Spezziamo la nostra vita come segno dell’amore di Cristo

Spezziamo la nostra vita come segno dell’amore di Cristo

Papa Francesco nella propria omelia durante la Santa Messa per la Solennità del Corpo e Sangue di Cristo ha invitato i fedeli presenti a fare memoria di Gesù spezzando il pane, così come Gesù stesso ci ha ordinato nel Vangelo di oggi, spezzando “la nostra fede e la nostra vita come segno dell’amore di Cristo“. Continua »

Share Button

Santa Messa per la Solennità del Corpo e Sangue di Cristo

Santa Messa per la Solennità del Corpo e Sangue di Cristo Continua »

Share Button

La preghiera conserva la fede: senza di essa la fede vacilla!

La preghiera conserva la fede: senza di essa la fede vacilla!

La preghiera quale fonte di Misericordia è stato il tema centrale della Udienza Generale di Papa Francesco di oggi: il Santo Padre, rivolgendosi ai fedeli presenti in Piazza San Pietro, ha indicato come sia Gesù stesso a insegnarci a pregare, usando perseveranza e fiducia. È la preghiera che conserva la fede, ha spiegato Bergoglio, indicando quanto sia importante pregare anche quando sembra che non giungano i risultati sperati, poiché, per mezzo della preghiera, ci conformiamo alla volontà di Dio. Continua »

Share Button

Udienza Generale 25 maggio 2016

Udienza Generale 25 maggio 2016 Continua »

Share Button

La santità quotidiana spiegata da Papa Francesco

La santità quotidiana spiegata da Papa Francesco

L’omelia di oggi di Papa Francesco nella Cappella di Casa Santa Marta è stata focalizzata sulla santità quotidiana, quella santità anonima a cui ogni cristiano deve aspirare. La santità, ha spiegato il Santo Padre, è un cammino che il singolo fedele deve compiere, un cammino che non è fatto di gesti eclatanti e di grandi sacrifici, ma di “conversioni piccole” che, a poco a poco, portano a essere santi. Continua »

Share Button

Non esiste un cristiano senza gioia!

Non esiste un cristiano senza gioia!

Durante l’omelia di oggi, Papa Francesco, nella Santa Messa del mattino in Casa Santa Marta, ha ricordato come la gioia sia parte del DNA del cristiano e, pertanto, non possa esistere un cristiano privo di gioia. E questo anche “nelle croci e nelle sofferenze di questa vita“. Continua »

Share Button

I cristiani siano lievito di comunione, consolazione e misericordia

Cristiani siano lievito di comunione, consolazione e misericordia

Nel giorno in cui la Chiesa celebra la festa della Santissima Trinità, Papa Francesco, durante la propria riflessione all’ora della preghiera mariana dell’Angelus, ha spiegato come “Dio è una “famiglia” di tre Persone che si amano così tanto da formare una sola cosa“.  Comprendere questo mistero di “Dio-comunione ci chiama a comprendere noi stessi come esseri-in-relazione – ha aggiunto il Santo Padre – e a vivere i rapporti interpersonali nella solidarietà e nell’amore vicendevole“. Infatti, come ci spiega la Genesi, l’uomo è creato “ad immagine e somiglianza di Dio-comunione“. Continua »

Share Button

Angelus Domini 22 maggio 2016

Angelus Domini 22 maggio 2016 Continua »

Share Button