Udienza Generale 26 novembre 2014

Udienza Generale 26 novembre 2014 Continua »


Visita al Parlamento Europeo

Visita al Parlamento Europeo Continua »


Quando la Chiesa è umile, è povera, la Chiesa è fedele.

Quando la Chiesa è umile, è povera, la Chiesa è fedele.

Prendendo spunto dalla Lettura del Vangelo di Luca (Lc 21, 1-4), Papa Francesco nel corso della Santa Messa di oggi, 24 novembre 2014, ha sottolineato come la tentazione della vanità sia una presenza costante nella storia della Chiesa: la Chiesa deve brillare della luce del Signore e non di luce propria. Continua »


Gesù ci ha aperto il Suo Regno, sta a ciascuno di noi entrarvi!

Gesù ci ha aperto il Suo Regno  sta a ciascuno di noi entrarvi

Nella Solennità di Nostro Signore Gesù Cristo, Re dell’Universo, Papa Francesco, nella Piazza San Pietro, ha canonizzato sei Santi, quattro italiani e due indiani: essi sono modello di “dedizione a Dio e ai fratelli” e “col loro esempio e la loro intercessione” fanno “crescere in noi la gioia di camminare nella via del Vangelo, la decisione di assumerlo come la bussola della nostra vita“.

Continua »


Chi manca del pane chiede dignità, non elemosina

Chi manca del pane chiede dignità, non elemosina

I destini di ogni nazione sono più che mai collegati tra loro” ha detto Papa Francesco rivolgendosi ai partecipanti alla Seconda Conferenza Internazionale sulla Nutrizione in corso presso la FAO, in Roma: siamo tutti membri di una stessa famiglia “fondata sulla paternità di Dio Creatore” il che ci porta a dover riconoscere la “fratellanza degli esseri umani” e per questo “nessuna forma di pressione politica o economica che si serva della disponibilità di cibo può essere accettabile“. Continua »


Santa Messa e Canonizzazione di 6 Beati

Cosa accada alla fine della storia, del popolo e di ognuno di noi? Continua »


Dà scandalo quando la Casa di Dio diventa una casa di affari

Dà scandalo quando la Casa di Dio diventa una casa di affari

L’omelia di Papa Francesco nel corso della messa odierna in Casa Santa Marta è stata una dura invettiva contro alcune deviazioni presenti in alcune chiese locali, come quella di fare pagare i sacramenti, che altro non sono che un “peccato di scandalo“, lo stesso peccato che scatenò l’ira di Dio quando Gesù nel tempo si scagliò contro coloro che mercificavano la casa del Padre. Continua »


Convertirsi significa lasciare che il Signore ci conduca

Convertirsi significa lasciare che il Signore ci conduca

Prendendo spunto dalla Lettura del Vangelo di oggi (Lc 19, 41-44) Papa Francesco ha affermato che Gesù mai smette di bussare alla porta del nostro cuore, così come bussò alla porta di Gerusalemme: come reagiremmo se oggi Gesù si presentasse alla nostra porta? Continua »