Come fare per richiedere di essere sposati dal Papa Francesco

Come fare per richiedere di essere sposati dal Papa Francesco

Abbiamo visto come richiedere il battesimo da Papa Francesco e come chiedere la cresima del Papa, analiziamo oggi quali sono le procedure per richiedere il matrimonio dal Papa Francesco.

Molte coppie scrivono in Vaticano chiedendo di essere sposati da Papa Francesco: in effetti nulla vieta che sia il Papa ad effettuare il matrimonio dei coniugi anche se, soprattutto per questioni di tempo, sono veramente poche le occasioni in cui il Pontefice riesce a celebrare il matrimonio.

Rispetto ai sacramenti del battesimo e della cresima, il matrimonio è reso più complesso dalla presenza non solo di limiti di competenza, superabili con deroga, ma anche dalla burocrazia delle pubblicazioni matrimoniali.

Primo e fondamentale documento che si dovrà ottenere per poter avanzare richiesta di matrimonio presso Papa Francesco è una lettera di idoneità redatta dal proprio parroco che attesti che sposti e testimoni sono fedeli attivi nella vita parrocchiale e zelanti. Questa lettera dovrà anche attestare che è stato frequentato un corso per la preparazione del matrimonio e che gli sposi sono pronti per ricevere tale sacramento.

Inoltre la lettera di idoneità, che dovrà essere rilasciata anche per i testimoni dal relativo parroco della parrocchia di residenza, dovrà essere allegata alla richiesta di matrimonio dal Papa, sotto forma di lettera, scritta dai fidanzati nella quale gli stessi spiegano al Pontefice perché è così importante che sia lui a sposarli e non il loro sacerdote. Ovviamente i motivi di preferenza del Papa dovranno essere ben fondati perché possa essere accolta la richiesta.

Come per battesimo e cresima, l’ente incaricato alla ricezione di tali richieste è la Prefettura della Casa Pontificia cui si può inviare fax al numero +39 06 6988 5863 e spedire poi gli originali in busta chiusa a

Prefettura della Casa Pontificia
00120 Città del Vaticano

Non è pensabile di imporre una data al Pontefice: se la richiesta venisse approvata sarà la Prefettura della Casa Pontificia a contattare i futuri sposi per proporre delle date utili per il matrimonio così come a contattare il parroco per le formalità delle pubblicazioni. Anche in questo caso le liste di attesa sono molto lunghe.

Share Button

Lascia il tuo pensiero con Giudea.com

44 Commenti

ANNA il 10 Novembre 2015 alle 4:56 pm.

Buongiorno Papa Francesco, mi chiamo Anna ho 37 anni e sono di Torre del Greco della provincia di Napoli. Vi scrivo per esaudire l’ultimo desiderio di un mio fratello( di cuore) di nome Massimo di anni 44, affetto da sclerosi multipla degenerativa progressiva da ben 16 anni(costretto a vivere a letto riuscendo a muovere solo la testa) con una fortissima fede cristiana, (pensi quando si sveglia le prime cose che fa manda un bacetto a Gesu’, uno alla Madonna ed uno a Padre Pio) ed un sorriso che nessuno essere umano nonostante il suo male è stato mai in grado di sapermi regalare( non solo a me ma a tutte le persone che lo conoscono), vorrei poter ricevere una benedizione per la sua anima prima che muoia (o via telefonica contattando direttamente la moglie) o attraverso la mia email che vi lascio qui). Vi ringrazio per questo, vi ammiro e vi seguo sempre per tutte le cose cattive che state eliminando , prego per Voi affinchè possiate andare sempre avanti con la forza spirituale di Nostro Signore Gesu’………

Rispondi

Antonio il 29 Agosto 2015 alle 4:59 pm.

