Angelus Domini 26 ottobre 2014

Il primo Angelus di Papa Francesco Continua »


Siate testimoni di speranza anche nella precarieta’

Siate testimoni di speranza anche nella precarieta'

Papa Francesco ha inviato un messaggio rivolto ai giovani senza lavoro in occasione del Convegno CEI in corso in questi giorni a Salerno avente quale tema “Nella precarietà la speranza”: il Pontefice ha ribadito che non bisogna farsi rubare la speranza, spiegando che nel Vangelo si trova la vera fonte della speranza, che è Gesù. Continua »


Incontro con il Movimento Apostolico Schönstatt

PAPA FRANCISCO_2 Continua »


Fare l’unità della Chiesa è il compito di ogni cristiano

Fare l’unità della Chiesa è il compito di ogni cristiano

Non c’è unità senza Gesù” ha detto Papa Francesco durante l’omelia nel corso della Santa Messa di oggi in Casa Santa Marta: continuando le proprie riflessioni sulla lettera agli Efesini, spesso citata in questi ultimi giorni dal Pontefice, il Vescovo di Roma ha precisato come ogni cristiano sia un mattone che compone la Chiesa e quindi come ogni cristiano abbia il compito di contribuire alla costruzione della Chiesa nonché alla sua unità. Continua »


Non si può essere cristiani senza la grazia dello Spirito

Non si può essere cristiani senza la grazia dello Spirito

Nella riflessione del mattino di oggi, 23 ottobre 2014, Papa Francesco, prendendo spunto dalle parole di San Paolo agli Efesini, contenute nella Prima Lettura (Ef 3, 14-21) ha nuovamente fatto notare, come già nei giorni scorsi, quanto sia importante la preghiera di lode e di adorazione: questo tipo di preghiera ci fa bene poiché “ci fa entrare in questo mondo … di generosità e di amore per andare avanti nell’unico comandamento, che è alla base di tutti gli altri: l’amore; amare Dio e amare il prossimo“. Continua »


Le guerre incominciano nel cuore, con incomprensioni e invidie

Le guerre incominciano nel cuore, con incomprensioni e invidie

Continuando il ciclo di Catechesi sulla Chiesa, Papa Francesco, nel corso dell’Udienza Generale del Mercoledì 22 ottobre 2014 ha spiegato cosa significhi che la Chiesa è il Corpo di Cristo: prendendo spunto dal Libro di Ezechiele il Pontefice da definito la Chiesa quale “il capolavoro dello Spirito Santo che infonde in ciascuno la vita nuova” e al tempo stesso ha messo in guardia dalle “invidie, dalle incomprensioni e dall’emarginazione che non aiutano ad edificare la Chiesa ma la frantumano“. Continua »


Udienza Generale 22 ottobre 2014

È proprio della Misericordia non solo perdonare ma dare di più Continua »


Gesù ci trasforma da nemici ad amici; da estranei a figli

Gesù ci trasforma da nemici ad amici; da estranei a figli

Nella riflessione mattutina di oggi, Papa Francesco, prendendo spunto dal Vangelo (Lc 12, 35-38) e dalla Prima Lettura (Ef 2, 12-22) ha spiegato che i cristiani possiedono un collante speciale, che li unisce oltre ogni possibile inimicizia: questo collante è Gesù. Continua »