizzarci.
Parlando invece della preghiera simultanea, o anche comunitaria, ne ho parlato con altre signore che incontro in Parrocchia, non tutte hanno dimestichezza col web, ma tutte sono disposte a pregare insieme; intanto, se a te va bene, potremmo continuare come abbiamo detto (h 8,20 di ogni giorno, con un Pater, Ave e Gloria; potremmo aggiungere una decina del Rosario e vedere come va); ti prego di indicare anche il tuo desiderio di preghiera comune. Comunque, l’orario non è importante, la cosa principale è che preghiamo per una stessa intenzione perché il Signore ci invita, in più riprese, a pregare insieme e con insistenza. Sorelle in Cristo, ti auguro una santa notte ed un mondo di bene

Rispondi

giusi il 28 Ottobre 2013 alle 10:14 am.

Ciao Rosanna pace e bene …Dio Amore e Padre ci accompagni sempre nel sentiero della vita…
Come e’ bello aprire il pc e trovare i tuoi scritti,oggi ho aperto un po’ tardi che ho un po’ di da fare in casa per il cambio di stagione,avevo messo il piumone ma l’ho dovuto togliere perche’ la notte mi faccio la sauna…
a volte siamo come Marta,anche se a me piace essere piu’ Maria…..

Certo possiamo fare la preghiera tutti ,anche coloro che non sanno usare il web,la preghiera e’ sempre utile ed efficace in qualsiasi modo o luogo…

Io ho pregato adesso per tutte le intenzioni di preghiera e tue e dei fratelli che rispondono a questo nostro e loro desiderio…

Vi ho mandato a tutti i vostri Angeli Custodi,
io credo molto agli Angeli nostri protettori ..il mio mi e’ sempre vicino…

Come dici tu l’orario non e’ importante anche perche’ io non mi alzo
sempre alla stessa ora ,a volte non dormo mi sveglio e prego ,quindi mi addormento e mi alzo piu’ tardi…

Sarebbe bello venire a Roma e conoscerci di persona,(comunq questo poi si vedra lasciamolo fare a lui ,lui sa come e quando….lui sa proggettare meglio di noi…)

La mia preghiera molto spesso non e’ di richiesta ma di Abbandono a lui ,lui sa di cosa abbiamo bisogno e molte volte le dico Signore tu sai ,tu vedi,tu provvedi…e tu conosci tutti i miei bisogni..
poi le chiedo di aumentare in me i 3 doni teologali..e di darmi la Sapienza del cuore …il resto chiedo solo la preghiera per tutti i miei amici ,i miei figli e di portare Pace e unione nella mia famiglia,(che un giornno qualcuno ha deciso di dividere)e di unirci nel suo Amore…

IN quanto agli indirizzi e i numeri telefonici potremmo anche scambiarceli…!!!
Mia cara sorella in Cristo mi fa tanto piacere sentiriti e chiediamo al Signore di rendere questa amicizia vera in lui e con lui.
.Ti abbraccio e ti auguro una serena e Santa giornata con Gesu’ e Maria constantemente presenti con noi…un’abbraccio Giusi

Rispondi

rosanna il 30 Ottobre 2013 alle 3:33 pm.

pace e bene a te, Giusi, e al mondo intero; preghiamo il Signore affinché conceda una tregua alle sofferenze di chi vive nell’angustia e nelle ristrettezze.
Continuando a leggere le tue parole, continuo a verificare le affinità che ci accomunano: p.e.: la devozione per gli Angeli Custodi, prego il mio Angelo per me, e prego L’angelo Custode di ciascuna persona che mi sta a cuore, o con le quali ho avuto difficoltà di relazione, chiedendo di illuminarla, custodirla e governarla, con particolare riguardo alle situazioni personali di ciascuno; Dal Rinnovamento ho imparato a lodare, glorificare e rendere grazie al Signore, però anch’io mi sento tanto Marta e dedico molto del mio tempo alle necessità diciamo logistiche di quanti mi circondano,qualche volta a scapito della preghiera personale; Le Suore Benedettine mi hanno insegnato che si può pregare il Signore anche per mezzo del lavoro e allora Gli offro ciò che sto facendo,anche le cose più semplici, a Sua Lode e Gloria; nelle difficoltà, prego il Signore di darmi la pace del cuore e la forza per affrontrarle, di illuminarmi e suggerirmi i comportamenti e le parole più adatte per essere di aiuto; per i figli e i fratelli chiedo la Fede, perché tutto il resto viene da sé, se rientra nella Sua volontà; per i Sacerdoti e le Religiose che conosco chiedo che il Signore li conservi nella fedeltà al Suo amore e li sorregga nel loro ministero; come vedi, mi avvicino molto al tuo modo di pregare e questo mi da gioia.
Continuiamo a pregare l’una per l’altra e per gli altri, come il Signore ci chiede e non saremo mai sole ad affrontare i momenti bui dell’esistenza terrena.
Sorelle in Cristo, ti auguro un mondo di bene e chiedo la Benedizione del Signore per te e la tua famiglia

Rispondi

giusi il 30 Ottobre 2013 alle 7:52 pm.

