Scuotere le coscienze per vincere l’indifferenza

Scuotere le coscienze per vincere l’indifferenza

Papa Francesco torna nuovamente a mettere il traffico di esseri umani al centro dell’attenzione mondiale: in un mondo tanto tecnologico ed evoluto come il nostro, il traffico di esseri umani, così come il lavoro forzato, il traffico di organi e la prostituzione sono veri e propri crimini contro l’umanità, scrive il Pontefice in Twitter. Continua »

Share Button

La nostra vita non è un videogioco o una telenovela

telenovela Continua »

Share Button

Ai Valdesi: collaborare aiutando poveri, ammalati, e migranti

Ai Valdesi: collaborare aiutando poveri, ammalati, e migranti

La cultura del dialogo, costruire ponti che permettano di ricostruire la unità dei cristiani, nonostante le differenze che nel corso dei secoli sono venute a crearsi, continua ad essere tra i primi punti dell’agenda di Papa Francesco, come confermato da un recente messaggio che il Santo Padre ha inviato ai partecipanti al Sinodo delle Chiese metodiste e valdesi. Continua »

Share Button

Lasciandoci coinvolgere dall’amore passiamo per la porta di Dio

Lasciandoci coinvolgere dall'amore passiamo per la porta di Dio

Gesù oggi ci rivolge, ancora una volta, un pressante invito ad andare da Lui, a varcare la porta della vita piena, riconciliata e felice“, ha detto Papa Francesco commentando la Lettura del Vangelo di oggi durante la propria riflessione antecedente la preghiera mariana dell’Angelus. Rivolgendosi ai fedeli presenti in Piazza San Pietro, il Vescovo di Roma, ha spiegato che “la nostra vita non è un videogioco o una telenovela; la nostra vita è seria e l’obiettivo da raggiungere è importante: la salvezza eterna“. Continua »

Share Button

Angelus Domini 14 agosto 2016

Angelus Domini 21 agosto 2016 Continua »

Share Button

Papa Francesco ad Assisi per costruire una pace “a pezzi”

Papa Francesco ad Assisi per costruire una pace "a pezzi"

Papa Francesco torna ad Assisi il prossimo 20 settembre 2016 in occasione della Giornata mondiale di preghiera per la pace: rispetto la precedente visita di inizio mese, caratterizzata dalla preghiera di meditazione, in questa nuova occasione di visita il Papa incontrerà alcuni tra i principali leader religiosi, come il Grande Imam dell’Università islamica di al-Azhar, Ahmad al-Tayyeb, il Primate anglicano Justin Welby e il Patriarca ecumenico di Costantinopoli Bartolomeo I per riflettere su come ogni religione possa apportare il suo contributo alla pace mondiale. Continua »

Share Button

Non lasciare nessuno nella solitudine e nel bisogno

Non lasciare nessuno nella solitudine e nel bisogno

Essere al servizio della vita e della comunione è la missione che Gesù affida agli apostoli nel miracolo della moltiplicazione dei pani e dei pesci, come ha spiegato ieri papa Francesco durante l’Udienza Generale del mercoledì. Continua »

Share Button