Viaggio Apostolico a Ecuador, Bolivia e Paraguay

Viaggio Apostolico a Ecuador, Bolivia e Paraguay

Si approssimano le date del prossimo Viaggio Apostolico di Papa Francesco, che visiterà nei giorni che vanno dal 5 luglio 2015 al 13 luglio 2015 le popolazioni di Ecuador, Paraguay e Bolivia: in vista di tale incontro il Santo Padre ha inviato oggi un video messaggio nel quale anticipa i temi principali del proprio viaggio.

Voglio essere testimone di questa gioia del Vangelo – ha detto il Vescovo di Roma in apertura del videomessaggio – e portare la tenerezza e la carità di Dio“. La scelta di visitare Ecuador, Bolivia e Paraguay non è casuale: si tratta di tre nazioni del sud America che si considerano periferiche, laddove maggiormente si vedono i problemi generati dalla cultura dello scarto contro la quale il Santo Padre continua a battersi.

Obbiettivo della visita del Pontefice è “testimoniare la carità di Dio” e manifestare la propria vicinanza “specialmente ai suoi figli più bisognosi, agli anziani, ai malati, ai carcerati, ai poveri, a quelli che sono vittime di questa cultura dello scarto“.

Come ha ribadito Bergoglio anche nelle ultime omelie in Casa Santa Marta, è necessario avvicinarsi, farsi prossimo alla stregua del Buon Samaritano, per poter “scoprire senza misura il volto di Gesù in ogni fratello, in ogni sorella e nel prossimo“.

E’ il “fuoco dell’amore“, il fuoco della carità che ci permettono di riconoscere il “prossimo” ma per essere in grado di trasmettere “l’amore del Padre misericordioso” bisogna prima di tutto avvicinarsi.

In questo viaggio visiterò tre nazioni sorelle nella terra del continente americano. – ha dunque proseguito il Vescovo di Roma – La fede che tutti condividiamo è una fonte di fraternità e di solidarietà, costruisce i popoli, forma i legami familiari, favorisce l’armonia e incoraggia il desiderio e l’ impegno per la pace.

Vi prego di unire le vostre preghiere alle mie – ha quindi concluso Papa Francesco – perché l’annuncio del Vangelo arrivi alle periferie più lontane e che continui a far sì che i valori del Regno di Dio siano fermento della terra anche nei nostri giorni“.

Share Button

Lascia il tuo pensiero con Giudea.com

3 Commenti

Paolo il 28 giugno 2015 alle 3:28 pm.

Dio ti Benedica Santo Padre Francesco spero che il Signore Gesù possa proteggerla per continuare ad aiutarci a superare le difficoltà della vita

Rispondi

Ivana Barbonetti il 28 giugno 2015 alle 8:39 am.

DIO TI BENEDICA SANTO PADRE FRANCESCO, mi impegnero’ a pregare di piu’ affinche’ la MADRE CELESTE ti copra interamente con il SUO manto. Grazie del TUO SI. Ivana Barbonetti.

Rispondi

Filomena Ciavarella il 27 giugno 2015 alle 10:14 pm.

La passione per Gesu’ possa nascere in ogni cuore.
Santo Padre che tutti gli angeli del cielo possano proteggerla

Rispondi

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata. Campi obbligatori *

È possibile utilizzare i seguenti codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.