Ciao Rosanna mi fa piacere sempre leggerti,appena sono tornata dalle prove per i canto ,ho acceso il pc che aspettavo una tua email,si sto notando che abbiamo molte affinita’,si anche io ho imparato a lodare Dio lo lodo sempre ,anche di notte mi sveglio e lo lodo ,lo benedico sempre e lo ringrazio per ogni cosa…..

Si la preghiera e’ sempre valida ,a volte dico il rosario facendo le faccende,
prego sempre e parlo con lui in casa ho il mio angolo di preghiera e un C

Rispondi

giusi il 30 Ottobre 2013 alle 8:05 pm.

scusa e’ partita l’email da sola….
e un Icona del cuore di Gesu’,vado vicino o passo e le parlo sempre..
sai ieri sera dopo la S Messa ho fatto il ringraziamento come sempre ed ho detto una decina di Rosario d’Avanti al Santissino.Stamattina ho pregato il rosario e le preghiere che mi hai detto in orario..
Che bello ..!!che Grande Mistero che compie l’Amore di Dio pregare con Gratuita’ anche per chi non si conosce,solo lui puo’ fare cio’ in noi…

Sento che davvero siamo molto simili abbiamo molte cose che ci accomunano,a me piace anche fare Adorazione secondo me e’ la preghiera piu’ forte..domani la faremo e ti mettero a te e a tuttti coloro che sono in questo giro virtuale di catena di preghiera…

come dice il Salmo oh come e’ bello che i fratelli vivano insieme…

ora ti saluto che devo andare a prepararmi la cena ,purtroppo c’e’ anche questo ,,sarebbe bello vivere solo di Cristo ma non siamo arrivati a tanta Grazia..ti auguro una SERENA E SANTA NOTTE INSIEME A GESU’ ,MARIA AI NOSTRI ANGELI..UN’ABBRACCIO GIUSI

giusi il 27 Ottobre 2013 alle 10:11 am.

CERTO MIA CARA POSSIAMO FARLO IO HO VISTO SOLO ADESSO LA TUA
PROPOSTA DI PREGHIERA LO FACCIO ORA ANCHE SE AFFACCENDATA PREGO SEMPRE …MI FA PIACERE SAPERE CHE VIVI A ROMA ,IO ADORO ROMA E’ LA MIA CITTA’ PREFERITA ,PRIMA QUANDO ERO CON MIO MARITPO CI VENIVO OGNI ANNO ,E POI AVEVO UN COGNATO CHE ORA NON C’E’ PIU’ E IN CIELO…HO TANTO DESIDERIO DI VENIRE ANCHE PERCHE’ HO DEI PARENTI E DAMICI CHE MI DICONO SPESSO DI VENIRE ..E POI HO UN CARO SACERDOTE CHE HO CONOSCIUTO AGLI ESERCIZI SPIRITUALI DAI GESUITI ..UN APERSONA STUPENDA ,PADRE PIETRO SCHIAVONE UN VERO UOMO DI DIO..VORREI VEDERLO ….TI SALUTO CHE HO DA PREPARARE IL PRANZO VERRA’ MIA FIGLIA…
DIO CI BENEDICA TUTTI E CI SIA PROPIZIO ..SERENA E SANTA DOMENICA SORELLA IN CRISTO…

Rispondi

FRANCA REDA il 31 Ottobre 2013 alle 9:28 am.

grazie sorellina ce tanto bisogno come e bello che i fratelli vivono in assieme e io anche se sono una consacrata
il mio e un ordine tanto bello siamo delle vergine consacrate che viviamo nel mondo
lavorando nelle nostre parrocchie e per questo ti dico sorellina prega x ci tanto bisogno del sostegno della preghiera

Rispondi

rosanna il 1 Novembre 2013 alle 10:54 pm.

Sorellina Franca, E’ una grande gioia per me leggere le tue parole; Preghiamo insieme e ci sosterremo a vicenda. Ringraziamo il Signore per questa opportunità che ci offre per essere in comunione con Lui e con i fratelli in Cristo; Pregherò per te e il tuo apostolato, affinché il Signore lo renda pieno di frutti.
Mi piacerebbe sapere dove vivi e operi; essere una Consacrata è un grande onore, anche se immagino che non manchino le difficoltà.
Sorella in Cristo, ti auguro una Santa Notte

Rispondi

rosanna il 26 Ottobre 2013 alle 9:34 pm.

