Spunti di riflessione dal viaggio del Papa Francesco

Spunti di riflessione dal viaggio del Papa Francesco

Il Viaggio Apostolico in Georgia e Azerbaijan è terminato, lasciando in eredità moltissimi di spunti di riflessione: Papa Francesco, infatti, in questi tre giorni nel Caucaso, ha toccato moltissimi punti di estrema attualità.

Partendo dalla famiglia e dal matrimonio, i temi toccati dal Santo Padre hanno compreso la questione delle donne nella chiesa, l’importanza degli anziani, dei nonni per la trasmissione della fede terminando anche con temi che potremmo definire scottanti come la questione della teoria del gender e della omossessualità di cui abbiamo già parlato.

Sulla questione femminile nella Chiesa, che sappiamo essere tanto cara a Bergoglio, il Papa ha ribadito che “La Chiesa è donna”, il che vuole proprio sottolineare come l’universo femminile debba essere rivalutato, senza per questo clericalizzarlo.

La famiglia, ha poi segnalato il Vescovo di Roma, è a rischio nella società moderna tanto che vi è in corso una vera e propria guerra contro il matrimonio. Questa “guerra mondiale contro il matrimonio” non è combattuta con le armi, ma con le idee, seminando nei piccoli idee contro natura, come la teoria del gender.

Anche il divorzio rientra tra queste “colonizzazioni ideologiche“, come le ha definite il Papa. L’uomo, ha ricordato, è creato a immagine di Dio, ma non in quanto uomo solo o donna sola: è la coppia che è immagine di Dio. E così il “divorzio”, ha spiegato, “sporca l’immagine di Dio”. E questo è figlio di queste “filosofie dell’oggi faccio questo [matrimonio], quando mi stanco ne faccio un altro, poi ne faccio un terzo, poi ne faccio un quarto”.

Sapere cosa è giusto e cosa è sbagliato è fondamentale per il cristiano, anche se ciò non toglie che il cristiano non debba giudicare le situazioni di peccato altri. Il cristiano deve accompagnare, prima di tutto con la preghiera, tutti i propri fratelli, anche coloro che sono nel peccato, nel tentativo di avvicinarli il più possibile a Dio.

Share Button

Lascia il tuo pensiero con Giudea.com

2 Commenti

Marino il 25 Ottobre 2016 alle 2:50 am.

Infatti le ragazze scartano i bravi ragazzi e si sposano con gli stronzi, perché gli asini hanno più possibilità di guadagno. I bravi ragazzi rimangono parcheggiati in attesa di una chiamata che non arriva mai, perché nel mondo vincono gli asini. I bravi ragazzi non hanno possibilità di scelta. Non possono prendere la licenzia media perché capiscono troppe cose, non possono prendere il diploma che i professori asini regalano ai loro simili dopo che si sono fatti pagare le tangenti e sono andati a letto con gli studenti. Come se non bastasse ha il coraggio di dire che i bravi ragazzi hanno una doppia vita. Secondo me con tutta la bontà che ho (che poche persone sono disposte a riconoscere) se ci incontrassimo avrebbe una pessima opinione di me e mi tratterebbe come una persona che faccio schifo e mi giudicherebbe scadente come mi giudicano gli asini che mi provocano in continuazione perché sono degli scostumati. Le ragazze sposano gli asini scostumati proprio perché devono divorziare non una volta sola, ma 10 volta. Per quanto riguarda i giudizi non sono un superbo e non guardo nessuno dall’alto in basso. Non può associare la rigidità alla superbia, all’ipocrisia e alla malattia. Che cosa ne sai lei?

Rispondi

freire1 il 4 Ottobre 2016 alle 6:12 pm.

Faccia eminenza come Freire Cruzado o corte frate secondo il giudice dove la santa Chiesa cattolica è stato avvistato da un cuore Papa di roccia falso è la stessa di patate della pidra nella voragine del cassetto di patate marcito uno Mansana che anche marcisce il cassetto lo invitano come un buon samaritano di rinviare non più la sua venuta negli Stati Uniti da Uruguay e Argentina sorella provincia se è d’argento, non importa Multiempresas-trans-parentes.apple.plan.guardian.artigas.zil.mides .porn.hub.paypal.com.uy.net e chiedergli di passare per trentatré e canonizzato il bambino Dionicio e quindi sigillare il reconsiglio anche con la comunità massonica e gran parte del mondo e messaggi più alta composizione e sono in gran parte Cruzados senza motivo per cui io sono fiducioso e fiducia in voi e il mio parroco Luis Arturo se si vuole veramente alludar a queste città devastata e bambini affamati hanno una bella statua del futuro San Dionicio Dias e abbiamo una bella Obelico con una bella donna ai suoi piedi a spina di pesce Mais meditelo in Cristo e la Vergine Maria.Amén e benedizioni.

Rispondi

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata. Campi obbligatori *

È possibile utilizzare i seguenti codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.