Santo Padre, mi chiamo Antonio, sono italiano ed ho tutti i sacramenti come anche la mia compagna Rosanna, ma da qualche anno pensavo di aver perso la fede, pensavo di essere stato “abbandonato da Dio”, Cosa che da quando ho conosciuto la mia compagna e dalla quale è nata una bellissima creatura, mio figlio Salvatore, la mia gioia ed il mio orgoglio di vita, mi sono accorto che non era così, Dio mi ama, e perciò vorrei completare l’ opera coronando il tutto con il matrimonio. Sarei felicissimo se in quest’ anno Giubilare riuscirei a fare questo passo, poichè solo con lei riuscirei a farlo, evitando di vivere tutta una vita nel peccato. Spero in una risposta, distinti saluti Antonio di Caprio.

Ps:il mio numero di cellulare è 3391172386

Rispondi

ali, nusret il 31 Marzo 2015 alle 7:42 pm.

viva papa

Rispondi

ali, nusret il 31 Marzo 2015 alle 7:40 pm.

viva papa

Rispondi

Luigi il 30 Marzo 2015 alle 7:33 am.

il 15/06/2015 la mia compagna compie 50’anni …e,io compio 53’anni il 06/06/20015….” non siamo stati mai sposati.!!” …il motivo è la mia compagna, e io …abbiamo sacrificato le nostre gioie e i nostri sogni accudire i nostri genitori che non erano autosufficienti….la più brutta cosa della nostra vita il 18/02/2012 mi è mancata mia madre e il 15/06/2012 dello stesso anno a distanza di quattro mesi il giorno del compleanno della mia compagna le mancata sua madre …abbiamo pensato dopo tanti sacrifici di sposarci.! …ma ci vergogniamo per l’età che abbiamo non vogliamo fare una grande festa ….ma un grande sogno e di farci sposare dal Papa Francesco ….chissà se questo sogno si realizzerà…..celo meritiamo

Rispondi

Sabrina il 22 Marzo 2015 alle 2:24 am.

Ciao Francesco…vorrei tanto una parola di conforto che mi aiuti a credere in qualcosa…ho bisogno di te e confido in te…Grazie Sabrina.

Rispondi

chiara il 3 Marzo 2015 alle 8:57 pm.

Ciao mi chiamo chiara… Non so in realtà a chi vada questa email… ma vorrei chiedere se fosse possibile essere sposati dal papa… è molto presto visto che ho solo 17 anni… ma io e il mio ragazzo 23 entrambi appartenenti alla grandissima famiglia della jmv(giovani mariani vincenziani)… ci siamo conosciuti proprio grazie ad una giornata organizzata dalla nostra parrocchia a Roma da papa Francesco il 29/5/13 … per me sarebbe molto importante… ripeto che è molto presto rispetto a quando mi vorrei sposare (24anni) ma non vorrei metterci troppe speranze per poi rimanere delusa
Cordiali saluti
Chiara

Rispondi

Antonio Chioetto il 18 Gennaio 2015 alle 1:38 pm.

Sarei veramente felice di ricevere dal Santo Padre PAPA Francesco una
Benedizione per la mia nipotina Lodovica nata il 12/12/2014 e che attualmente è ricoverata nel reparto di pediatria per una infezione alle vie urinarie da 5 giorni,ed in più e andata anche un po in uno stato anemico e non sappiamo quando la dimetteranno, mi auguro che la Santa Benedizione la aiuti a guarire presto,grazie Antonio

Rispondi

Antonio Chioetto il 19 Marzo 2015 alle 12:54 pm.

Ora la mia nipotina sta bene e cresce sana e bella,ringrazio Papa Francesco di aver pregato per lei e nella speranza che si ricordi sempre di lei durante le sue Messe prego lo Spirito Santo che lo aiuti nella sua difficile diffusione di Evallengilazzione che il suo mandato comporta,porgo a Sua Santita’ il mio piu cordiale saluto invocando per mè e per tutta la mia famiglia la sua gradita Benedizione Apostolica,Antonio Chioetto.

Rispondi

josie mancini il 7 Gennaio 2015 alle 10:59 pm.

Il papa e un vero santo io lo vedo ogni domenica in cristianita un programmo in canada

Rispondi

Frei Manuel Paulo Antonio il 1 Gennaio 2015 alle 1:05 pm.

Somos chamados a viver em fraternidades…
paz e bem

Rispondi

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata. Campi obbligatori *

È possibile utilizzare i seguenti codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.