Salve, io vivo a Roma, ma il web accorcia le distanze e la preghiera unisce le anime; ho sempre in mente la forza della preghiera simultanea voluta da Papa Francesco per la crisi siriana; credo che tutti fossimo sicuri che sarebbe scoppiata la guerra, ma davanti ad una mobilitazione così imponente, il Signore ha illuminato le menti dei responsabili che hanno raccolto l’invito a risolvere i conflitto con la diplomazia e non con la guerra. E la situazione, anche se sempre molto tesa, ancora tiene. Preghiamo il Signore che continui a tenerci la mano in testa.
Vogliamo, tu ed io, iniziare a pregare insieme, sia pure a distanza? Per esempio, domani è domenica e prendo, di solito, la messa delle 8,30; proporrei che alle 8,20 recitassimo un Pater, Ave e Gloria; se poi qualcuno che ci legge, vuol fare altrettanto, ben venga.
Cordialmente

Rispondi

giusi il 8 Dicembre 2013 alle 7:33 pm.

Ciao Rosanna ,e’ tanto che non ci sentiamo ,ci siamo persi di vista,spero che tu abbia passato una buona e Santa festa dell’Immacolata..
Io continuo a pregare ogni giorno d’avanti al Santissimo per come avevamo deciso ..non trovo piu’ i tuoi commenti..
Fatti sentire se ricevi questo mio commento ..ti invio la mia email..
se vuoi scrivermi…giusi.camarda@gmail.com
Spero di risentirti..ti auguro una Santa notte Giusi

Rispondi

giusi il 25 Ottobre 2013 alle 7:21 am.

scusa Rosanna mi piacerebbe saper di che citta o paese sei ..io di mesagne prov di br…ciao grazie..

Rispondi

giusi il 25 Ottobre 2013 alle 7:15 am.

Ciao Rosanna Santo giorno ,e’ bello sapere che ci siamo gli uni per gli altri anche non conoscendoci ,personalm ma questo e’ il mistero grande dell’Amore che ci accomuna in lui …anche noi facciamo la preghiera di lunedi…
Si facciamo qualcosa sono daccordo con quello che dici riguardo la preghiera di gruppo qui ..
ti saluto con l’amore di Gesu’ e Maria …ti auguro un sereno e Santo giorno…

Rispondi

rosanna il 26 Ottobre 2013 alle 9:46 pm.

ciao, Giusi; ho già risposto all’altro tuo messaggio che ho letto per primo; ti ringrazio per avermi augurato un “Santo giorno” che, credo, abbia avuto il suo frutto: stamattina, alla messa delle 8,30, ho avuto la gioia di una profonda comunione con il Signore, che non sempre mi capita di provare, e mi ha accompagnata per tutto il giorno. Grazie
Santa notte; l’amore del Signore trionfi sempre

Rispondi

giusi il 24 Ottobre 2013 alle 6:26 pm.

Ciao a tutti voi e soprattutto al ostro Padre Papa Francesco ,stasera c’e’ stata L’Adorazione nella mia Parrocchia animata da noi come gruppo del RnS.HO pregato per tutti e per Mario,e’ stata una preghiera molto forte e sentita dal cuore di tutti ..
Li c’era Gesu ‘con noi che ha accolto le nostre preghiere…
Vi auguro una serena e Santa notte a tutti voi e al nostro caro Amato Papa Francesco …

Rispondi

rosanna il 24 Ottobre 2013 alle 9:37 pm.

ciao, il tuo messaggio pieno di gioia e serenità mi invita a rispondere anche perché abbiamo in comune almeno un paio di cose: l’appartenenza al RnS, e l’animazione dell’Adorazione settimanale in Parrocchia; anche se la nostra Adorazione è di tipo più tradizionale, con l’inserimento di preghiere e canti, che guidano nella preghiera silenziosa. Sorelle in Cristo, saluto con viva cordialità

Rispondi

simona il 24 Ottobre 2013 alle 6:47 am.

buongiorno a tutti , la preghiera è l’ingrediente giusto per cominciare una giornata fatta di corse e frenesie, e questo della preghiera virtuale mi piace moltissimo.

Rispondi

rosanna il 1 Novembre 2013 alle 10:26 pm.

salve, Simona
leggo con piacere il tuo commento a proposito del Gruppo virtuale di preghiera. Grazie alle moderne tecnologie è possibile tenersi in contatto a distanza e senza esserci mai incontrate. Con Giusi abbiamo iniziato a recitare un Pater, Ave e Gloria alla mattina, intorno alle 8,20. e con Giuseppe la Coroncina della Divina Misericordia alle 11. Ritengo comunque che gli orari non siano determinanti perché la vita di tutti i giorni è piena di incombenze e non sempre ci è agevole avere gli occhi fissi sull’orologio. Immagino che sia più importante essere accomunate dal desiderio di preghiera e dalle preghiere che recitiamo: per essere Gruppo” qualcosa che ci unisca deve esserci. Chiediamo al Signore che illumini le nostre menti e ci dia il dono della perseveranza; Sorelle in risto, ti auguro una Santa Notte
Rosanna

Rispondi

giusi il 23 Ottobre 2013 alle 8:57 pm.

