Dio perdona
Riflessioni di Papa Francesco

Dio perdona sempre

Quando ci accorgiamo di essere peccatori, allora troviamo la Misericordia di Dio!   Dio “Mai ci lascia soli. Mai! Sempre è con noi” terminava così l’omelia di ieri, 28 maggio. Dio é sempre al nostro fianco. Sempre, anche noi momenti più oscuri quando attorno a noi scorgiamo solo tenebre. Dio, luce del nostro cammino é sempre lì che ci attende,…

Continua a leggere

Riflessioni di Papa Francesco

Questa è la vita cristiana

papafrancesco“Questa é la vita cristiana: parlare con il Padre, parlare con il Figlio, parlare con lo Spirito Santo” una splendida sintesi di cosa sia davvero vivere la Fede, perché pregare é un costante, continuo e quotidiano dialogo con Dio…

Riflessioni di Papa Francesco

Papa Francesco incontra Angela Merkel

Ieri Papa Francesco ha incontrato in Vaticano la Cancelliera federale tedesca Angela Merkel. Il comunicato ufficiale racconta il dialogo tra i due in cui è stata ricordata la lunga storia dei rapporti che intercorrono tra la Santa Sede e la Germania. Dialogo che è passato da temi di comune interesse, quali la situazione socio-politica, economica e religiosa in Europa, alla tutela dei diritti umani, alle persecuzioni nei confronti dei Cristiani, alla libertà religiosa sino alla collaborazione internazionale per la promozione della pace.

Riflessioni di Papa Francesco

Papa Francesco: chiediamo allo Spirito Santo un cuore largo capace di amare

Oggi Papa Francesco nell’omelia alla Casa di Santa Marta si è soffermato a riflettere sull’egoismo e sulla figura di Giuda. Ha detto che un cristiano deve avere un “cuore largo” capace di amare chiunque. Papa Francesco ha esortato i fedeli a stare attenti all’attegiamento egoista che è accaduto a Giuda, porta all’isolamento della coscienza e infine al tradimento.

Riflessioni di Papa Francesco

Papa Francesco vicino alle vittime dell’incidente di Genova

Oggi Papa Francesco ha espresso attraverso un telegramma il suo cordoglio per le vittime della tragedia che ha colpito Genova, provocando la morte di sette persone e la scomparsa di altre due, ancora disperse. Nel telegramma, indirizzato al cardinale arcivescovo di Genova, Angelo Bagnasco, il Papa ha espresso tutta la sua vicinanza per quanto accaduto con “profonda partecipazione al dolore che colpisce l’intera città”.

Riflessioni di Papa Francesco

Papa Francesco ricorda le vittime degli abusi

imageSotto una scrosciante piaggia niente ferma Papa Francesco che scende dalla macchina per salutare i suoi fedeli, soprattutto, i più bisognosi: i disabili. A piazza San Pietro dinnanzi a centocinquantamila rappresentanti delle confranternite di tutto il mondo, le sue parole rieccheggiano come un grande eco donando forza e coraggio…