LAUDATO SI’

laudatosi

Share Button

Lascia il tuo pensiero con Giudea.com

3 Commenti

Anna Maria Zanaga il 6 Luglio 2015 alle 10:12 am.

Ho letto l’ articolo di Simone Lenzi, pubblicato dall’Unità, sull’Enciclica del Papa. L’ interpretazione non è corretta. Si afferma che Papa Francesco intende negativamente la CRESCITA, e questo è vero, ma ciò che non viene evidenziato è come al Papa prema l’evoluzione e il progresso umano. Quando finiamo in ospedale con l’auto in pezzi e il corpo fratturato il PIL si alza ma noi stiamo malissimo fisicamente economicamente e moralmente. Questa è CRESCITA. La DECRESCITA però non va assolutamente confusa con la recessione, come invece si fa intendere. Al Papa preme EVOLUZIONE E PROGRESSO dell’umanità e per far ciò non dobbiamo affidarci alla CRESCITA figlia dei mercati finanziari, perché ha palesemente fallito. Bisogna non sprecare per avere progresso ed evoluzione. Bisogna non sprecare le vite umane e le vite degli altri esseri viventi, non sprecare l’ambiente, non sprecare le energie e le risorse. Per avere progresso ed evoluzione bisogna dare valore e rispettare ogni essere vivente e l’ambiente. Bisogna fare vera economia e non speculazione finanziaria. Considerare il valore di un bene e non il prezzo di una merce. Bisogna puntare al benessere e non al benavere. Questa è la DECRESCITA che nulla c’entra con la recessione. ( Ovviamente ho scritto a l’Unità e a Lenzi )

Rispondi

Luz Fanny Rincón Rojas il 27 Giugno 2015 alle 4:56 pm.

Ojala todos pusiéramos un granito de arena para recuperar la casa de todos

Rispondi

Giacomo Montana il 27 Giugno 2015 alle 11:47 am.

Preghiera del Sisuista: Ogni vita è sacra! Il suolo che ci permette di spostarci nel mondo è sacro. Tutto il creato è sacro e merita il rispetto che desideriamo ricevere per noi stessi. L’aria è sacra! Anch’essa ci è stata donata da Dio per rendere possibile la vita nel nostro pianeta. Questa sintesi ideologica deve essere insegnata a tutti, senza distinzione di età. Ogni azione contro il creato è uno sgarbo che viene fatto in primo luogo a Dio. Questa preghiera è vita e deve camminare da bocca in bocca, non deve fermarsi, non deve morire. In troppi casi oggi la gente mantiene due cuori: la loro bocca dice una cosa e la loro mano ne fa un’altra. Per appagare sentimenti egoistici, troppi sono coloro che snaturano gli insegnamenti anche degli scritti sacri, facendo rientrare il tutto nella peggiore delle stregonerie distruttive. Usciamo tutti da questa strada ove ci hanno spinto senza pietà per nulla e nessuno. Amen (Giacomo Jim Montana – discendente indian Cherokee Oklahoma USA)

Rispondi

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata. Campi obbligatori *

È possibile utilizzare i seguenti codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.