SI ROSANNA SONO DACCORDO CON TE ,,DI PREGARE PER I SACERDOTI E DI PORTARE NUOVI E SANTI SACERDOTI PER LA SUA CHIESA….E PREGARE SEMPRE PER LE ANIME DEL PURGATORIO ,SPECIALM LE ANIME PIU’ ABBANDONATE..
FACCIAMO QUESTA UNIONE E CATENA DI PREGHIERA VIRTUALE…
MA PREGHIAMO SOPRATTUTTO PER IL NOSTRO PAPA ,PER TUTTE LE EMOZIONI CHE CI STA FACENDO VIVERE ,PER LA SUA SEMPLICITA’ E UMILTA,STASERA MI SONO COMMOSSA MOLTO SULLA SCENA DELLA NONNINA CHE E’ SCESO DALLA PAPA MOBILE PER ABBRACCIARLA E BENEDIRLA …SPERO CHE I NOSTRI POLITICI SIANO TOCCATI DA TUTTE QUESTE LEZIONI DI UMILTA’ E DI VERA CARITA’ CHE CI STA DANDO IL NOSTRO CARO AMATO PAPA FRANCESCO …
TI AMO PAPA MIO ADORATO…

Rispondi

rosanna il 24 Ottobre 2013 alle 8:48 pm.

condivido appieno quanto tu dici a proposito della preghiera; per Papa Francesco prego lo Spirito Santo affinché lo illumini, lo protegga e lo sostenga nel suo ministero, mentre prego Dio Padre affinché ce lo conservi a lungo ed in buona salute. Il nostro gruppo RnS si riunisce di lunedì e spesso rendiamo grazie al Signore per aver scelto, come successore di Pietro, un uomo come lui, semplice, umile ma determinato, che con il cuore parla ad altri cuori e raggiunge anche gli indifferenti e addirittura, gli atei.Sicuramente lascia un segno in chi viene in contatto con le sue parole.
L’idea del Gruppo di preghiera virtuale potrebbe iniziare con una sorta di appuntamento per recitare singolarmente, ma tutti contemporaneamente, un semplice Pater, Ave e Gloria per il Papa o per le sue intenzioni. Potremmo chiedere allo staff di questo sito ospitalità per le adesioni, perché ritengo interessante conoscerci almeno per nome. Ovviamente, questa è solo un’idea; ne potrebbero venire delle altre. se, in concreto, posso fare qualcosa, sono qui, volentieri collaborerò. Il Signore ci accompagni sempre

Rispondi

rosanna il 23 Ottobre 2013 alle 4:16 pm.

Resto ammirata dai sentimenti di amore e adorazione per il Signore, che sgorgano direttamente dal cuore di tanti e tante fedeli e che sono preghiera pura. Le loro parole toccano il cuore, segno evidente che essi si trovano in profonda comunione con Dio e suscitano il desiderio di ricercare solo Lui, l’Unico capace di donare la vera pace del cuore. Ringrazio il Signore per questo. Apprezzo molto l’idea del Gruppo di Preghiera “virtuale” (mi consentite questa espressione?), alla quale aderisco molto volentieri fin da subito; da ora comincio a pregare il Signore per i lettori dei messaggi di Papa Bergoglio, soprattutto per i più bisognosi della Sua misericordia sia nella vita su questa Terra che per la salvezza dell’anima, secondo la Sua volontà, che tutto conosce e tutto può. Occorre pregare il Signore anche perché doni alla Sua Chiesa santi Sacerdoti e sante Religiose e conservi nella fedeltà al Suo amore tutti i suoi Consacrati.
Il Signore ci benedica e ci custodisca per la vita eterna Amen

Rispondi

ILARIO MAIOLO il 22 Ottobre 2013 alle 7:28 am.

L’amore per il prossimo nasce dal profondo del cuore e non si blocca davanti al colore della pelle o di fronte alla povertà.
Non è necessaria la preghiera per tenere aperta la porta del tuo cuore.
La porta del tuo cuore si spalanca di fronte al fratello che chiede aiuto o consolazione se il tuo cuore è puro.
Quanti cattolici non tendono la mano al fratello sofferente?
Mentre l’ateo e l’incredulo prestano attenzione!
Il Buon Samaritano accompagna e paga le spese delle cure alla vittima.
Chi è che fa la volontà di Dio?
Chi si gira dall’altra parte o chi presta soccorso al derubato, al bisognoso, al senza tetto, ecc.
Quando il tuo cuore bussa dentro di te è Dio che chiede aiuto!

Rispondi

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata. Campi obbligatori *

È possibile utilizzare i seguenti codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.